Spettacoli

Venti di queste "Traiettorie"

Venti di queste "Traiettorie"
0

Giulio Alessandro Bocchi
  E' un traguardo importante quello della rassegna «Traiettorie» che quest’anno giunge alla sua ventesima edizione riuscendo a consacrarsi in Italia come il più importante festival dedicato alla musica contemporanea.
Ieri mattina, quindi, alla conferenza stampa alla Casa della Musica, per la presentazione della rassegna, hanno potuto parlare con soddisfazione Giuseppe Romanini assessore alla Cultura della Provincia di Parma, Enrico Onofri in rappresentanza dell’Università, Mauro Meli sovrintendente del Teatro Regio, Franco Tedeschi vice presidente della Fondazione Monte Parma, Andrea Chiesi in rappresentanza dello sponsor Chiesi Farmaceutici, Martino Traversa direttore artistico di Traiettorie, e Marco Capra presidente della Casa della Musica, che è intervenuto anche in rappresentanza dell'assessore alla Cultura del Comune Luca Sommi, che come gli altri ha contribuito alla realizzazione del festival.
Fuori dal coro di generali felicitazioni, comunque, non è mancata qualche nota dolente, soprattutto per la mancata partecipazione finanziaria del Ministero ai Beni Culturali, visto che la Commissione Ministeriale ha ignorato la rassegna per il terzo anno di fila, contravvenendo, secondo Traversa, alle direttive del Decreto Ministeriale che avrebbero dovuto premiare, invece, una realtà sperimentale e innovativa come «Traiettorie».
Senza contare che in tempi di crisi economica, come hanno sottolineato tutte le autorità presenti alla conferenza stampa, bisognerebbe investire sulla cultura in modo maggiore. «Non amareggiamoci: godiamo, piuttosto, per il programma», ha sdrammatizzato Traversa. E il programma di «Traiettorie», che in questo ventennale si articola in più di due mesi, è veramente ricco e di qualità altissima, tanto da confermarlo il più importante in Italia per questo genere. Quattordici diversi concerti distribuiti tra la Casa della Musica, l’Auditorium Paganini (dove in ottobre saranno presentati in collaborazione con il Festival Verdi) e il Teatro Lenz che ospiterà la prima opera nella storia della rassegna, «Die Schachtel» (La scatola), di Franco Evangelisti - compositore apprezzato in Germania ma poco conosciuto in Italia - interpretata in modo «filologico» dall’Ensemble Prometeo. Questo spettacolo co-prodotto con il Festival Natura Dèi Teatri e Lenz Rifrazioni, con la rielaborazione drammaturgico-visiva di Francesco Pititto e Maria Federica Maestri, sarà poi portato anche in Europa.
Nel festival si esibiranno musicisti prestigiosi come i pianisti Ciro Longobardi e Alfonso Alberti, il fagottista Pascal Gallois insieme al violoncellista Rohan de Saram, l’Arditti Quartett e l’Ensemble Recherche, per citarne solamente alcuni. L'evento più importante, comunque, sarà il doppio appuntamento, venerdì e domenica, che aprirà Traiettorie: sul palco del Paganini si esibirà il Klangforum Wien, il più autorevole gruppo per quanto riguarda l’interpretazione della musica moderna e contemporanea. Il primo concerto, in particolare, avrà in programma autori come Webern, Schönberg e Berg, ormai da considerarsi a tutti gli effetti classici, quasi a sottolineare un ponte verso la tradizione teso da Traiettorie.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti