Spettacoli

Oliver Stone: «In questo mondo di ladri oggi al primo posto ci sono le banche»

Oliver Stone: «In questo mondo di ladri oggi al primo posto ci sono le banche»
Ricevi gratis le news
0

 Un Oliver Stone in gran forma ha presentato ieri a Roma «Wall Street. Il denaro non dorme mai», nelle sale italiane dal 22 ottobre. «Siamo oggi in una forma di capitalismo predatorio - ha detto il regista americano, tre volte premio Oscar - la società è come sommersa, ingolfata da avidità e materialismi e questo sin dal periodo di Reagan. Le banche sono ora i primi ladri e tra l’altro dipendenti dalla morfina erogata dal governo. Nessuno si fida più di loro e ormai giocano in maniera troppo disinvolta con il denaro degli altri». Il film non è altro che il sequel del celebre «Wall Street» del 1987, con protagonista ancora Michael Douglas - che ha da poco rivelato di essere affetto da un tumore alla gola - nel ruolo dello spregiudicato Gordon Gekko. Questa volta il broker finanziario senza scrupoli è uscito di prigione dopo 21 anni e sembra ravveduto: non solo, Gekko-Douglas tenta anche di riallacciare i legami con sua figlia (Carey Mulligan), legata sentimentalmente a Jacob Moore (Shia Labeouf), giovane professionista di Wall Street deciso a diventarne uno dei grandi protagonisti. Sulla finanza di oggi, dice ancora il regista (che ha avuto un padre esperto di borsa), «il problema è stato quello della totale deregulation e liberalizzazione, una cosa che si è realizzata nel corso di quattro presidenze degli Stati Uniti. Il mercato è diventato ormai dominante e senza normative per truffa e frodi. Le banche vendevano così titoli spazzatura, mettendo in campo comportamenti immorali se non illegali. Ora, è vero, c'e una nuova regolamentazione, sviluppata in circa 3000-4000 pagine, che gli avvocati delle banche studiano forse per poterla solo aggirare». Un messaggio ai giovani in questo film? «Direi loro che noi abbiamo comunque bisogno di Wall Street. È un motore importante per il capitalismo, ma va tutto regolamentato. Mio padre non credeva che si potesse fare profitto senza produzione, oggi invece ci sono fenomeni di usura. Certo il primo film aveva reso il denaro sexy per i giovani, oggi invece Wall Street è davvero impopolare, la gente normale non ci crede più». Sull'energia pulita Stone sottolinea come sia «una vergogna che Obama non sia riuscito a sbloccare la proposta di legge che la riguarda. Potrebbe essere proprio l’energia alternativa la nuova bolla che il capitalismo, che ha bisogno sempre di cose nuove e interessanti, potrebbe cavalcare».  Infine, una parola sul disastro ambientale provocato dalla multinazionale Enron facendo riferimento alle nazionalizzazioni. «Rispetto a quel disastro in Usa nessuno ha pensato alla nazionalizzazione. Certe cose è giusto che appartengono alla gente o ai privati?». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS