20°

Spettacoli

«I Lombardi» di prima classe

«I Lombardi» di prima classe
0

Elena Formica

Con una programmazione che ogni anno ruota attorno a un tema sviluppato con originalità dal direttore artistico Pier Luigi Pizzi (l’edizione 2010 s’intitola «A maggior gloria di Dio»), lo Sferisterio di Macerata è frequentato dai più noti critici italiani e stranieri oltre che da un pubblico per niente balneare, malgrado le vicine spiagge. Come domenica, quando la volontà e non il caso ha indotto una platea non verdiana ad andare alla scoperta dei Lombardi alla Prima Crociata, opera gagliarda ma non di pronta beva, anzi dall’intreccio complesso e scombinato, vocalmente impegnativa.
Cast di lusso con Dimitra Theodossiou (Giselda), Francesco Meli (Oronte) e Michele Pertusi (Pagano), affiancati dai bravi Alessandro Liberatore (Arvino), Alexandra Zabala (Viclinda), Annunziata Vestri (Sofia), Andrea Mastroni (Pirro) e altri interpreti convincenti come il coro forgiato da David Crescenzi. Direzione di Daniele Callegari nel segno del rigore e dell’amore per questo Verdi guerresco e poeta. Coreografie di Gheorghe Iancu.
Regia, scene e costumi di Pier Luigi Pizzi, intelligenza e teatro in limpido distillato. La gestione dello spazio enorme e rarefatto, i movimenti dei singoli personaggi e delle masse hanno infatti energia dialogica, dinamizzano sia il “detto” che il “non detto”, rappresentano il “pensato” e il “sognato” oltre alle pugne e alle preci. Fantastica la scena dei lombardi che s’immergono nell’acqua, evocazione anche sonora dei perduti ruscelli italiani e del provvido Siloe. Geniale l’idea di portare in palcoscenico il violino solista Michelangelo Mazza (“spalla” dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma), che nel celebre “assolo” strumentale dell’opera, splendidamente eseguito con il canto e l’incanto di una voce non umana, “duetta” con una danzatrice e strega la notte.
Sul fronte vocale, chi ha ascoltato con cuore puro è stato come in paradiso. Emozionante la Theodossiou nell’impervia parte di Giselda: non c’è un’altra così, per ora. Meli è un Oronte che innamora, squillo e dolcezza, voce come luce. Pertusi il Grande, ancora una volta, emana carisma di canto, pienezza di parola, dominio di palcoscenico nel ruolo di Pagano. Il critico Giorgio Gualerzi, presente alla recita, sentenzia: «Pertusi è il Bergonzi dei bassi». Inutile aggiungere altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Maxi-sequestro di armi da guerra in provincia. In manette in cinque

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

OGGI

Imu, Tari e Cosap sbarcano in Consiglio comunale Diretta

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

4commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

pavia

Omicidio di Garlasco, archiviata l'inchiesta bis su Sempio

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017