-6°

Spettacoli

L'Arena s'inchina a Bergonzi

L'Arena s'inchina a Bergonzi
0

Elena Formica
Non c'è storia. Senza di lui non c'è storia. All’Arena di Verona, al Metropolitan di New York, alla Scala di Milano, al Covent Garden di Londra egli ha cantato e canterà per sempre. Quel suo canto bellissimo, quel canto acceso di nuova luce e di nuovi accenti, quel canto che all’opera di Verdi restituiva gloria e poesia - altro che la «muscolar tenzone» dell’ingenuo volgo tenorile! - è ancora lì che riecheggia inestinguibile. Questa è storia, signori. La storia di un mito: Carlo Bergonzi, «il miglior tenore verdiano del '900», a cui martedì scorso, all’Arena di Verona, è stato consegnato l’Oscar della Lirica per l’impareggiabile carriera. La "sua" Arena, « l’immenso palcoscenico dove Carlo Bergonzi è stato - come ha annunciato Massimo Ghini in veste di conduttore - il più grande Radamès», lo attendeva da tempo. E con ansia. Pubblico in visibilio, standing ovation per Sua Maestà "Il Tenore" condotto in scena su una portantina dorata: «Sono passati 53 anni dal mio debutto in Arena - ha ricordato Bergonzi - e l’emozione è forte. Ho cantato qui per la prima volta nel 1957 in un’Aida diretta da Tullio Serafin e sono tornato per 18 magnifiche stagioni interpretando tutti i ruoli del grande repertorio da Verdi a Puccini, da Boito a Mascagni e Leoncavallo. Ho dato all’Arena tutto quello che potevo, di più non...». Ed ecco che una lama - la commozione - attraversa all’improvviso la voce di Bergonzi spezzandola un istante; al suo pubblico, allora, il tenore lancia lo stesso saluto che usava rivolgergli un vecchio fabbro di Vidalenzo di Polesine, il paese natale: «Salve, la vita comincia domani!». Michele Placido, nell’intenso monologo che seguirà, non riuscirà a fare altrettanto "teatro".
C'era molto di Parma nel "gala" per gli Oscar della Lirica, premi che verranno assegnati ufficialmente nel 2011 da una Academy internazionale promossa dalla Fondazione Verona per l’Arena.
I ringraziamenti di Faggiani
C'era il Coro del Regio di Parma che, diretto da Martino Faggiani, ha ricevuto il Golden Opera Award e ha cantato brani di Verdi e Bellini. Faggiani ha ringraziato Bruno Cagli, a cui si deve la formazione di questa eccellente compagine, quindi Bruno Bartoletti, Mauro Meli e l’indimenticato Romano Gandolfi.
C'era Vittorio Testa, bussetano, vicedirettore del Tg5, autore e conduttore del programma «Loggione» sulla rete ammiraglia Mediaset, premiato anch’egli con un Golden Award strameritato. Il direttore d’orchestra Pietro Mianiti, fidentino, dirigeva i Virtuosi Italiani, mentre 40 bussetani, per lo più soci degli Amici di Verdi, assistevano alla serata insieme all’assessore alla cultura Emilio Mazzera.
Quattro ore di musica, sovrabbondante il festoso menù di uno spettacolo che, seppur valido sul piano artistico, si è prolungato fin quasi all’una senza intervallo. Numerosi i premiati: i soprani Désirée Rancatore, Hui He, Maria Laura Martorana con i tenori Celso Albelo e Francesco Hong; Eleonora Abbagnato, prima ballerina dell’Opéra di Parigi; il pianista compositore Giovanni Allevi e il grande soprano Mirella Freni (Oscar alla carriera). Madrina dell’evento Katia Ricciarelli. Ai giovani Maria Alejandres e Zyian Atfeh è andato il Premio Zenatello. A Maria Callas, Renata Tebaldi e Mario Del Monaco l’Oscar all’incancellabile memoria.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video