12°

Spettacoli

Venti di queste "Traiettorie"

Venti di queste "Traiettorie"
0

Giulio Alessandro Bocchi
  E' un traguardo importante quello della rassegna «Traiettorie» che quest’anno giunge alla sua ventesima edizione riuscendo a consacrarsi in Italia come il più importante festival dedicato alla musica contemporanea.
Ieri mattina, quindi, alla conferenza stampa alla Casa della Musica, per la presentazione della rassegna, hanno potuto parlare con soddisfazione Giuseppe Romanini assessore alla Cultura della Provincia di Parma, Enrico Onofri in rappresentanza dell’Università, Mauro Meli sovrintendente del Teatro Regio, Franco Tedeschi vice presidente della Fondazione Monte Parma, Andrea Chiesi in rappresentanza dello sponsor Chiesi Farmaceutici, Martino Traversa direttore artistico di Traiettorie, e Marco Capra presidente della Casa della Musica, che è intervenuto anche in rappresentanza dell'assessore alla Cultura del Comune Luca Sommi, che come gli altri ha contribuito alla realizzazione del festival.
Fuori dal coro di generali felicitazioni, comunque, non è mancata qualche nota dolente, soprattutto per la mancata partecipazione finanziaria del Ministero ai Beni Culturali, visto che la Commissione Ministeriale ha ignorato la rassegna per il terzo anno di fila, contravvenendo, secondo Traversa, alle direttive del Decreto Ministeriale che avrebbero dovuto premiare, invece, una realtà sperimentale e innovativa come «Traiettorie».
Senza contare che in tempi di crisi economica, come hanno sottolineato tutte le autorità presenti alla conferenza stampa, bisognerebbe investire sulla cultura in modo maggiore. «Non amareggiamoci: godiamo, piuttosto, per il programma», ha sdrammatizzato Traversa. E il programma di «Traiettorie», che in questo ventennale si articola in più di due mesi, è veramente ricco e di qualità altissima, tanto da confermarlo il più importante in Italia per questo genere. Quattordici diversi concerti distribuiti tra la Casa della Musica, l’Auditorium Paganini (dove in ottobre saranno presentati in collaborazione con il Festival Verdi) e il Teatro Lenz che ospiterà la prima opera nella storia della rassegna, «Die Schachtel» (La scatola), di Franco Evangelisti - compositore apprezzato in Germania ma poco conosciuto in Italia - interpretata in modo «filologico» dall’Ensemble Prometeo. Questo spettacolo co-prodotto con il Festival Natura Dèi Teatri e Lenz Rifrazioni, con la rielaborazione drammaturgico-visiva di Francesco Pititto e Maria Federica Maestri, sarà poi portato anche in Europa.
Nel festival si esibiranno musicisti prestigiosi come i pianisti Ciro Longobardi e Alfonso Alberti, il fagottista Pascal Gallois insieme al violoncellista Rohan de Saram, l’Arditti Quartett e l’Ensemble Recherche, per citarne solamente alcuni. L'evento più importante, comunque, sarà il doppio appuntamento, venerdì e domenica, che aprirà Traiettorie: sul palco del Paganini si esibirà il Klangforum Wien, il più autorevole gruppo per quanto riguarda l’interpretazione della musica moderna e contemporanea. Il primo concerto, in particolare, avrà in programma autori come Webern, Schönberg e Berg, ormai da considerarsi a tutti gli effetti classici, quasi a sottolineare un ponte verso la tradizione teso da Traiettorie.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

bologna

Fanno sesso in piazza Maggiore: denunciati

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

serie b

Rapinata la cassiera del Carpi: rubato l'incasso della partita

1commento

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella