22°

TEATRO DUE

Balletto Civile: corpi al limite per Shakespeare

Balletto Civile: corpi al limite per Shakespeare
0
 

È un dittico ispirato a Shakespeare quello che andrà in scena a Teatro Due sempre nell’ambito della dedica che la Fondazione tributa al Bardo a 400 anni dalla sua scomparsa: «Before Break», ispirato a La Tempesta (sabato 3 dicembre alle ore 20.30) e «Killing Desdemona» che prende le mosse da Otello (domenica 4 dicembre ore 20.30), le ultime due creazioni della compagnia Balletto Civile guidata da Michela Lucenti. Informazioni e biglietteria: 0521 289644 - biglietteria@teatrodue.org - www.teatrodue.org

Il motore che muove questo ensemble nomade è sicuramente la danza, ma la ricerca di Balletto Civile si orienta verso un teatro totale che integra il canto dal vivo, la recitazione, il movimento coreografico, fondato quest’ultimo sulla relazione profonda tra gli interpreti e scaturito da un lungo lavoro laboratoriale sulle orme di Pina Bausch.

Nei lavori della compagnia, anche quando partono da testi classici non è mai assente un discorso sul presente. «La mia necessità - ha affermato Michela Lucenti - è quella di parlare coi corpi che metto in scena, l’universalità di un testo deve ricadere sul presente e questo vale anche per questi due esperimenti per i quali ho attinto alla fucina incredibile che è la produzione shakespeariana».

Partendo da La Tempesta, in apparenza una favola che sembra fuori dal tempo e dallo spazio ma nella quale invece convivono tutte le contraddizioni che attanagliano l'uomo tra ciò che è sfuggente illusione e ricerca feroce della realtà, anche come conoscenza della propria imperfezione e debolezza, Michela Lucenti crea «Before Break», danzato e creato con Maurizio Camilli, Fabio Bergaglio, Aziz El Youssoufi, Giovanni Leonarduzzi, Maurizio Lucenti, Alessandro Pallecchi, Emanuela Serra, Giulia Spattini, Demian Troiano, Natalia Vallebona con musica originale eseguita dal vivo da Julia Kent e Nicola Pinelli.

La tempesta è un grande testo complesso e filosofico, lo sguardo della Lucenti si sofferma però su due temi: libertà e perdono. Il titolo «Before break» allude all’istante che precede il momento di una rottura insanabile con gli altri o con se stessi, «quello è il momento di cambiare pagina perdonando o perdonandosi. La libertà di Prospero è quella che auguro a tutti noi, una libertà che non significa non aver subito torti, ma averli accettati e sciolti».

Nel cast sono presenti alcuni campioni del mondo di break dance che estendono il movimento portando al limite il proprio corpo, esplorando il limite fisico che è anche il limite del pensiero.

La contemporaneità della riflessione su Otello in «Killing Desdemona» invece è, ovviamente, nel tema della violenza sulla donna.

«I personaggi femminili dell’originale shakespeariano, senza forzare minimamente il testo –-osserva ancora la Lucenti - intessono un discorso molto profondo sulla libertà della donna, sull’autonomia nel decidere di fidarsi di qualcuno, anche se diverso, perché l’amore è il meccanismo che accoglie la diversità».

Uccidere Desdemona è come spegnere una visione tutta femminile e fragile del mondo, far cessare un incanto, forse un mistero. L’uomo ammazza quando non può possedere. Nel dramma di un femminicidio, il più famoso del teatro, Desdemona è circondata da maschi, una donna con la forza di un usignolo, una simil-Edith Piaf che urla il suo diritto di essere così com’è.

«Killing Desdemona», che accanto alla Lucenti vede in scena Fabio Bergaglio, Maurizio Camilli, Andrea Capaldi, Ambra Chiarello, Demian Troiano e Natalia Vallebona, è anche un manifesto danzato della libertà creativa, con partitura musicale scritta dal famoso compositore berlinese Jochen Arbeit degli Einstürzende Neubauten. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

emmanuel macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

'SEMBRA IERI'

Piazza Garibaldi: il posto pubblico Sip (1994)

 Elton John

Elton John

MUSICA

Paura per Elton John: "Ha rischiato di morire"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Parma celebra la festa della Liberazione: corteo da barriera D'Azeglio a piazza Garibaldi

25 Aprile

Parma celebra la festa della Liberazione: corteo da barriera D'Azeglio

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: è Bebe?

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 63enne

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

9commenti

IL CASO

Violenza sessuale, nuovo processo per il chirurgo

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

Rugby

Michela, campionessa d'Inghilterra

Scuola

Mancano 51 aule alle superiori

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

Incidente

Scontro fra tre auto a Castelguelfo: due feriti

lutto

Mercoledì mattina a Cremona i funerali di Alberto Quaini

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Carpi

Bus contro una scuola, i tre minorenni ai carabinieri: "L'abbiamo fatto per noia"

4commenti

REFERENDOM

Alitalia, "i No hanno vinto": bocciato l'accordo per il salvataggio

SOCIETA'

25 Aprile

Montechiarugolo: il castello diventa... tricolore

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

1commento

SPORT

Tardini

La curva copre di fischi il Parma, Calaiò chiama i giocatori sotto la curva

parma in crisi

Marco Ferrari: "Tutti abbiamo voglia di svegliarci da un incubo" Video

2commenti

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"