Spettacoli

Cables-Grossman, reunion «benedetta» dal culatello

Cables-Grossman, reunion «benedetta» dal culatello
0

di  Giacomo Marzi

A volte è inutile usare giri di parole. Un messaggio semplice e chiaro spesso definisce il contenuto di un evento senza bisogno di scomodare parole astruse sul dizionario. Quindi (ed in questo caso è proprio il caso di dirlo): «parla come mangi». 
«Culatello & Jazz» è uno di quegli appuntamenti trasversali cui Parma è abituata: provincia dell’eccellenza sotto più aspetti, può permettersi con nonchalance commistioni fra sacro e profano, fra studio e divertissement, fra gastronomia e musica. «Culatello & Jazz» unisce appunto due aspetti piuttosto eterogenei, quali il re dei salumi e la buona musica (il jazz si sta radicando ormai quanto la classica nella nostra zona) per promuovere il territorio, come tiene a sottolineare Giuseppe Scaltriti, amministratore delegato delle distillerie Faled e patron dell’iniziativa. «I parmigiani sono più portati per la montagna - afferma scherzosamente - dunque con questa originale iniziativa vorremmo portare all’attenzione del pubblico il fascino di una zona spesso poco considerata».
 Nella splendida cornice della rocca, infatti, il 10 settembre si alterneranno a Roccabianca - come già annunciato - l’ottima cucina a base di culatello di Massimo Spigaroli e un grande evento jazz: la reunion (dopo quarant'anni) di George Cables e Steve Grossman. Scaltriti spiega il percorso che ha portato alla strutturazione della serata, targata «Spirito Verdiano» (la linea di distillati della Faled) e Restart : «Un evento che parte da lontano, precisamente da Cibus, dove era stato allestito lo stand 'Aspettando Culatello & Jazz'. C'è poi da dire che abbiamo trovato in Piero Odorici un grande collaboratore».  Odorici, sassofonista, è uno di quei prodotti italiani che l’Italia esporta con orgoglio come Parma con il culatello. Dopo aver studiato, fra gli altri, con lo stesso Grossman, ha suonato con le più grandi formazioni del jazz: da Red Rodney alla Mingus Big Band, da Steve Gadd ad Eumir Deodato. «A Parma ho suonato varie volte, e mi trovo molto bene anche perché ormai la scena jazz è originale ed anche di qualità». Quindi ammette con candore che nella reunion c'è il suo zampino: «A volte nella vita si prendono direzioni differenti, ed è difficile reincontrarsi. Steve (Grossman, ndr) e George (Cables, ndr) non si sono più rivisti semplicemente per il fatto che Steve si è trasferito ormai da quarant'anni in Europa. Ma la stima fra loro è alta e poiché ho studiato con Steve e ormai suono in pianta stabile nel gruppo di George, sono riuscito a combinare questo straordinario incontro». Ed il resto del gruppo? «Fabrizio Bosso non ha bisogno di presentazioni (con il suo trio fu protagonista un anno fa della prima edizione di «Culatello & Jazz», ndr) e , ma la sorpresa sarà il giovane Jason Brown: è uno dei migliori batteristi under trenta del mondo, e l’ho voluto fortemente per questo concerto».  Info e prenotazioni: organizzazione@culatelloejazz.it , 334 7484776.   
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti