21°

35°

Spettacoli

Irene, rock da Grandi

Irene, rock da Grandi
Ricevi gratis le news
0

 Pierangelo Pettenati

Si chiudono col botto i «GiovedidEstate» nel centro commerciale Euro Torri di Parma, organizzati in collaborazione e con il patrocinio del Comune: sarà infatti Irene Grandi, reduce dal successo di «La cometa di Halley» (portata al Festival di Sanremo) e del seguente album «Alle porte del sogno» col quale ha già conquistato il disco d’oro, a chiudere domani sera la rassegna inaugurata da Marco Mengoni un mese e mezzo fa. Presentato da Manuela Boselli, il concerto inizierà alle 21; come di consueto l’ingresso è libero e tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri sono aperti fino a mezzanotte.
Nonostante i cambiamenti, l’esperienza, la maturazione, non hai perso quella vivacità tipica degli esordi; Può essere uno dei cosiddetti segreti del successo? 
«Ho sempre fatto incursioni in mondi musicali diversi - risponde la rockeuse fiorentina, che torna a Parma due anni dopo il suo concerto in Pilotta - anche se sempre pop, ma una volta più rock, un’altra più blues. Ora, il nuovo disco è ispirato a un mondo più elettronico e spaziale. Per me è sempre sperimentare, cercare i linguaggi attuali anche per mantenere questa vivacità nella voglia di esprimersi. E’ una sfida. Come, ogni tanto, partecipare a situazioni che esulano dal mondo del pop tipo le ospitate da Stefano Bollani o il disco di Natale. Mi piace trovare delle idee, delle soluzioni per divertire il mio pubblico e sentirmi sempre nuova e sempre viva». 
Proseguendo sulle strade nuove, nel tuo ultimo disco hai scritto molte più canzoni che in passato. 
«Sì, mi sono lanciata come melodista e compositrice soprattutto nelle canzoni dove il testo è del poeta toscano Alfredo Vestrini. E’ stato un lavoro molto diverso rispetto al passato, molto interessante. Mi piace molto partecipare alla vita dello studio». 
Immagino avrai imparato anche qualcosa dai tanti grandi autori che hanno scritto per te...
 «In questo sono sempre stata fortunata. Credo di cantare le canzoni scritte per me in un modo in cui l’autore in un qualche modo si esalta, perché quanto scelgo una canzone riesco a darle una mia interpretazione, una mia vita, una mia originalità».
 E quando Jannacci ha cantato la tua «Bum bum»?
 «Che bello! Una versione live un po' improvvisata, simpatica però. Mi ricordo che la vedeva come una canzone contro la guerra e in effetti aveva una cellula pacifista. 'Dentro te è un’immagine che ognuno ha dentro se' è infatti un rimando a 'Imagine' di John Lennon. E’ bello raccontare cose che non avevo mai raccontato...».
 Puoi anticipare qualcosa del concerto di domani? 
«Il nuovo disco ha una veste elettronica e così in concerto le tastiere hanno un ruolo molto importante; rimane la solita band, ma ho stimolato i musicisti a trovare nuovi arrangiamenti per le canzoni del passato, rivisitandole secondo questo nuovo filone. Ma quando c'è bisogno, le chitarre rock ci sono sempre. Oltre a questo, mi cimento in un medley acustico, molto scarno, in modo che anche in una piazza si possa vedere un’Irene più intima, più acustica. In questa piccola parte ci sono dei pezzi molto famosi così la gente se li canta insieme a me». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up