17°

Spettacoli

"Sotto il cielo di Parma" ha registrato oltre 26mila spettatori

"Sotto il cielo di Parma" ha registrato oltre 26mila spettatori
6

La rassegna “Sotto il Cielo di Parma 2010” ha registrato 26.602 spettatori nell'edizione appena archiviata - la prima al Parco Ducale - e il Comune si dice soddisfatto. Anche se per l'anno prossimo qualche ritocco sarà necessario soprattutto per i balletti, come ha detto il sindaco Pietro Vignali nell'intervista al Tg Parma.
Da Bob Dylan a Paolo Conte, da Elisa a Dario Fo, ma anche Caetano Veloso, Lucio Dalla e Francesco De Gregori, Giovanni Allevi, Mario Biondi, Gloria Gaynor; ancora Avion Travel con l’Orchestra Toscanini, Emir Kusturica, Natalie Cole e i balletti di Carlos Acosta e del Nuevo Ballet Espanol: sono stati 15 appuntamenti all’insegna della qualità e di artisti dal respiro internazionale.
L’edizione 2010 di “Sotto il Cielo di Parma” è stata organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con Teatro Regio di Parma, Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli e Fondazione Arturo Toscanini (main sponsor Cariparma Crédit Agricole; partner Enìa, Parma Motors, Berenato&Garro; con il sostegno di Ascom Parma Confcommercio, Camera di Commercio).

“Le oltre 26mila presenze - ha detto il sindaco Vignali - confermano il grande successo della rassegna in una città di medie dimensioni qual è Parma. La location del Parco Ducale, da alcuni criticata, si è rivelata felice per aver permesso di ospitare pubblici vasti e artisti internazionali che diversamente non sarebbero venuti a Parma. La cultura infatti non è soltanto tradizione ma anche apertura ai grandi artisti contemporanei. Non neghiamo i problemi che ci sono stati, specialmente per il concerto di Bob Dylan, ma questi problemi servono da stimolo per fare meglio l’anno prossimo. Ora guadiamo avanti: sono in programma altri eventi che concluderanno questo anno di grande cultura”.

“Sotto il cielo di Parma 2010 è stata un’edizione di qualità e molto partecipata - ha detto l’assessore alla Cultura Luca Sommi - per la quale ringrazio gli organizzatori, le due Fondazioni, gli sponsor e il personale dell’assessorato che ha lavorato in modo davvero intenso ed efficace. Il Parco Ducale è stata una location adatta e consona, che ha tenuto benissimo e che ci ha consentito di ridurre di circa due terzi i costi della platea rispetto alla passata edizione (cortile della Pilotta, ndr). Questo ha permesso una sostenibilità economica che, in tempi bilanci razionalizzati, diventa fondamentale per organizzare delle rassegne. Il concerto di Dylan è stato un evento straordinario, che rimarrà nella storia della nostra città”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sara P

    28 Luglio @ 19.41

    22.000 persone Paolo Conte li ha fatti una sera a Verona. Fate voi! Sindaco si dimetta!

    Rispondi

  • franco

    28 Luglio @ 01.50

    26.000 LI AVREBBE DOVUTI PORTARE BOB DYLAN......MA SI SA QUANDO SI FANNO I CONCERTI NEL TINELLO DI CASA PROPRIA SENZA FARE PUBBLICITA' ADEGUATA...... QUESTI SONO I RISULTATI!!!!! MI CHIEDO E NON LO SO,MA......QUANTE SERATE HA FATTO IL GRANDE BOB (CHE PER ALTRO IO NON AMO) IN ITALIA QUEST' ANNO????? AVREBBERO DOVUTO VENIRE FIN DA MILANO E DA TORINO E DA BOLOGNA X VEDERLO.....INVECE...........

    Rispondi

  • Paolo

    27 Luglio @ 20.14

    26.000 ovvero quasi 2.000 a serata in media..... bé i numeri sono da fallimento totale se si considera che in cartellone abbiamo avuto maestri di fama internazionale com Dylan, Conte e Veloso... personalmente ho goduto solo quello di Paolo Conte tutti gli altri a parte il nome....

    Rispondi

  • Marta

    27 Luglio @ 16.21

    Per certi concerti che invitano al ballo (vedi Kusturica), sarebbe bello organizzare un anfiteatro a gradinate x posti a sedere (comodi) ,ed una pista al centro (vedi par terre )x chi desidera ballare. Questa soluzione accontenterebbe tutti.

    Rispondi

  • stefano

    27 Luglio @ 15.07

    Peccato, anzichè dire la verità, ovvero che è stato un fallimento, dice che è stato un successo: penso che Gloria Gaynor non abbia mai visto così poco pubblico in vita sua e Bob Dylan non abbia mai visto una simile disorganizzazione. Peccato davvero perchè era l'occasione per Sommi di dimettersi, che poi è quello che chiede un'intera città

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Brambilla: "E' la spia di un problema generale molto diffuso"

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

1commento

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

9commenti

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

latina

Si finge incinta per comprare neonata. Poi la rifiuta perché mulatta: 3 arresti

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

il caso

Così Venezia pensa a conta-turisti e ticket Video

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

Formula 1

Sochi, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

NOVITA'

Bmw 530e iPerformance, Serie 5 in salsa plug-in hybrid