12°

Televisione

Sanremo tra Giorgia, Mika, Ferro e Ricky Martin. Maria De Filippi "a titolo gratuito"

Sanremo tra Ferro e Ricky Martin, Crozza a un passo
Ricevi gratis le news
0

Nel libro dei sogni spicca il nome di Stevie Wonder, o anche di star di Hollywood del calibro di Al Pacino o Robert De Niro. La certezza, intanto, è l’approdo all’Ariston di alcuni dei più importanti talenti della musica italiana come Tiziano Ferro e Giorgia, dell’anglo-libanese Mika, ormai amato anche dalle mamme dopo l’exploit su Rai2, del re del pop latino Ricky Martin, del cantautore britannico Rag'n'Bone Man, che ha scalato le classifiche europee con Human.

Sul palco dell’Ariston dal 7 all’11 febbraio accanto al volto Rai per eccellenza ci sarà anche Maria De Filippi. E lo farà, come ha voluto sottolineare Conti, «a puro titolo gratuito», disinnescando all’origine le polemiche sui possibili cachet da capogiro sborsati da Viale Mazzini per convincere la signora della tv ad accettare.
«Per il mio terzo anno alla conduzione del festival, ci voleva un’idea diversa. Ci voleva il top. E pensando al top ho pensato a Maria. Dopo qualche telefonata e un incontro, abbiamo stretto il patto di Follonica», ha raccontato il conduttore, battezzando il patto del Nazareno tv, celebrato sull'altare delle nozze Rai-Mediaset nell’era post-Berlusconi e post-Renzi.

Forte del "patto di Follonica" tra il "valletto moro" Carlo Conti e "la bionda" Maria De Filippi, archiviata la tradizionale vetrina delle vallette («Bastiamo io e Maria, no?», ripete il conduttore e direttore artistico), il Festival di Sanremo va componendo il puzzle degli ospiti che si metteranno in gioco nelle cinque serate (7-11 febbraio).
Altamente probabile è la presenza di Maurizio Crozza, ma le modalità sono tutte da definire: c'è chi scommette su incursioni video, tanto più perchè da ieri il comico, passato da La7 a Discovery, non apre più con le sue copertine diMartedì di Giovanni Floris. Ma non si esclude che possa tornare all’Ariston in carne e ossa, dopo l’uno-due di qualche anno fa, con le contestazioni del 2013 e gli applausi dell’anno successivo. «Crozza? Magari!», svicola alla sua maniera Conti, che poi cita nella lista dei desideri «Fiorello, Benigni, Zalone, Pieraccioni e Panariello». Un passaggio lo faranno quasi sicuramente Virginia Raffaele, al ritorno al festival dopo le parodie da urlo di un anno fa, e Paola Cortellesi. Torneranno anche i momenti di Tutti cantano Sanremo, con ospiti «normali» che racconteranno l’Italia di oggi, senza dimenticare le vittime dei terremoti degli scorsi mesi.
Un «sogno da realizzare» per il conduttore e direttore artistico sarebbe anche Stevie Wonder, ma è difficile che approdi all’Ariston, così come sembra improbabile che si materializzino gli U2. Tra i possibili superospiti stranieri circola anche il nome di Ed Sheeran. Certamente Sanremo punterà ancora sulle star di Hollywood, dopo Charlize Theron e Nicole Kidman. Tra le ipotesi sul tavolo, miti del cinema americano come Al Pacino e Robert De Niro.
Il tutto entro un budget che dovrebbe restare, in linea con gli ultimi anni, sotto i 16 milioni di euro (di cui 5 milioni per la convenzione con il Comune di Sanremo).
Cresciuto a 22 il numero dei Big in gara, nelle prime due serate si esibiranno i Campioni divisi in due gruppi, la terza serata sarà dedicata alle cover (e ci saranno le prime due eliminazioni), la quarta vedrà altre quattro eliminazioni, per fare spazio poi alla sfida finale a 16. Al migliore testo in gara andrà il premio Sergio Bardotti, alla miglior musica il premio Giancarlo Bigazzi, mentre Tim, sponsor unico del festival, premierà nella serata finale il brano più ascoltato sulla app Timmusic tra quelli in concorso. Tornerà il Dopofestival, quest’anno anche il sabato, ancora con Nicola Savino e la Gialappàs.
Sul fronte omaggi, dopo quello a David Bowie dello scorso anno, Sanremo ricorderà Claudio Villa e Luigi Tenco (ma non nella serata delle cover, quando i più gettonati saranno Celentano e De Gregori) e probabilmente anche Franco Califano.
Primi assaggi della scenografia, firmata da Riccardo Bocchini e valorizzata dalle luci di Mario Catapano: sarà rinnovata con un palco che offre infinite combinazioni, con 10 telecamere di cui quattro controllate a distanza con una tecnologia presa in prestito dell’aeronautica. «Ho sperato fino all’ultimo che non ci fossero le scale - sospira De Filippi - poi mi hanno spiegato che si compongono...».
Confermata la squadra storica di Conti: il regista Maurizio Pagnussat, gli autori Leopoldo Siano, Emanuele Giovannini, Martino Clericetti, Riccardo Cassini, Mario D’Amico. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

tg parma

Parma, tutto su Ciciretti. Piacciono Fossati e Morleo. Gazzola titolare

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

bologna

Praticante avvocata in aula con il velo, il giudice la fa uscire

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery