-4°

Spettacoli

Bandabardò, numeri da «circo»

Bandabardò, numeri da «circo»
0

Giulia Viviani

«Benvenuti al concerto 1240 della Bandabardò». Erriquez Greppi e compagni hanno domato il palco del Festival del Prosciutto di Langhirano, col solito trascinante circo musicale fatto di personaggi veri e immaginari, perle di sudore, vino rosso, allegria e romanticismo. 
«Sette sono i re», tratto dall’album del 2002 «Bondo! Bondo!» apre le danze che per l’intera durata del concerto trasformano Piazzale Melli in un brulicante formicaio di estimatori della band. Con le prime note di «W Fernandez», il pubblico comincia a far sentire anche la propria voce e il proprio calore ai sei sul palco che ricambiano con un’energia da adolescenti, mostrando tutto il potere antinvecchiamento della musica. Altro che chirurgia plastica e manie di eterna giovinezza, ampiamente criticate da «Mi arrendo»: Erriquez Greppi, 50 anni di cui 17 passati sui palchi, sembra non sapere cosa sia la stanchezza e salta come un grillo per tutte le due ore di concerto, improvvisando improbabili ma riusciti balli collettivi. Molti applausi sono riservati agli assoli di Finaz, da poco incoronato miglior chitarrista acustico italiano dal trofeo della rivista InSound. E sempre a proposito di premi, dall’ultimo album del 2008, «Ottavio», osannato dalla critica, la Bandabardò pesca per il pubblico di Langhirano «Bambino», «Lilù si sposa» e «Viva la compagna». Andando indietro nella lunga carriera di uno dei gruppi italiani più longevi incontriamo poi «Venti bottiglie di vino», «Eva», «Pedro» e «L’estate paziente» («Un lento pomicioso», lo definisce Erriquez). «È un bel po’ che manchiamo dalla provincia di Parma  - dice Erriquez salutando il pubblico - ricordo che 15 anni fa eravamo terrorizzati da questa zona perché ogni volta pioveva!». Il cielo stellato di sabato ha fatto cambiare idea alla Bandabardò, che nei bis regala al pubblico tutti i pezzi più amati: «Beppeanna», riarrangiata recentemente con Goran Bregovic, «Manifesto», «Vento in faccia», «Mojito F.C», per concludere con «Abù», inedito contenuto nell’ultimo lavoro, «Allegro ma non troppo». La 'sigla di chiusura', con tanto di inchini e baci rivolti alla platea è «Je t’aime, moi non plus». Ma l’adrenalina lasciata in Piazzale Melli dal carrozzone toscano non si placa con la fine del concerto e in tanti rimangono a ballare, sudati e contenti, con la musica di Pipitone dj.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta