15°

Spettacoli

"Traiettorie": mercoledì protagonista il Quartetto Prometeo

"Traiettorie": mercoledì protagonista il Quartetto Prometeo
0

Il Quartetto Prometeo propone per il terzo concerto di Traiettorie 2010 un viaggio nella nostalgia e nella domanda 'perché?'. Lo fa con tre compositori che coprono insieme un arco di oltre centosessant’anni di musica, da uno dei campioni dell’atonalità, Alban Berg, a due ritratti del grande György Kurtág per approdare a Schumann, di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita.
Appartiene d’altra parte al Quartetto Prometeo un repertorio vastissimo che in poco più di tre lustri – si è formato nel 1993 dall’incontro di quattro strumentisti dell’Orchestra Giovanile Italiana – gli ha permesso di ottenere riconoscimenti prestigiosi, ugualmente motivati dall’alta tensione interpretativa su tutto il repertorio quartettistico.
Nel programma scelto per il concerto di Traiettorie alla Casa della Musica, il senso di lontananza e di frammentazione di Kurtág cala in uno dei suoi primi esperimenti sul quartetto, i famosi Microludes del 1978 dedicati al compositore Mihály András, dodici pezzi brevi che racchiudono tutta la sensibilità ungherese per la lontananza, per la malinconia, per l’essere altrove, per la frammentazione, chiuse in una struttura compatta e rigorosa ma non priva di melodia ed espressività che è senso della memoria e del passato, né di quei cambi d’umore repentini sintomo di irrequietezza insopprimibile. A distanza di un quarto di secolo, Kurtág non è cambiato: è solo diventato più saggio e scaltro, e i sei Moments musicaux del 2005 lo scoprono divertirsi e padroneggiare il quartetto così bene da saper camuffare con perizia le emozioni. Fra queste due colonne ci sono due pilastri, entrambi ermetici e interrogativi: il Quartetto op. 3 di Berg, frutto forse dell’amore per la fidanzata Helene osteggiato dal padre di lei, è un tormentoso intreccio di formule studiate eppure capaci di respirare in modo tipicamente “berghiano”; e poi Schumann, il suo primo Quartetto: contrastato, doloroso, umoroso, non meno del Kurtág di fine anni Settanta. Da un inizio quasi pastorale a un finale energico, passando per una ridda di sensazioni. Vale per Schumann, qui più che mai, ciò che diceva Rousseau: un’anima sensibile non deve aspettarsi altro sulla terra che pene e dolori.
Biglietteria per i concerti alla Casa della Musica: Biglietteria in loco con possibilità di prenotazione telefonica ai recapiti della Fondazione Prometeo (0521 031128 – 708899): i biglietti prenotati telefonicamente si potranno ritirare la sera stessa del concerto presentandosi con utile anticipo. La biglietteria apre alle ore 10:00.
Costi dei biglietti - Intero euro 15, ridotto generico euro 10 (over 60, titolari Parma Cultura Card e tessera Ladimus ultima edizione), ridotto studenti euro 5 (studenti Conservatorio e Università), omaggio generico (under 18 e studenti scuola superiore, titolari FP Card Gold) I biglietti di Traiettorie danno diritto all'ingresso gratuito alla Casa del Suono (www.casadelsuono.it).


Mercoledì 22 settembre 2010, ore 20,30
Casa della Musica, Sala dei Concerti
Quartetto Prometeo
   
Alban Berg (1885-1935)
Streichquartett op. 3 (1910), 20'
- Langsam
- Mäßige Viertel

György Kurtág (1926)
Hommage à Mihály András - 12 Microludes op. 13 (1977-1978), 9'

Six moments musicaux op. 44 (1999-2005)
- Invocatio (un fragment)
- Footfalls
- Capriccio
- In memoriam György Sebők
- ...rappel des oiseaux... (étude pour les harmoniques) - à Tabea Zimmermann
- Les Adieux (in Janáčeks Manier)

Robert Schumann (1810-1856)
Streichquartett op. 41 n. 1 (1842), 25'
- Introduzione. Andante espressivo – Allegro
- Scherzo. Presto – Intermezzo
- Adagio
- Presto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia