21°

33°

Spettacoli

Riondino: «Io, Chiara e la Banda. Per De André»

Riondino: «Io, Chiara e la Banda. Per De André»
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri  
Isuoi amici, all’inizio, gli dissero che quello era un disco anacronistico. Parlare delle predicazioni di Cristo, ispirandosi ai Vangeli apocrifi, e appena dopo il '68, non doveva suonare all’epoca come qualcosa di particolarmente «moderno». E, invece, a quarant'anni di distanza «La buona novella» (1970), il quarto album (concept album, in questo caso) di Fabrizio De André, rimane un lavoro attuale e poetico - per alcuni il suo capolavoro - sul quale non si vedono i segni del tempo. Ne è convinto anche (e soprattutto) David Riondino che, da anni, lo porta nei teatri italiani, rielaborandolo e interpretandolo per banda, due voci (la sua e quella della sorella Chiara) e coro. «La buona novella» di De André - spettacolo ideato e diretto dallo stesso Riondino, con arrangiamento e orchestrazione per banda di Marco Pontini e direzione musicale di Fabio Battistelli - andrà in scena stasera alle 21 al Teatro Nuovo di Salsomaggiore (ingresso libero fino a esaurimento posti. Info al numero 0524.580211). «Alcuni anni fa - racconta il cantautore e comico toscano - la banda e la corale Città di Castello volevano fare una trasposizione per banda de “La buona novella”. Musicalmente si prestava molto. Inoltre la quantità di persone di una banda che in genere si presentano in scena può assomigliare, in qualche modo, a un paese intero: un’idea che si avvicinava a quella del viaggio di un Cristo popolano e paesano, immaginato da De André nella “Novella”».
Da allora, Riondino, sono seguite numerose rappresentazioni in tutta Italia e sempre con bande diverse...
«Lo spettacolo funzionò, ma non potevamo spostare la stessa banda, assai numerosa, di volta in volta. Così iniziò a circolare la partitura e a innescarsi una sorta di “passaparola” tra bande. Ad oggi sono circa novanta i corpi bandistici con i quali abbiamo lavorato insieme a Fabio Battistelli, che è il mio direttore musicale, il quale verifica la compatibilità del nostro lavoro con i vari gruppi. Le bande sono il Dna del suono popolare nazionale».
Come nasce il coinvolgimento di sua sorella Chiara, che canta sul palco insieme a lei?
«Per me è sempre stato più opportuno che De André venisse cantato da una voce femminile. Lei ha sempre amato le sue canzoni e le ha cantate fin da ragazzina: le ha “interiorizzate”».
Tra il 1978 e il 1979, insieme alla Pfm, lei aprì i concerti di De André nella tournée di quella stagione. Come vi eravate conosciuti?
«Intanto è capitato a molti di noi di imparare a suonare la chitarra proprio sulle sue prime canzoni, che erano molto semplici ed erano composte da pochissimi accordi. Comunque ci eravamo incontrati mentre io stavo facendo un disco in sala d’incisione. Mi chiamò, poi, e mi chiese se volevo aprire la tournée: in tutto una trentina di date, insieme alla Pfm».
Che tipo di lavoro «a distanza» fate con le bande con le quali portate in scena  «La buona novella»?
«Loro ci lavorano per un mese o due, in genere. E questo dà un forte senso di coinvolgimento: è come se vi fosse una piccola liturgia nei paesi o nelle città, con tante persone che si raccolgono intorno alla loro banda, la quale celebra e sta celebrando un racconto a forte sfondo umanistico».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

13commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

4commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori