-2°

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

Ricordiamo l'album del 1971 come omaggio a Greg Lake

Tarkus, il capolavoro di Elp 45 anni dopo
Ricevi gratis le news
0

Il disco che vogliamo ricordare questo weekend ci riporta indietro di 45 anni. Ed è un omaggio – non potrebbe essere altrimenti – a Greg Lake, la voce e il basso degli Emerson, Lake and Palmer, scomparso da poche ore.
Quel disco si chiama Tarkus ed è uno dei monumenti del prog rock: la sua grandezza si consuma fondamentalmente nel lato A, quello della suite intitolata appunto Tarkus, una delle più belle del genere insieme a un gruppo ristretto di capolavori con cui ci piace accomunarla: Close to the Edge (Yes), Thick as a Brick (Jethro Tull), Supper's Ready (Genesis), Nine Feet Underground (Caravan), A Plague of Lighthouse Keepers (Van Der Graaf), Valentine Suite (Colosseum).
Elp era un supergruppo nato da pochi mesi: Emerson era il funambolo delle tastiere che aveva fatto dei Nice la propria palestra, Palmer un enfant prodige della batteria svezzato alla corte di quel folle di Arthur Brown e poi motore degli Atomic Rooster, Lake era la voce e il basso dei King Crimson: la sua interpretazione di 21st centry Schizoid Man resta una delle pagine più influenti della storia del rock. La magniloquenza del trio, votato al virtuosismo e all'eccesso aveva qualcosa di grandioso che covava però tutti i germi dei propri limiti. Per tre anni è stato un trionfo funambolico di vitalità e tecnica, poi è iniziato un rapido avvitamento sui propri vizi.
Ma Tarkus, secondo lavoro dopo il geniale esordio eponimo e contemporaneo della trasposizione mussorgskyana di Pictures at an Exhibition, vede il trio in forma smagliante, pronto a esplorare terreni nuovi e a sviluppare con una logica entusiasmante i ghirigori di Emerson. Erano anni di fervida fantasia musicale e poetica, al limite dell'arroganza e del delirio di onnipotenza. Tutto era lecito: già la copertina di William Neal ci regala il sogno di un animale fantastico (Tarkus), creatura immaginaria a metà strada fra un armadillo e un carroarmato, immancabile (per l'epoca) metafora dell'umanità sempre in guerra e incapace di contenere le proprie politiche distruttive. Lungo le sette sezioni della suite Tarkus combatte fino a essere sconfitto da Manticore, figura mitologica con la testa di uomo e il corpo di scorpione (il nome fu poi scelto dal trio per la casa discografica che avrebbe reclutato anche Pfm e Banco).
La musica compone un arcobaleno di pieni e vuoti di raro equilibrio, con Lake immenso al canto, ad esempio in quella perla di Battlefield, esempio critallino delle ballate che lo hanno reso immortale (Lucky Man, Still...You Turn Me On). I testi magari non seguono sempre uno sviluppo rigoroso, l'effetto però non solo è dirompente ma regge la ruggine del tempo meglio di molti altri lavori di Emerson & company. Ecco, Lake vogliamo ricordarlo così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande