12°

23°

Spettacoli

"Sotto il cielo di Parma" ha registrato oltre 26mila spettatori

"Sotto il cielo di Parma" ha registrato oltre 26mila spettatori
Ricevi gratis le news
6

La rassegna “Sotto il Cielo di Parma 2010” ha registrato 26.602 spettatori nell'edizione appena archiviata - la prima al Parco Ducale - e il Comune si dice soddisfatto. Anche se per l'anno prossimo qualche ritocco sarà necessario soprattutto per i balletti, come ha detto il sindaco Pietro Vignali nell'intervista al Tg Parma.
Da Bob Dylan a Paolo Conte, da Elisa a Dario Fo, ma anche Caetano Veloso, Lucio Dalla e Francesco De Gregori, Giovanni Allevi, Mario Biondi, Gloria Gaynor; ancora Avion Travel con l’Orchestra Toscanini, Emir Kusturica, Natalie Cole e i balletti di Carlos Acosta e del Nuevo Ballet Espanol: sono stati 15 appuntamenti all’insegna della qualità e di artisti dal respiro internazionale.
L’edizione 2010 di “Sotto il Cielo di Parma” è stata organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con Teatro Regio di Parma, Arci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli e Fondazione Arturo Toscanini (main sponsor Cariparma Crédit Agricole; partner Enìa, Parma Motors, Berenato&Garro; con il sostegno di Ascom Parma Confcommercio, Camera di Commercio).

“Le oltre 26mila presenze - ha detto il sindaco Vignali - confermano il grande successo della rassegna in una città di medie dimensioni qual è Parma. La location del Parco Ducale, da alcuni criticata, si è rivelata felice per aver permesso di ospitare pubblici vasti e artisti internazionali che diversamente non sarebbero venuti a Parma. La cultura infatti non è soltanto tradizione ma anche apertura ai grandi artisti contemporanei. Non neghiamo i problemi che ci sono stati, specialmente per il concerto di Bob Dylan, ma questi problemi servono da stimolo per fare meglio l’anno prossimo. Ora guadiamo avanti: sono in programma altri eventi che concluderanno questo anno di grande cultura”.

“Sotto il cielo di Parma 2010 è stata un’edizione di qualità e molto partecipata - ha detto l’assessore alla Cultura Luca Sommi - per la quale ringrazio gli organizzatori, le due Fondazioni, gli sponsor e il personale dell’assessorato che ha lavorato in modo davvero intenso ed efficace. Il Parco Ducale è stata una location adatta e consona, che ha tenuto benissimo e che ci ha consentito di ridurre di circa due terzi i costi della platea rispetto alla passata edizione (cortile della Pilotta, ndr). Questo ha permesso una sostenibilità economica che, in tempi bilanci razionalizzati, diventa fondamentale per organizzare delle rassegne. Il concerto di Dylan è stato un evento straordinario, che rimarrà nella storia della nostra città”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sara P

    28 Luglio @ 19.41

    22.000 persone Paolo Conte li ha fatti una sera a Verona. Fate voi! Sindaco si dimetta!

    Rispondi

  • franco

    28 Luglio @ 01.50

    26.000 LI AVREBBE DOVUTI PORTARE BOB DYLAN......MA SI SA QUANDO SI FANNO I CONCERTI NEL TINELLO DI CASA PROPRIA SENZA FARE PUBBLICITA' ADEGUATA...... QUESTI SONO I RISULTATI!!!!! MI CHIEDO E NON LO SO,MA......QUANTE SERATE HA FATTO IL GRANDE BOB (CHE PER ALTRO IO NON AMO) IN ITALIA QUEST' ANNO????? AVREBBERO DOVUTO VENIRE FIN DA MILANO E DA TORINO E DA BOLOGNA X VEDERLO.....INVECE...........

    Rispondi

  • Paolo

    27 Luglio @ 20.14

    26.000 ovvero quasi 2.000 a serata in media..... bé i numeri sono da fallimento totale se si considera che in cartellone abbiamo avuto maestri di fama internazionale com Dylan, Conte e Veloso... personalmente ho goduto solo quello di Paolo Conte tutti gli altri a parte il nome....

    Rispondi

  • Marta

    27 Luglio @ 16.21

    Per certi concerti che invitano al ballo (vedi Kusturica), sarebbe bello organizzare un anfiteatro a gradinate x posti a sedere (comodi) ,ed una pista al centro (vedi par terre )x chi desidera ballare. Questa soluzione accontenterebbe tutti.

    Rispondi

  • stefano

    27 Luglio @ 15.07

    Peccato, anzichè dire la verità, ovvero che è stato un fallimento, dice che è stato un successo: penso che Gloria Gaynor non abbia mai visto così poco pubblico in vita sua e Bob Dylan non abbia mai visto una simile disorganizzazione. Peccato davvero perchè era l'occasione per Sommi di dimettersi, che poi è quello che chiede un'intera città

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel