Spettacoli

Da San Polo d'Enza a Londra: Righi presenta "I giorni della vendemmia"

Da San Polo d'Enza a Londra: Righi presenta "I giorni della vendemmia"
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Da poco terminato di produrre - e non ancora presentato ufficialmente - il film opera prima del giovane esordiente sampolese Marco Righi, I giorni della vendemmia (colore, 75 minuti) prodotto da Ierà con sede a Reggio, con il patrocinio del Comune di San Polo e presentato da Indiosmundo, si annuncia come una delle più interessanti proposte del cinema italiano del 2010.

Il film, girato nella campagna reggiana nel periodo della vendemmia e appena concluso, sarà presentato domani, sabato 2 ottobre, nella selezione ufficiale - unico italiano in concorso -  alla 18esima edizione del Raindance Film Festival di Londra e sarà nuovamente proiettato il weekend successivo, venerdì 8 e sabato 9, in competizione con La prima cosa bella di Paolo Virzì, alla 18esima edizione del FilmFest Hamburg.

Il film racconta la storia di un adolescente, Elia (Marco D’Agostin), che cresce nella provincia rurale emiliana dei primi anni Ottanta insieme a un padre (Maurizio Tabani) con una forte inclinazione ideologica al marxismo, una madre molto cattolica e l’anziana nonna; con il fantasma di un fratello maggiore mai presente nella sua vita, Samuele (Gian Marco Tavani). I giorni della vendemmia è anche la storia della giovane Emilia (Lavinia Longhi) tornata dalla città in campagna, che con quel suo carattere presuntuoso almeno quanto disinvolto, è una rivoluzione nell’ordine della quotidianità dell’adolescente di provincia. Interpretata da splendida Lavinia Longhi (che ricordiamo per il bacio saffico dato a Monica Bellucci in Sanguepazzo, di M. T. Giordana ndr).

Un’ottima annata la si potrebbe dunque definire quella di cui, nelle sole due settimane in cui è stato girato il lungometraggio, si cominciano a intravedere i primi frutti e i primi risultati di una produzione indipendente formata nella quasi-totalità da reggiani.  La produzione del film  è stata infatti curata da Ierà, una giovane casa di produzione di Reggio Emilia, fondata da Simona Malagoli che dopo anni di esperienza nella produzione di filmati industriali e programmi televisivi, si occupa per la prima volta di un progetto cinematografico. La regia è firmata dal giovane Marco Righi, sampolese: “Un osservatore dallo sguardo profondamente intimo sulla crescita, del protagonista e del paese, nei quali i due ideali politici concorrenti sono così ben rappresentati dai genitori […] Filmato in una bellissima campagna italiana, la fotografia ha fatto pieno uso delle meravigliose viti e delle case rurali nelle quali il film è stato girato”. Questo è quanto si legge nella presentazione del film (tradotto Days of harvest) al Raindance Film Festival, uno tra i più importanti festival del cinema indipendente europeo. Dove si aggiunge una menzione speciale al protagonista, all’esordio assoluto, Marco D’Agostin che interpreta Elia e  a tutto il cast che “ha svolto un impressionante lavoro”.

Il lungometraggio ricorda la figura dello scrittore correggese Pier Vittorio Tondelli, con una citazione da Altri Libertini ad aprire la pellicola, il quale lo scorso 14 settembre avrebbe compiuto 55 anni. Sono presenti numerosi riferimenti culturali e le immagini estratte dall’archivio Rai che riportano l’ultimo struggente comizio di Enrico Berlinguer a Padova, poco prima della morte improvvisa. Il senso di straniamento di un padre ermetico, la rincorsa dei valori conservatori e religiosi della madre, la figura tenera della nonna e un fratello settantasettino alla scoperta di sé sono gli elementi e le dinamiche di un film che mostra, nonostante l’opera prima, una notevole maturità.

L’International Film Festival di Zlìn, in Rep. Ceca, alla 50esima edizione e tra i più storici festival a tema infanzia e adolescenza ha scritto: “Il regista debuttante Marco Righi è riuscito a girare una storia fortemente intima sulla crescita, che non mostra solo l' esperienza di vita della "gioventù dorata" italiana, ma anche il modo in cui quest' ultima è interessata dalla storica faida tra due potenti orientamenti della politica italiana. Lo stile formale della pellicola inoltre rende omaggio ai classici del cinema italiano”.

I giorni della vendemmia sarà impegnato durante l’inverno alla partecipazione nei festival di tutto il mondo e arriverà nelle sale italiane a partire dalla primavera del prossimo anno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS