12°

Spettacoli

Film recensioni - La solitudine dei numeri primi

Film recensioni - La solitudine dei numeri primi
2

Non era facile, non lo era per niente, portare sullo schermo questa storia d’amore inespressa, quel romanzo dolente dal titolo bizzarro e suggestivo diventato in fretta un caso letterario,  la vita non solo parallela di due numeri primi solitari e incomprensibili agli altri. 

Non era facile, ma Saverio Costanzo, 35 anni e due film di nicchia ma densi e fondi all’attivo («Private» e «In memoria di me»), ci prova con il coraggio della serietà, riempiendo ogni cosa (e ogni emozione) del vuoto della solitudine: trasformando, con cifra stilistica personale, l’amatissimo  best seller di Paolo Giordano in un horror sentimentale (ed esistenziale), in un film pieno di cicatrici, di segni indelebili messi lì apposta a ricordare quello che vorresti avere dimenticato, di tagli del passato che tormentano anche il presente. 
Un temporale, uno specchio rotto, un bacio a labbra serrate: fedele ai punti cardine della storia di Alice e Mattia, il regista costruisce «La solitudine dei numeri primi»  su tre piani narrativi (infanzia, adolescenza e maturità) che si incastrano tra loro senza forzature, girando un film crudele e sopravvissuto, un incubo ad occhi aperti e a tutto volume dove i corpi, offesi, violati, ma mai reticenti, sono espressione di un essere, di un resistere. Meglio nella prima parte (bello l’inizio, a suo modo terribile), più sfilacciato e meno teso nella seconda, il film, sostenuto da un gruppo di interpreti molto aderenti al ruolo (guardate come cade la Rohrwacher o come getta via la matita per gli occhi...: ma sono bravissimi anche i ragazzini), avrebbe potuto chiudere (il finale cambia rispetto al libro) anche meglio: ma resta un’opera che ha il senso del dolore e ne conosce l’intimità. F. Mol.
 
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  SAVERIO COSTANZO
SCENEGGIATURA:   SAVERIO COSTANZO E PAOLO GIORDANO, DALL’OMONIMO ROMANZO DI QUEST’ULTIMO
INTERPRETI:   ALBA ROHRWACHER, LUCA MARINELLI, ISABELLA ROSSELLINI, MAURIZIO DONADONI, FILIPPO TIMI
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2010, colore, 1 h e 58' 
DOVE:  CINECITY, D'AZEGLIO, THE SPACE e CRISTALLO (Fidenza)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • manu iviato il 12/09/2010

    12 Settembre @ 22.17

    la critica è stata a mia parere troppo dura, due bravissimi protagonisti , da lodare anche solo per la trasformazione fisica che ti fa capire quanto possa essere reale e vero il tutto, non certo una storia impossibile specie ai tempi nostri, dove i genitori spesso sono sempre meno attenti, responsabili ed egoisti , Un film per me meritevole e toccante ma molto molto triste .

    Rispondi

  • Alessandro

    12 Settembre @ 19.10

    L'ho visto ieri sera ed ho ancora i brividi... Ho amato il libro ed ho apprezzato la coraggiosa trasposizione cinematografica di Costanzo che non cerca di essere copia conforme del libro. Alba Rohrwacher divina.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero

Parma

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero Foto Video

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Una 34enne in manette a Parma: controllava che le ragazze eseguissero gli ordini. Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni 

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

Due anticipi 

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

carabinieri

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

Salsomaggiore

Gratta e vince 10mila euro

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

2commenti

ITALIA/MONDO

social

Video hot in rete, lei reagisce: "Denuncio chi lo ha diffuso" Video

Appennino reggiano

Scontro frontale fra moto: un ferito grave portato a Parma 

WEEKEND

Parma

Carnevale: bimbi in maschera in piazza Duomo per la sfilata Video

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia