13°

30°

Spettacoli

Uomini e donne nel film di Brizzi: «Mi sono ispirato a Troisi e Nuti»

Uomini e donne nel film di Brizzi: «Mi sono ispirato a Troisi e Nuti»
0

Francesco Gallo

Maschi contro femmine» di Fausto Brizzi parte bene. Ovvero con una cicogna che porta un bambino a destinazione e una frase di Massimo Troisi che divide un po' il mondo in due: «Un uomo e una donna sono le persone meno adatte a sposarsi tra di loro, che rimarca quanto la matrice sessuale influisca nelle primordiale differenza tra maschi e femmine». E poi  in questa prima parte del film nelle sale da mercoledì in 600 copie distribuite (la seconda già girata col titolo «Femmine contro maschi» uscirà nel 2011 a San Valentino)  tante storie di donne e uomini incentrate, soprattutto, su tutti i difetti-stereotipi di quest’ultimi. 
Difetti e stereotipi
 C'è ad esempio la storia di Walter (Fabio De Luigi) e Monica (Lucia Ocone) giovane coppia alle prese con il primo figlio. Walter, allenatore di pallavolo, di sesso ormai non ne fa più con la moglie e così si ritrova tra le braccia di una sua bella atleta Eva (Giorgia Wurth). Ci sono poi Chiara (Paola Cortellesi) e Diego (Alessandro Preziosi) due vicini di casa.  Lei giovane infermiera molto rigorosa e impegnata dedica tutto il suo tempo libero alla causa ecologista, lavorando come volontaria per un’organizzazione ambientalista. Diego è invece un quarantenne misogino collezionista di donne. Ma un giorno il destino, al di là della loro evidente diversità, li fa incontrare. Ci sono ancora Marta (Chiara Francini) e Andrea (Nicolas Vaporidis) amici per la pelle. Lei è lesbica e lui etero, ma entrambi per uno strano destino si innamorano dalla stessa ragazza. Infine, anche la madre di Andrea, Nicoletta (Carla Signoris), ha i suoi problemi. Ex bella donna è sola dopo aver scoperto che il marito la tradiva con una giovane cubana, e ora pensa di ricorrere alla chirurgia estetica.  «Per questo film – ha spiegato ieri il regista – mi sono un po' ispirato ad attori come Massimo Troisi e Francesco Nuti due autori capaci di fare film con grandi risate, ma anche con tanto sentimento».  Sull'eterna lotta tra maschi e femmine, dice Brizzi: «penso che non si possano cambiare più di tanto le cose. I maschi credono di essere superiori alle donne, ma anche queste pensano la stessa cosa nei confronti dei maschi». 
Ma se in questo film sono i maschi a uscirne male sarà totalmente diverso per il sequel  «Femmine contro maschi»: «Lì uscirà fuori il punto di vista delle donne davanti a situazioni simili».  
Il film, va detto, è stato scritto da tre uomini e una donna, ovvero Fausto Brizzi, Marco Martani, Massimiliano Bruno e Pulsatilla. «Ogni volta che ci confrontavamo con Pulsatilla - spiega Brizzi – capivamo come maschi e femmine sono diversi e ragionano in modo diverso. È come se si volesse mettere in comunicazione una presa Usb contro una scart. Non possono collegarsi, è impossibile». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover