12°

TEATRO DUE

Balletto Civile: corpi al limite per Shakespeare

Balletto Civile: corpi al limite per Shakespeare
Ricevi gratis le news
0
 

È un dittico ispirato a Shakespeare quello che andrà in scena a Teatro Due sempre nell’ambito della dedica che la Fondazione tributa al Bardo a 400 anni dalla sua scomparsa: «Before Break», ispirato a La Tempesta (sabato 3 dicembre alle ore 20.30) e «Killing Desdemona» che prende le mosse da Otello (domenica 4 dicembre ore 20.30), le ultime due creazioni della compagnia Balletto Civile guidata da Michela Lucenti. Informazioni e biglietteria: 0521 289644 - biglietteria@teatrodue.org - www.teatrodue.org

Il motore che muove questo ensemble nomade è sicuramente la danza, ma la ricerca di Balletto Civile si orienta verso un teatro totale che integra il canto dal vivo, la recitazione, il movimento coreografico, fondato quest’ultimo sulla relazione profonda tra gli interpreti e scaturito da un lungo lavoro laboratoriale sulle orme di Pina Bausch.

Nei lavori della compagnia, anche quando partono da testi classici non è mai assente un discorso sul presente. «La mia necessità - ha affermato Michela Lucenti - è quella di parlare coi corpi che metto in scena, l’universalità di un testo deve ricadere sul presente e questo vale anche per questi due esperimenti per i quali ho attinto alla fucina incredibile che è la produzione shakespeariana».

Partendo da La Tempesta, in apparenza una favola che sembra fuori dal tempo e dallo spazio ma nella quale invece convivono tutte le contraddizioni che attanagliano l'uomo tra ciò che è sfuggente illusione e ricerca feroce della realtà, anche come conoscenza della propria imperfezione e debolezza, Michela Lucenti crea «Before Break», danzato e creato con Maurizio Camilli, Fabio Bergaglio, Aziz El Youssoufi, Giovanni Leonarduzzi, Maurizio Lucenti, Alessandro Pallecchi, Emanuela Serra, Giulia Spattini, Demian Troiano, Natalia Vallebona con musica originale eseguita dal vivo da Julia Kent e Nicola Pinelli.

La tempesta è un grande testo complesso e filosofico, lo sguardo della Lucenti si sofferma però su due temi: libertà e perdono. Il titolo «Before break» allude all’istante che precede il momento di una rottura insanabile con gli altri o con se stessi, «quello è il momento di cambiare pagina perdonando o perdonandosi. La libertà di Prospero è quella che auguro a tutti noi, una libertà che non significa non aver subito torti, ma averli accettati e sciolti».

Nel cast sono presenti alcuni campioni del mondo di break dance che estendono il movimento portando al limite il proprio corpo, esplorando il limite fisico che è anche il limite del pensiero.

La contemporaneità della riflessione su Otello in «Killing Desdemona» invece è, ovviamente, nel tema della violenza sulla donna.

«I personaggi femminili dell’originale shakespeariano, senza forzare minimamente il testo –-osserva ancora la Lucenti - intessono un discorso molto profondo sulla libertà della donna, sull’autonomia nel decidere di fidarsi di qualcuno, anche se diverso, perché l’amore è il meccanismo che accoglie la diversità».

Uccidere Desdemona è come spegnere una visione tutta femminile e fragile del mondo, far cessare un incanto, forse un mistero. L’uomo ammazza quando non può possedere. Nel dramma di un femminicidio, il più famoso del teatro, Desdemona è circondata da maschi, una donna con la forza di un usignolo, una simil-Edith Piaf che urla il suo diritto di essere così com’è.

«Killing Desdemona», che accanto alla Lucenti vede in scena Fabio Bergaglio, Maurizio Camilli, Andrea Capaldi, Ambra Chiarello, Demian Troiano e Natalia Vallebona, è anche un manifesto danzato della libertà creativa, con partitura musicale scritta dal famoso compositore berlinese Jochen Arbeit degli Einstürzende Neubauten. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

2commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

1commento

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

4commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

GENOVA

Omicidio a Sestri Levante: ucciso un artigiano

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

INTERVISTA

Rugby, Giovanbattista Venditti: "Il Sud Africa punta su fisicità e aggressività" Video

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Vercelli

Maltrattamenti in un asilo, arrestate tre maestre Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery