-7°

Spettacoli

Cables-Grossman, reunion «benedetta» dal culatello

Cables-Grossman, reunion «benedetta» dal culatello
0

di  Giacomo Marzi

A volte è inutile usare giri di parole. Un messaggio semplice e chiaro spesso definisce il contenuto di un evento senza bisogno di scomodare parole astruse sul dizionario. Quindi (ed in questo caso è proprio il caso di dirlo): «parla come mangi». 
«Culatello & Jazz» è uno di quegli appuntamenti trasversali cui Parma è abituata: provincia dell’eccellenza sotto più aspetti, può permettersi con nonchalance commistioni fra sacro e profano, fra studio e divertissement, fra gastronomia e musica. «Culatello & Jazz» unisce appunto due aspetti piuttosto eterogenei, quali il re dei salumi e la buona musica (il jazz si sta radicando ormai quanto la classica nella nostra zona) per promuovere il territorio, come tiene a sottolineare Giuseppe Scaltriti, amministratore delegato delle distillerie Faled e patron dell’iniziativa. «I parmigiani sono più portati per la montagna - afferma scherzosamente - dunque con questa originale iniziativa vorremmo portare all’attenzione del pubblico il fascino di una zona spesso poco considerata».
 Nella splendida cornice della rocca, infatti, il 10 settembre si alterneranno a Roccabianca - come già annunciato - l’ottima cucina a base di culatello di Massimo Spigaroli e un grande evento jazz: la reunion (dopo quarant'anni) di George Cables e Steve Grossman. Scaltriti spiega il percorso che ha portato alla strutturazione della serata, targata «Spirito Verdiano» (la linea di distillati della Faled) e Restart : «Un evento che parte da lontano, precisamente da Cibus, dove era stato allestito lo stand 'Aspettando Culatello & Jazz'. C'è poi da dire che abbiamo trovato in Piero Odorici un grande collaboratore».  Odorici, sassofonista, è uno di quei prodotti italiani che l’Italia esporta con orgoglio come Parma con il culatello. Dopo aver studiato, fra gli altri, con lo stesso Grossman, ha suonato con le più grandi formazioni del jazz: da Red Rodney alla Mingus Big Band, da Steve Gadd ad Eumir Deodato. «A Parma ho suonato varie volte, e mi trovo molto bene anche perché ormai la scena jazz è originale ed anche di qualità». Quindi ammette con candore che nella reunion c'è il suo zampino: «A volte nella vita si prendono direzioni differenti, ed è difficile reincontrarsi. Steve (Grossman, ndr) e George (Cables, ndr) non si sono più rivisti semplicemente per il fatto che Steve si è trasferito ormai da quarant'anni in Europa. Ma la stima fra loro è alta e poiché ho studiato con Steve e ormai suono in pianta stabile nel gruppo di George, sono riuscito a combinare questo straordinario incontro». Ed il resto del gruppo? «Fabrizio Bosso non ha bisogno di presentazioni (con il suo trio fu protagonista un anno fa della prima edizione di «Culatello & Jazz», ndr) e , ma la sorpresa sarà il giovane Jason Brown: è uno dei migliori batteristi under trenta del mondo, e l’ho voluto fortemente per questo concerto».  Info e prenotazioni: organizzazione@culatelloejazz.it , 334 7484776.   
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video