-7°

Spettacoli

Cristiano de André: "Io, anarchico come papà"

Cristiano de André: "Io, anarchico come papà"
0

di Pierangelo Pettenati

L'anno scorso, nel decennale della morte di Fabrizio De André, il figlio Cristiano ha deciso di andare in tour per cantare a modo suo le canzoni del padre, facendo tappa anche a Parma, nel Cortile della Pilotta; domenica sera, in uno degli appuntamenti più attesi della 13ª edizione del Festival del Prosciutto, ha rinnovato il successo emozionando tutti gli spettatori che hanno affollato piazzale Celso Melli a Langhirano.
Accompagnato da Osvaldo Di Dio alle chitarre, Davide Pezzin al basso, Davide Devito alla batteria e Luciano Luisi al piano, tastiere e programmazione, ha iniziato con «Mégu mégun», seguita da «'Â çímma»: due canzoni per dimostrare la sua personalità e i suoi gusti musicali. C'è meno tradizione e più rock, meno Mediterraneo e più Europa; è uno stile che somiglia più alla world music di Peter Gabriel che a quella di suo padre. Le emozioni, però, sono le stesse.
Cristiano De André è un musicista completo e lo dimostra cambiando strumento quasi a ogni canzone: seduto con la chitarra per «Ho visto Nina volare» e «Don Raffaè», poi in piedi per «Se ti tagliassero a pezzetti», «Smisurata preghiera» chiusa da uno splendido assolo di violino e la dolce «Verranno a chiederti del nostro amore» al piano, con dedicata a sua madre, Enrica «Puni» Rignon scomparsa alcuni anni fa: «E' una canzone che ho visto nascere; ero bambino e mi ricordo che mio padre svegliò mia madre alle 5 del mattino per cantargliela e poi li vidi abbracciarsi... era il suo modo per dirle ti amo».
Dopo «Anime salve» con un ritmo martellante, «Nella mia ora d'aria» ricorda a tutti che Fabrizio De André era un anarchico: «Questa canzone è una fotografia dell'epoca: mio padre era un anarchico e lo sono anch'io, perché preferisco credere alle utopie piuttosto che ai quattro st***zi che ci governano.
Siamo arrivati a questo punto perché deleghiamo tutto agli altri, mentre dobbiamo imparare a fare le cose da soli».
Nonostante il livello già alto, il meglio è tutto nella seconda parte: prima un medley acustico con «Andrea», «La cattiva strada», «Un giudice» e «La collina» che sfuma in «Crêuza de mä». Una commovente «Amico fragile», con uno strepitoso finale dove De André al violino duetta con la chitarra elettrica, fa alzare dalle sedie tutto il pubblico per un applauso lungo da mettere i brividi.
 Dopo «La canzone di Marinella» e una secca «Quello che non ho», «Fiume sand creek» immersa nei suoni di tastiera sembra portare verso la fine, ma è una fine che nessuno vuole: con tutto il pubblico in piedi, Cristiano suona ancora «'Â duménega» e «Bocca di Rosa», quasi come la suonava suo padre con la Pfm, e «Il pescatore» con un ritmo travolgente, lontano dall'originale ma entusiasmante. Dopo un interminabile applauso, «La canzone dell'amore perduto» chiude un concerto memorabile; dall'anno prossimo Cristiano De André tornerà alla propria musica, ma in questa parentesi è stato il miglior messaggero alle nuove generazioni della musica di suo padre.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fontanellato

Scontro auto-camion sulla via Emilia: un ferito grave a Parola

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

21commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

turchia

Bomba contro agenti a Diyarbakir, 1 morto

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video