16°

Spettacoli

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"
0

L'addio di Stefano D’Orazio poteva essere un problema, invece per i Pooh è diventato «un’ occasione per rilanciare il nostro modo di fare musica». Così, arruolato alla batteria un asso come Steve Ferrone, si sono lanciati nel recupero del pop rock sinfonico delle origini per il nuovo album 'Dove comincia il solè, in uscita il 12 ottobre.
«L'addio di Stefano è stato uno scossone che ci ha dato nuovi stimoli – spiega Red Canzian – siamo tornati a suonare come eravamo, tanto che ci siamo chiusi in studio per un mese, con i pc spenti». Ripartire in tre – gli fa eco Roby Facchinetti – «è stata una grande opportunità di ricominciare da zero, guardando indietro a ciò che abbiamo fatto, al meglio del pop, che per noi è a cavallo tra gli anni '70 e gli '80». Pensando a quel periodo, i tre Pooh hanno recuperato le chitarre distorte di Battaglia e il pop rock sinfonico che tanto ha caratterizzato il loro mondo musicale. Poi Steve Ferrone ha dato il suo contributo, con un 'drumming' che ha dato energia rock anche alle ballate più romantiche. Alla formazione si sono quindi aggiunti il chitarrista Ludovico Vagnone e il tastierista Danilo Ballo: anche grazie a loro, 'Dove comincia il solè «è un disco che assomiglia a un live, da ascoltare – suggeriscono i Pooh – «a volume alto». Con il nuovo materiale, e i pezzi di sempre riletti nella stessa chiave, il tour in partenza il 23 novembre da Rimini promette di riversare sul pubblico una «valanga di suono impressionante». Non è però detto che questa formula venga riproposta anche nei prossimi lavori: ritrovarsi in tre «ci dà una nuova libertà» ed è anche l’occasione per spaziare fuori dagli schemi, per rischiare nuove avventure, come «un’esperienza con l'orchestra sinfonica, un progetto in ballo da anni cui la nostra musica – spiega Facchinetti – si presta molto». Dopo più di 40 anni tra le sette note, il paletto è uno solo: «Fare solo ciò che ci gratifica e ci diverte». Anche per questo, «siamo diventati del tutto autonomi con la nostra etichetta Trio, distribuita da Artist First. Le case discografiche hanno fatto abbastanza danni agli artisti, il nostro contratto era in scadenza ed era il momento giusto per voltare pagina in tutto». Per ora, i Pooh non intendono produrre altri artisti con la loro label: «Non ne abbiamo tempo, il gruppo – scherzano – è un lavoro a tempo pieno». Fitto d’impegni, infatti, il calendario dei prossimi mesi, dalle tappe inaugurali del tour alle presentazioni televisive che a novembre li porterà anche a 'X factor', di cui non hanno una grande opinione: «la tv sta bruciando tutto, è triste pensare che il futuro della musica – si rammarica Canzian – venga dai talent show, dove in media i conduttori sono più bravi dei concorrenti». Il discorso è più ampio ancora: «La musica nasce dalla fatica, dai marciapiedi, ma la gavetta sta scomparendo. Questo – riflette ancora Red – è un piccolo Medioevo causato dalla tecnologia». Ancora più drastico Facchinetti: «Il pop è morto, consegnato alla storia da anni, non nasceranno altri Beatles, così come – conclude – non nasceranno altri Pooh».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

2commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

3commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Venezia, conta-persone per frenare l'accesso di turisti

BRINDISI

Operazione antiterrorismo, un arresto e un espulso Video

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche