14°

Spettacoli

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"
0

L'addio di Stefano D’Orazio poteva essere un problema, invece per i Pooh è diventato «un’ occasione per rilanciare il nostro modo di fare musica». Così, arruolato alla batteria un asso come Steve Ferrone, si sono lanciati nel recupero del pop rock sinfonico delle origini per il nuovo album 'Dove comincia il solè, in uscita il 12 ottobre.
«L'addio di Stefano è stato uno scossone che ci ha dato nuovi stimoli – spiega Red Canzian – siamo tornati a suonare come eravamo, tanto che ci siamo chiusi in studio per un mese, con i pc spenti». Ripartire in tre – gli fa eco Roby Facchinetti – «è stata una grande opportunità di ricominciare da zero, guardando indietro a ciò che abbiamo fatto, al meglio del pop, che per noi è a cavallo tra gli anni '70 e gli '80». Pensando a quel periodo, i tre Pooh hanno recuperato le chitarre distorte di Battaglia e il pop rock sinfonico che tanto ha caratterizzato il loro mondo musicale. Poi Steve Ferrone ha dato il suo contributo, con un 'drumming' che ha dato energia rock anche alle ballate più romantiche. Alla formazione si sono quindi aggiunti il chitarrista Ludovico Vagnone e il tastierista Danilo Ballo: anche grazie a loro, 'Dove comincia il solè «è un disco che assomiglia a un live, da ascoltare – suggeriscono i Pooh – «a volume alto». Con il nuovo materiale, e i pezzi di sempre riletti nella stessa chiave, il tour in partenza il 23 novembre da Rimini promette di riversare sul pubblico una «valanga di suono impressionante». Non è però detto che questa formula venga riproposta anche nei prossimi lavori: ritrovarsi in tre «ci dà una nuova libertà» ed è anche l’occasione per spaziare fuori dagli schemi, per rischiare nuove avventure, come «un’esperienza con l'orchestra sinfonica, un progetto in ballo da anni cui la nostra musica – spiega Facchinetti – si presta molto». Dopo più di 40 anni tra le sette note, il paletto è uno solo: «Fare solo ciò che ci gratifica e ci diverte». Anche per questo, «siamo diventati del tutto autonomi con la nostra etichetta Trio, distribuita da Artist First. Le case discografiche hanno fatto abbastanza danni agli artisti, il nostro contratto era in scadenza ed era il momento giusto per voltare pagina in tutto». Per ora, i Pooh non intendono produrre altri artisti con la loro label: «Non ne abbiamo tempo, il gruppo – scherzano – è un lavoro a tempo pieno». Fitto d’impegni, infatti, il calendario dei prossimi mesi, dalle tappe inaugurali del tour alle presentazioni televisive che a novembre li porterà anche a 'X factor', di cui non hanno una grande opinione: «la tv sta bruciando tutto, è triste pensare che il futuro della musica – si rammarica Canzian – venga dai talent show, dove in media i conduttori sono più bravi dei concorrenti». Il discorso è più ampio ancora: «La musica nasce dalla fatica, dai marciapiedi, ma la gavetta sta scomparendo. Questo – riflette ancora Red – è un piccolo Medioevo causato dalla tecnologia». Ancora più drastico Facchinetti: «Il pop è morto, consegnato alla storia da anni, non nasceranno altri Beatles, così come – conclude – non nasceranno altri Pooh».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv