-5°

Spettacoli

Discoinferno e Merqury Band al Fuori Orario

Discoinferno e Merqury Band al Fuori Orario
3

Nuova formazione e nuovo show: ci sono dunque due buoni motivi in più per assistere allo spettacolare concerto dei DiscoInferno venerdì 24 settembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico. Il filo conduttore con il passato è che il divertimento è garantito e si cantano e ballano gli hit della discomusic anni ’70-’80, ma non solo. Il concerto inizia alle 22.30 preceduto alle 21.30 da immagini e proiezioni a tema: ingresso riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (per il quale si consiglia la prenotazione allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band.
«Forse il tuo primo vagito - dicono i rinnovati DiscoInferno nell’invitare il pubblico - è stato “Born to be alive”? Forse sul grembiulino di scuola avevi le iniziali ricamate in paillettes? Hai imparato lo svedese solo per fare merenda con gli Abba? Sul cruscotto hai il santino di Gloria Gaynor? A colazione spalmi Lady Marmalade sulle fette biscottate? Se la tua risposta è “Sì!”, allora non potrai mancare al nuovo esplosivo show dei DiscoInferno, la band più antidepressiva in circolazione! Quindi, non darti la zeppa sui piedi: svita il bacino e... shake your body!».
Il tour invernale dei DiscoInferno parte dal Fuori Orario (considerando data zero quella del giorno prima a Massa) ed è l’occasione per presentare i due nuovi elementi appena entrati a far parte dell’organico della band: Micaela Ester, voce, e Stefano Lori, batteria, che si uniscono a Emanuele Faletra, voce, Gianluca Savia, tastiere, Fabrizio Fortunato, chitarra, e Paolo Bruno, basso. Con questa nuova formazione i DiscoInferno portano in giro per la penisola un nuovo show che va ad alimentare 14 anni di attività, oltre 1300 concerti, 1 maxisingle dance, 4 album dal vivo e 1 in studio. Nonostante questi numeri da capogiro, il gruppo ritrova ogni stagione una nuova energia e forti motivazioni a setacciare strade inesplorate che esplodono sul palcoscenico in una misticanza di suoni e colori dal magnetismo inarrestabile.  Nelle due ore di concerto i DiscoInferno ripercorrono la storia della discomusic dalla metà degli anni Settanta fino ai giorni in cui ha ceduto il passo alla dance, in un crescendo di citazioni, medley a tema, remakes, stili ed espressioni tipiche dell’epoca miscelate alle sonorità di una band che vive il 2010, per uno spettacolo sempre attuale e di fortissimo impatto che non permetterà certo di restare avvitati per terra!
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle 3 aree del Fuori Orario dalle ore 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano disco-house nell’area stazione e Dj Rocca dirty house nell’area binari.
Inoltre, in attesa che le Province di Reggio Emilia e Parma riattivino da metà autunno il trasporto pubblico Discobus nelle ore notturne del fine settimana, il Fuori Orario ha ripristinato fin da subito il servizio riorganizzando l’autobus Desiderio, ogni venerdì e sabato con corse gratuite di andata e ritorno da Parma e Reggio. Tutti gli orari e maggiori info si trovano su www.arcifuori.it.
 
Sabato 25 settembre a salire sul palco sarà invece La MerQury Band, cover band dei Queen con un cantante sosia di Freddie Mercury  (Ferdinando Altavilla), una straordinaria attenzione alle scenografie e agli arrangiamenti originali e, naturalmente, alla riproposizione degli hit più amati, da «Bohemian rhapsody» a «We will rock you», da «We are the champions» a «I want it all» e «Somebody to love». «Il più valido tributo italiano ai Queen» inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da immagini e video a tema, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle ore 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.
Il quartetto della MerQury Band è attualmente composto da Ferdinando Altavilla alla voce e al pianoforte a coda (rosso fiammeggiante, prototipo da lui stesso disegnato), Danny Conizzoli alla chitarra Red Special (quella usata pure da Brian May) e ai cori, Marco Ferranti alla batteria, al gong e ai cori (poche settimane fa è uscito il suo primo cd da solista, con cover in omaggio alle stelle del rock e del blues) e Lino Grasso al basso. A consacrare definitivamente la MerQury Band è stato il «Freddie Mercury’s Memorial Day» del 7 settembre 2007 a Montreux in Svizzera: una performance che il gruppo italiano ha documentato attraverso il doppio dvd «From heaven to Montreux», vero e proprio racconto di musica e immagini davanti ai fans dei Queen nella città tanto cara a Freddie Mercury. Una grande esibizione, con il concerto integrale nel primo dvd e tutto il backstage e la photogallery nel secondo dvd.
Nove anni fa (15 novembre 2001) al Propaganda di Milano, in occasione del concerto spettacolare di commemorazione della scomparsa di Freddie Mercury, è nata ufficialmente la MerQury Band, frutto della fusione tra la Dual Band e il frontman Ferdinando Altavilla. Da quella data in poi il gruppo ha tenuto una media di 150 concerti all’anno su tutto il territorio italiano, con importanti tappe anche all’estero. Forte della polivalenza strumentale e dell’eccellente impatto corale, la band riesce a riprodurre in modo fedele le magiche melodie, le atmosfere e le scenografie che accompagnavano la fantastica voce di Freddie, di cui Altavilla è un ottimo clone.
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Pipitone dance-house nell’area stazione e Dj Tano italian-reggae nell’area binari.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabrina

    23 Settembre @ 16.43

    Sempre gli stessi artisti e anche quest'anno aumento dell'ingresso..

    Rispondi

  • Filippo

    21 Settembre @ 20.01

    Ma qualcosina di diverso dalle tribute band al Fuori Orario ogni tanto no?

    Rispondi

    • sabrina

      23 Settembre @ 17.00

      L'unica cosa che cambia è il prezzo.. sempre più alto

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto