-2°

Spettacoli

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"

Pooh, ripartiamo in 3 da "Dove comincia il sole"
0

L'addio di Stefano D’Orazio poteva essere un problema, invece per i Pooh è diventato «un’ occasione per rilanciare il nostro modo di fare musica». Così, arruolato alla batteria un asso come Steve Ferrone, si sono lanciati nel recupero del pop rock sinfonico delle origini per il nuovo album 'Dove comincia il solè, in uscita il 12 ottobre.
«L'addio di Stefano è stato uno scossone che ci ha dato nuovi stimoli – spiega Red Canzian – siamo tornati a suonare come eravamo, tanto che ci siamo chiusi in studio per un mese, con i pc spenti». Ripartire in tre – gli fa eco Roby Facchinetti – «è stata una grande opportunità di ricominciare da zero, guardando indietro a ciò che abbiamo fatto, al meglio del pop, che per noi è a cavallo tra gli anni '70 e gli '80». Pensando a quel periodo, i tre Pooh hanno recuperato le chitarre distorte di Battaglia e il pop rock sinfonico che tanto ha caratterizzato il loro mondo musicale. Poi Steve Ferrone ha dato il suo contributo, con un 'drumming' che ha dato energia rock anche alle ballate più romantiche. Alla formazione si sono quindi aggiunti il chitarrista Ludovico Vagnone e il tastierista Danilo Ballo: anche grazie a loro, 'Dove comincia il solè «è un disco che assomiglia a un live, da ascoltare – suggeriscono i Pooh – «a volume alto». Con il nuovo materiale, e i pezzi di sempre riletti nella stessa chiave, il tour in partenza il 23 novembre da Rimini promette di riversare sul pubblico una «valanga di suono impressionante». Non è però detto che questa formula venga riproposta anche nei prossimi lavori: ritrovarsi in tre «ci dà una nuova libertà» ed è anche l’occasione per spaziare fuori dagli schemi, per rischiare nuove avventure, come «un’esperienza con l'orchestra sinfonica, un progetto in ballo da anni cui la nostra musica – spiega Facchinetti – si presta molto». Dopo più di 40 anni tra le sette note, il paletto è uno solo: «Fare solo ciò che ci gratifica e ci diverte». Anche per questo, «siamo diventati del tutto autonomi con la nostra etichetta Trio, distribuita da Artist First. Le case discografiche hanno fatto abbastanza danni agli artisti, il nostro contratto era in scadenza ed era il momento giusto per voltare pagina in tutto». Per ora, i Pooh non intendono produrre altri artisti con la loro label: «Non ne abbiamo tempo, il gruppo – scherzano – è un lavoro a tempo pieno». Fitto d’impegni, infatti, il calendario dei prossimi mesi, dalle tappe inaugurali del tour alle presentazioni televisive che a novembre li porterà anche a 'X factor', di cui non hanno una grande opinione: «la tv sta bruciando tutto, è triste pensare che il futuro della musica – si rammarica Canzian – venga dai talent show, dove in media i conduttori sono più bravi dei concorrenti». Il discorso è più ampio ancora: «La musica nasce dalla fatica, dai marciapiedi, ma la gavetta sta scomparendo. Questo – riflette ancora Red – è un piccolo Medioevo causato dalla tecnologia». Ancora più drastico Facchinetti: «Il pop è morto, consegnato alla storia da anni, non nasceranno altri Beatles, così come – conclude – non nasceranno altri Pooh».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video