19°

30°

Spettacoli

Vecchioni, un Prof a casa del Maestro

Vecchioni, un Prof a casa del Maestro
0

 Pierangelo Pettenati

 Essere insegnante non è solo una questione di preparazione: i migliori sono quelli che riescono a fare amare la loro materia. Roberto Vecchioni, insegnante di lettere lo è nato e basta prendere uno dei suoi testi per capirne l’amore per la letteratura e la facilità con cui lo diffonde. Venerdì sera, nel cortile del Palazzo del Municipio di Busseto (penultima serata della rassegna «Musica in Castello», ultima nel territorio parmense) ne ha dato un’ulteriore dimostrazione, tangibile e toccante, davanti a un pubblico caloroso e affettuoso che ha riempito ogni sedia, ogni angolo (circa 600 persone, secondo gli organizzatori). Doveva essere un incontro con l’autore, arricchito da qualche canzone: è diventato un «piccolo» concerto con un carico di passione raro da vedere, non perché i migliori artisti non mettano passione ma per il troppo contorno che a volte circonda lo spettacolo. Qui avevamo solo l’uomo, le sue canzoni, i suoi pensieri e uno straordinario musicista (e amico) ad accompagnarlo al piano: Patrizio Fariselli, che non è mai stato «solo» il tastierista degli Area. All’inizio ha risposto a Enrico Grignaffini, lasciando immediatamente intendere che sarebbe stata una serata profonda ma divertente. La prima domanda è una provocazione: «Un Professore a casa del Maestro?». Risposta: «Verdi mi avrebbe mandato subito a quel paese... La mia carriera è partita da queste parti, e mi ricordo bene la statua di Verdi nella piazza del paese. Presto verrà sostituita da quella di qualche “fenomeno” di moda che non capisce nessuno, ma tutti vanno a vedere». Il pensiero va poi ai giovani del presente, che saranno gli adulti del futuro: «I ragazzi di oggi non sono solo quei rincoglioniti della tv, c'è molta gente che crede nel futuro. Il dramma è che l’Italia è un paese di vecchi che non si tolgono dai coglioni. Sono vecchi già a 40 anni. Una grande nazione deve rischiare e in Italia non si rischia». Ai giovani che hanno voglia di rischiare è dedicata la prima canzone, «Sogna ragazzo sogna», scritta quando dieci anni fa è andato in pensione. Poi alcune canzoni che gli servono per raccontare le sue ispirazioni: «Morte a Venezia» di Thomas Mann per «La bellezza» («La bellezza del mondo ci da la forza di andare avanti», la poesia di Pessoa (in particolare «Tabaccheria») per «Le lettere d’amore», i suoi amori per «Le mie ragazze». Vecchioni è innamorato della bellezza e il piano di Fariselli la svela in tutte le canzoni; il suo non è un semplice accompagnamento ma l’enfasi, spesso sorprendente, del senso più profondo delle parole e delle emozioni. Tanto da far commuovere lo stesso Vecchioni al termine di «L'ultimo spettacolo»: «Ci voleva Patrizio, erano anni che non la cantavo e mi ha costretto a farlo». Infila canzoni come fosse un concerto («Viola d’inverno», «Bandolero stanco», «La stazione di Zima», «Le rose blu»), ma il rapporto col pubblico è molto più diretto e c'è spazio anche per qualche sorpresa, come l’invito - accolto - a una giovane donna del pubblico a salire sul palco per cantare le prime frasi di «Milady». «Luci a San Siro» e «Samarcanda» hanno chiuso un’emozionante serata in cui un grande artista ha rivelato la bellezza della musica, anche quando fatta con semplicità.
Eri alla serata?
Scrivi al nostro sito 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Incidente

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: ferita una donna

tg parma

Sicurezza e scuole fra le priorità di Pizzarotti: video-intervista

Nascerà un partito dei sindaci? Pizzarotti è concentrato su Parma ma da Napoli arrivano gli elogi di de Magistris

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

20commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

2commenti

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

1commento

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

2commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande