-5°

Spettacoli

Addio a Tony Curtis

Addio a Tony Curtis
0

E' morto all'età di 85 anni Tony Curtis. Una delle leggende del cinema, indimenticabile compagno di Marilyn Monroe e Jack Lemmon in "A qualcuno piace caldo", si è spenta nella notte. Ne dà notizia Entrateinment toonight, e la notizia secondo il sito sarebbe stata confermata dalla figlia Jamee Lee Curtis. L’attore eroe della commedia americana è scomparso dopo una lunga malattia. ,


Cresciuto nelle strade del  Bronx, figlio di un sarto ungherese,  nel 1949 inizia la sua carriera teatrale con il nome di James Curtis (all’anagrafe Bernard Schwartz), cambiandolo poi in Anthony  Curtis (ridimensionato poi in Tony). Il suo debutto al cinema è con il film di Jerry Lewis "How to Smuggle a Hernia Across the  Border" (1949), dove recita accanto alla sua futura prima moglie,  Janet Leigh (la più nota vittima sotto la doccia di Psycho). Si sposerà altre cinque volte. I suoi esordi nel cinema hanno grandi nomi. Come quello di Robert  Siodmack, per esempio, che gli offre la parte di uno gigolò in "Doppio Gioco" (1949) accanto a Burt Lancaster (che sarà suo  partner in numerosi film) e Yvonne De Carlo.   Ricopre tante parti secondarie fino al 1953, anno in cui arriva il  primo ruolo da protagonista, con "Il Mago Houdinì" di George  Marshall, affiancato dalla moglie. Nel 1956 conquista le platee  italiane, per le quali è ancora uno sconosciuto, recitando  accanto a Gina Lollobrigida in "Trapezio", di Carol Reed. Dello  stesso periodo è il drammatico "Furia e passione" di Joseph  Pevney, dove veste i panni di un pugile sordomuto. L’anno  successivo interpreta un meschino portaborse in "Piombo rovente",  di Alexander Mackendrick, che punta il dito contro la corruzione  di certi ambienti giornalistici americani. È del 1957 la prima  collaborazione con Blake Edwards, ne "Le avventure di Mister  Cory", che lo dirige anche in "Licenza a Parigi" nel 1958,  "Operazione sottoveste" nel 1959, "La grande corsa" del 1965. Ma  nel 1958 è anche il co-protagonista di Sidney Poitier, fuggiasco  e a lui incatenato, nel film carcerario "La parete di fango" di  Stanley Kramer, interpretazione che gli vale una nomination al  Golden Globe ed una all’Oscar. Fa coppia con Kirk Douglas nella  pellicola d’avventura "I vichinghi" di Richard Fleischer, sempre  nel 1958. Il pubblico lo ricorda soprattutto per il ruolo di  suonatore di saxofono, di magnate del petrolio, e della  capricciosa Josephine in "A qualcuno piace caldo" (1959) di Billy  Wilder, accanto a Marilyn Monroe e a Jack Lemmon.   

In "Spartacus" (1960) di  Stanley Kubrick veste i panni di Antonino, amico del ribelle Kirk  Douglas. E ancora: "Taras, il magnifico" (1962) di J. Lee  Thompson; "Il grande impostore" (1960) di Robert Mulligan; "Il  sesto eroe" (1961) di Delbert Mann e la commedia "Ciao Charlie"  (1964) di Vincente Minnelli. In Italia è interprete di "La  cintura di castità" (1968) di Pasquale Festa Campanile, con  Monica Vitti. Per "Lo strangolatore di Boston" di Richard  Fleischer del 1968, ottiene una nomination ai Golden Globe.  Accanto a Robert De Niro, Robert Mitchum e Jeanne Moreau, è  interprete di "Gli ultimi fuochi" del 1976, di Elia Kazan. In tv  è protagonista della serie brillante "Attenti a quei due", dove  Curtis e Roger Moore vestono i panni di due benestanti,  investigatori per passione.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto