-7°

Spettacoli

"Ad occhi chiusi", il tango vive in un documentario

"Ad occhi chiusi", il tango vive in un documentario
0

Gianluigi Negri    
«Il tango? Un mezzo per rispondere ai problemi di solitudine e ansia dell’uomo contemporaneo». In un momento storico nel quale i rapporti si fanno sempre più virtuali e tecnologici, la danza argentina è qualcosa che ha la forza, anche taumaturgica, di far recuperare il senso vero del contatto tra le persone.
E da oggi il tango è anche un po' parmigiano: la regista Simonetta Rossi, classe 1972, ha appena terminato il suo documentario antropologico «Ad occhi chiusi», la cui prima nazionale si terrà martedì al Cinecity. «Ho scelto la mia città e non Roma - ha spiegato la Rossi presentando ieri, a Villa Eden (Barilla Center), il progetto e il trailer, in un incontro moderato dallo scrittore Mauro Raccasi - perché Parma è un’isola felice nel mondo del tango». Tanti ballerini che si vedranno nel film sono, infatti, iscritti all’associazione ducale Voglia di tango e a quella reggiana Barrio de tango. «Ad occhi chiusi», girato in HD tra Parma e Reggio, è già un «fenomeno», ancor prima di uscire in sala. Pur partendo dalla «provincia», è stato acquistato e coprodotto dalla tv Arte France - caso quasi unico nel cinema italiano - che lo doppierà e lo manderà in onda in Francia e in Germania la prossima estate. La sua realizzazione, però, è stata tutt'altro che semplice: «Prima di iniziare le riprese - ha raccontato la Rossi, autrice, tra gli altri, del documentario «Folletti streghe magie. Il lungo viaggio nella tradizione dell’Appennino» e con alle spalle esperienze come direttore della fotografia, montatrice e tecnico degli effetti speciali a Cinecittà - abbiamo fatto ricerche durate un anno e mezzo e passato tre mesi in una milonga. Solo il cinema ti permette di fronteggiare sfide del genere, senza pensare al fatto che per così tanto tempo non guadagni un centesimo nonostante tu stia lavorando». Questa la preparazione che la regista ha «affrontato» insieme a Giuseppe Cugini, assistente alla regia e produttore esecutivo. Durante la lunga lavorazione, con i ballerini delle associazioni Voglia di tango e Barrio de tango si è instaurato un clima «familiare e di grande calore umano». E gli ostacoli economici? Sono stati superati grazie all’abilità degli autori, alla loro audacia e anche a un pizzico di fortuna. Nell’ottobre 2009 il tango è stato riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Qualche settimana prima la Rossi aveva inserito su YouTube il primo trailer (9 mila visioni fino ad oggi) e creato la pagina Facebook (5 mila fan): «Da lì sono arrivati sostegno e contributi economici anche dall’estero: dalla Spagna, dalla Germania, dalla Finlandia. Questi soldi ci hanno permesso di andare in Francia, con i primi 40 minuti di film, e di terminare il lavoro grazie ad Arte». Ancora oggi la regista non balla il tango «per timidezza», ma accompagnerà il film in tutta Italia: «Ci sposteremo come musicisti che vanno in concerto, da Milano a Roma, da Sanremo a Torino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video