-2°

Spettacoli

«I Lombardi» di prima classe

«I Lombardi» di prima classe
0

Elena Formica

Con una programmazione che ogni anno ruota attorno a un tema sviluppato con originalità dal direttore artistico Pier Luigi Pizzi (l’edizione 2010 s’intitola «A maggior gloria di Dio»), lo Sferisterio di Macerata è frequentato dai più noti critici italiani e stranieri oltre che da un pubblico per niente balneare, malgrado le vicine spiagge. Come domenica, quando la volontà e non il caso ha indotto una platea non verdiana ad andare alla scoperta dei Lombardi alla Prima Crociata, opera gagliarda ma non di pronta beva, anzi dall’intreccio complesso e scombinato, vocalmente impegnativa.
Cast di lusso con Dimitra Theodossiou (Giselda), Francesco Meli (Oronte) e Michele Pertusi (Pagano), affiancati dai bravi Alessandro Liberatore (Arvino), Alexandra Zabala (Viclinda), Annunziata Vestri (Sofia), Andrea Mastroni (Pirro) e altri interpreti convincenti come il coro forgiato da David Crescenzi. Direzione di Daniele Callegari nel segno del rigore e dell’amore per questo Verdi guerresco e poeta. Coreografie di Gheorghe Iancu.
Regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, intelligenza e teatro in limpido distillato. La gestione dello spazio enorme e rarefatto, i movimenti dei singoli personaggi e delle masse hanno infatti energia dialogica, dinamizzano sia il “detto” che il “non detto”, rappresentano il “pensato” e il “sognato” oltre alle pugne e alle preci. Fantastica la scena dei lombardi che s’immergono nell’acqua, evocazione anche sonora dei perduti ruscelli italiani e del provvido Siloe. Geniale l’idea di portare in palcoscenico il violino solista Michelangelo Mazza (“spalla” dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma), che nel celebre “assolo” strumentale dell’opera, splendidamente eseguito con il canto e l’incanto di una voce non umana, “duetta” con una danzatrice e strega la notte.
Sul fronte vocale, chi ha ascoltato con cuore puro è stato come in paradiso. Emozionante la Theodossiou nell’impervia parte di Giselda: non c’è un’altra così, per ora. Meli è un Oronte che innamora, squillo e dolcezza, voce come luce. Pertusi il Grande, ancora una volta, emana carisma di canto, pienezza di parola, dominio di palcoscenico nel ruolo di Pagano. Il critico Giorgio Gualerzi, presente alla recita, sentenzia: «Pertusi è il Bergonzi dei bassi». Inutile aggiungere altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto