12°

24°

Spettacoli

Isabella Ferrari: «Recito a teatro, il cinema di oggi non ha prospettive»

Isabella Ferrari: «Recito a teatro, il cinema di oggi non ha prospettive»
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

Mio padre veniva qui a ballare, mia madre alle terme: per me questo è un luogo di vacanza, di perdizione... molto legato alla mia famiglia. E’ un posto che respira bellezza, al di là di Miss Italia». Non è nata molto lontano da Salsomaggiore, Isabella Ferrari: forse è anche per questo che ne parla con affetto, definendola «la mia terra». Lei, che in attesa «di capire dove va il cinema», è tornata qui, che è un po' casa, a ritemprarsi, prima di calcare - con una lunga tournée che la porterà in giro per l’Italia - le scene del teatro. Ma prima - per l’esattezza domani alle 17,30 - si racconterà in un incontro pubblico alle Terme Berzieri, dove sarà intervistata dal giornalista Gianluigi Negri: magari spiegando le ragioni fonde di quella «malinconia che mi porto dietro, negli occhi» che ha stregato tanti registi. Oppure anche perché da un anno è lontana dal set. «In questo momento mancano soldi e prospettive: si girano solo opere prime e seconde, o commedie. Lo stato del cinema è molto sofferente: e il rischio è di fare sempre le stesse cose».
Da qui quindi l’idea del teatro?
«Sì: dal cinema avevo solo proposte molto fragili, che non mi hanno acceso il desiderio di tornare sul set. Non volevo subire le offerte, è la cosa che mi pesa di più del mio mestiere. Ho preferito cercare altrove, in altri territori: così ho deciso di recitare a teatro ne 'II catalogo' insieme a Ennio Fantastichini, per la regia di Valerio Binasco. Cambiare fa bene, fare cose diverse con mezzi diversi. Anche perché non ho nessuna intenzione di andarmene dall’Italia per nessun motivo né di soffrire d’altra parte per quello che non c'è».
 Nel frattempo però ha girato anche un film per la tv, «Storia di Laura», in cui interpreta una madre cocainomane...
«Sì, è una donna a cui non manca niente, ha una bella casa, due figli... ma non ha un equilibrio e si vergogna di questo suo male di vivere: la cocaina si insinua nella ferita aperta della sua fragilità. Così come capita a tante persone al giorno d’oggi: che si drogano per soffocare la pena che hanno nel cuore, per zittire il loro senso di inadeguatezza. se un tempo la cocaina era una droga ricreazione, adesso è una droga trasversale, presente in tutte le classi sociali».
Forse però avere rappresentato l’impatto della cocaina nella normalità ne ha fatto un film scomodo: è finito da tempo, ma non si sa ancora quando Raiuno lo trasmetterà...
«Non vorrei che fosse davvero questo il motivo per cui ancora non è stato trasmesso...: ma credo che in realtà siano problemi di palinsesto».
Lei è diventata famosa giovanissima, a 17 anni era già in televisione: che consiglio si sente di dare ai ragazzi e alle ragazze che vogliono tentare la strada dello spettacolo?
«A tutti indistintamente consiglio di crearsi un binario artistico: anche se uno studia Legge, farebbe bene, che ne so, a studiare anche danza e solfeggio. E’ stimolante, è davvero un mondo meraviglioso: anche se ora è dura, è difficile sfondare. ma bisogna sempre provarci».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte