15°

Spettacoli

Come cambiano gli Hidea: «Ci interessano le storie»

Come cambiano gli Hidea: «Ci interessano le storie»
0

 Pierangelo Pettenati

Sono passati sette anni da «Violabox», il disco d’esordio degli Hidea. Da allora, tanto lavoro e qualche concerto per mantenere viva l’attenzione su di loro. Stasera, subito dopo La Skarnemurta, il gruppo parmigiano formato da Matteo Papini alla voce, Federico Barigazzi alla batteria, Pasquale Bubbico alle tastiere, Nicola Bussoni alle chitarre e Antonio Zanettoni al basso, suona alla Festa Provinciale del Pd di Ravadese in un momento per loro particolare: «Ogni cosa intorno», il nuovo disco, è pronto ma non può ancora uscire come racconta Matteo.
 «Il disco è finito da ormai due anni, completamente arrangiato da Andy dei Bluvertigo; c'è però un problema con la Komart, la vecchia casa discografica, che lo sta tenendo fermo. Abbiamo incontrato Sara Ferrari della Sfem di Parma e con lei stiamo trattando, perché il disco legalmente è della Komart e stiamo cercando il modo per poterlo liberare». 
In questo periodo di attesa cosa avete fatto?
 «Da un lato abbiamo cercato di capire quale strada prendere, dall’altro ognuno di noi ha portato avanti propri progetti. Ora abbiamo l’intenzione di cercare di fare uscire il disco prima possibile, e sembra che entro la fine del mese dovremmo avere qualche risposta».
Qualcosa è però già uscito:
 «Sì, la Sfem ci ha dato una mano facendo uscire in qualche radio di nicchia 'L'attrice', il primo singolo».
Questa la situazione contrattuale; musicalmente, da «Violabox» a «Ogni cosa intorno» cos'è cambiato?
 «In noi c'è stata una fase di crescita non indifferente, non soltanto per l’età: abbiamo lavorato a stretto contatto con Andy, che ci ha permesso di capire esattamente qual è la nostra direzione. Non più quell'elettronica salterina da baracca ma qualcosa di più composto, con molta new wave e elettronica anni '80. Oggi l’elettronica non è pù l’anima delle canzoni ma qualcosa che le veste. Siamo cresciuti, non siamo più i ragazzini che saltano su un palco e fanno bordello, vogliamo raccontare delle storie e vogliamo che queste storie arrivino alla gente in un determinato modo».
 Le canzoni come sono nate?
 «Sono nate mano a mano che capivamo chi volevamo diventare; le ho scritte io, due o tre assieme a Nicola. Poi le abbiamo curate tutte insieme come sempre. E’ stato un lungo percorso: avevamo tantissimi pezzi dai quali siamo arrivati ai 13 del disco».
Da quello che ho potuto sentire, mi sembra che la vostra musica sia più facile, più immediata anche se non banale. È giusto? 
«Sì. 'L'attrice' è stato scelto come singolo proprio perché è molto commerciale, molto pop. All’interno del disco, però, ci sono anche pezzi introspettivi, più intimi».
Questa sera cosa suonerete?
 «Faremo qualche pezzo del disco nuovo, escludendo quelli più intimi che dovrei suonare da solo e sono ancora da preparare. Più qualcosa di vecchio, che resteranno com'erano perché chi ci ha seguito fin dall’inizio, e che questa sera sarà a Ravadese (verranno da Milano, Firenze, Siena) ci ha espressamente chiesto di non tralasciare la parte elettronica». Inizio concerti ore 22.30, ingresso libero.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa