-1°

14°

Spettacoli

"Vespri siciliani" e mal di testa - Armiliato al Tg Parma: "Stavo male, ma non volevo mandare la gente a casa". La Dessì contro i "disturbatori"

"Vespri siciliani" e mal di testa - Armiliato al Tg Parma: "Stavo male, ma non volevo mandare la gente a casa". La Dessì contro i "disturbatori"
5

Un inizio da applausi. Poi un crescente problema per il tenore Armiliato (colpito da un fortissimo mal di testa, e arrivato a fatica alla fine della lunga opera, con l'annuncio della sua indisposizione  prima del 5° atto).

La prima dei "Vespri siciliani" ha riservato al pubblico del Regio una serata piuttosto travagliata, con lunghi cambi di scena legati proprio alle condizioni di uno dei cantanti. L'opera è però arrivata al termine e non sono mancati applausi calorosi per Prestia, Nucci, la Dessì, il coro. Qualche riserva sulla direzione e alcune critiche alla regia di Pizzi.

Ma alla fine sono comunque prevalsi gli applausi per questi "Vespri con il mal di testa", anche se qualcuno ha contestato alla fine la gestione delle uscite degli artisti (corali anzichè singole, ma  poi c'è stata qualche eccezione). La lunga opera si è conclusa oltre mezzanotte: troverete i primi resoconti sulla Gazzetta di Parma in edicola.

LE INTERVISTE DEL TG PARMA - Oggi il telegiornale di Tv Parma ha trasmesso i commenti registrati a caldo da parte dei protagonistio dell'opera. Armiliato ha spiegato che il mal di testa lo aveva colpito già a inizio serata mettendolo in forte difficoltà. "Ma come professionista - ha spiegato - non  ni sono sentito di mandare la gente a casa". La Dessì, da parte sua, si è detta soddisfatta, ma ha aggiunto: "Peccato per quei 4-5 disurbatori fra il pubblico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    12 Ottobre @ 13.01

    Complimenti a davide e simone per le capacità critiche e la voglia di nuovo e poi?????!!!!!!, ma smettetela di criticare, in qualsiasi caso non andrà mai bene per voi che avete 'l'orecchio assoluto' e tutto il resto.

    Rispondi

  • vania

    11 Ottobre @ 12.43

    Ho visto la prova generale a teatro e ho seguito la prima in tv e non ho visto mediocrità,ma tanto impegno da parte di tutti. E' un'opera difficile da cantare,da suonare e da rappresentare.Bravi tutti ,cantanti e coro e anche un'ottima orchestra.Credo che l'intento di Pizzi fosse anche quello di eliminare i molti cambi di scena" usando" nel modo già conosciuto la platea.Sarà anche superata ma funziona.

    Rispondi

  • simone cerati

    11 Ottobre @ 12.38

    Il regista non vuole bene ai loggionisti. Il loggione è costruito in modo che da qualsiasi parte ci si sieda si può vedere il palcoscenico. Anche i loggionisti pagano il biglietto e hanno forse orecchio migliore di chi va a teatro per sfoggiare abbigliamenti. Credo che chi gestisce il teatro debba capire che certe regie permettono a chi è in piccionaia di vedere assolutamente NULLA. La mia domanda è: erano chiuse le uscite delle quinte per far entrare ed uscire il coro dalla platea. Non è che queste soluzioni (trite e ritrite) facciano di uno spettacolo relativamente riuscito un buon spettacolo. Anzi. Cercate le idee, non i nomi!! E devo dire per la seconda volta quest'anno: "Arridatece l'Angela Spocci!!!"

    Rispondi

  • Davide

    11 Ottobre @ 11.38

    Spettacolo mediocre e una regia che ormai non ha più nulla da dire. L'uso della platea e dell'interazione spaziale con gli spettatori è un'innovazione ormai da tempo superata e ieri sera non ha certo entusiasmato. Straordinario come sempre il coro, ieri assoluto protagonista insieme a Procida, un coro capace sempre di grandi emozioni. Belle le voci ma ormai, caro Pizzi, sarebbe ora di promuovere nuove leve. Non me ne voglia.

    Rispondi

  • Torsten Brander

    11 Ottobre @ 07.04

    Per me è stato una esperienza straordinaria di poter vedere attraverso computer la trasmissione in diretta di I Vespri essendo a casa mia a Riihimäki (Finlandia). Lo sviluppo incredibile della tecnica moderna. Ho visto tutto. Mi spiace la salute del amico Fabio Armiliato che con tanta determinazione ha fatto il suo ruolo nonostante dello stato di salute. Daniela Dessì superba come anche Leo Nucci, al quale l'età in influisce nulla. Veramente un gran piacere nel 197esimo compleanno di Giuseppe Verdi questa possibilità a un melomane finlandese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia