16°

30°

Spettacoli

Peter Gabriel, il "genio mutante"

Peter Gabriel, il "genio mutante"
Ricevi gratis le news
0

Marco Pipitone
Aveva annunciato lui stesso che a indossare la maschera questa volta sarebbero state le sue canzoni. Aveva continuato dicendo che per il «New Blood Tour» avrebbe fatto a meno del basso di Tony Levin e delle chitarre di David Rhodes. Quello che Peter Gabriel non aveva detto è che lo spettacolo all'Arena di Verona sarebbe durato tre ore, il doppio di un concerto normale: «suddiviso in due atti», come spiega lui comparendo all’improvviso sul palco.
 Ma andiamo con ordine. Il look total black con il quale si presenta riesce a coprire (in parte) «i suoi primi 60 anni». Acclamato dagli oltre 10mila fans, Gabriel anticipa, in un italiano fluente, quelle che saranno le tappe della serata. Spiega l’ennesima mutazione della sua carriera, raccontando di quanto volesse  cantare alcuni brani non suoi. Un puro esercizio di stile che nasconde in verità uno studio senza precedenti, almeno quanto la paratìa luminosa che nasconde tre quarti di palco ma che, soprattutto, cela un’orchestra di 50 elementi disseminati in ogni angolo. Quando sulle note di «Heroes» l’ombra lunga della luce si posa sul pubblico, il muro del suono - orchestrato da Ben Foster - invade l’Arena.
 La prima parte del concerto richiede particolare attenzione. Anche chi non ha amato particolarmente le cover per voce e orchestra dell'ultimo disco «Scratch my back» non può fare altro che  rimanere impressionato dalle sue esecuzioni dal vivo. «Flume» di Bon Iver è uno squarcio nel buio, supportato dai video/bagliori che prendono vita sui maxi-schermi. La centralità del suono dell’orchestra si eleva durante «My body is a cage» (Arcade Fire), il crescendo finale è una sorta di catarsi lunga e liberatoria, al quale il pubblico non riesce a sottrarsi: l’applauso è da brividi. I 15 minuti di pausa che intercorrono tra un tempo e l’altro servono per riordinare le idee. L’ex Genesis ci saluta con una versione clamorosa di «Wallflower», anticipando di fatto i toni della seconda parte della serata. 
La voce di Peter - a corredo delle canzoni è avvolgente. Capace - a tratti - di superare per intensità anche gli archi («Darkness»). Eppure non è mai eccessiva («San Jacinto»). Gabriel non vuole strafare, ma quando parte «Digging in the dirt» il boato del pubblico è inequivocabile. Il passato ritorna prepotente e le canzoni di uno strepitoso finale («Red rain», «Solsbury Hill», «In your eyes» e «Don't give up») liberano definitivamente la voglia dei fans di cantare. Non resta che guadagnare l’uscita dall’Arena e correre per comprare una T-shirt della serata. Perché concerti come questi, oltre che stampati nella mente e nel cuore, occorre portarseli addosso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti