Spettacoli

Teatro Due apre al «Buio»

Teatro Due apre al «Buio»
0

«Buio», un progetto di Carmelo Rifici e Alessio Maria Romano, prodotto da Fondazione Teatro Due in collaborazione con Associazione Proxima Res, debutterà in prima nazionale assoluta mercoledì alle 21 (repliche fino al 7 novembre) dando così il via all’intenso calendario della stagione 2010-11 di Fondazione Teatro Due rappresentando anche il primo appuntamento del neonato «Incontemporanea Parma Festival». Interpretato da Ilenia Caleo, Alessia Giangiuliani, Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Emiliano Masala, Francesca Porrini, Alessio Maria Romano e Raffaella Tagliabue, «Buio» è il risultato di due anni di lavoro in cui la compagnia ha indagato storie «piccole» degli individui, immerse nella «grande» Storia malata del nostro Paese in relazione all’affascinante rapporto fra la veglia e il sonno. Carmelo Rifici ha creato potenti istantanee dell’oggi, articolando «Buio» in zone «diurne», che raccontano le storie concrete dei protagonisti con dialoghi secchi e quotidiani scritti dall’autrice Sonia Antinori, e in «notturni» momenti di tempo sospeso in cui i personaggi si incontrano come isole di sogno seguendo una drammaturgia fisica creata dal coreografo Alessio Maria Romano; momenti contrapposti, da un lato un urlo di liberazione, dall’altro la brutale realtà dalla quale non si può fuggire, se non nel breve attimo del sogno. In tre appartamenti di un grande agglomerato urbano del nord Italia vivono, o forse sopravvivono, due giovani coppie in crisi - alla ricerca d’un lavoro e di un’identità - e tre stranieri scampati alla guerra e naufragati nel nostro paese; le loro storie si intrecciano, connesse da coincidenze, incontri e sovrapposizioni che vanno a innervare un affresco della realtà dei nostri ultimi anni. Il buio, inteso metaforicamente come l’incapacità (o l’impossibilità) di guarire, lasciarsi curare, riuscire a curare, è il fil rouge che attraversa queste vite, prevedendo come sola possibilità di guarigione il recupero dell’ascolto, della conoscenza e della condivisione. Secondo Rifici «'Buio' è uno spettacolo semplice, perché non ha altro obiettivo che quello di raccontare una storia. Mentre la realtà scorre tragica negli sbarchi degli albanesi, la morte di Ilaria Alpi, la guerra a Sarajevo, la fine della dittatura in Romania, i sogni si frantumano in gesti e suoni che tentano disperatamente di recuperare una felicità perduta, di superare una paura, di dimenticare la malattia del giorno. È il racconto di un’Italia che deve affrontare la propria malattia e riuscire a sopravvivere ad essa». «All’interno di un mondo iper-realistico in cui i personaggi parlano e vivono la loro vita - afferma Alessio Maria Romano - accadono piccole cose quasi invisibili che raccontano 'altro'. Questo 'altro' prende vita in un ipotetico mondo notturno in cui il corpo quasi dimenticato e trascinato nella vita quotidiana diventa 'nervo' ed indispensabile 'urlo'. Abbiamo i personaggi con la loro vita e i loro grandi temi. Abbiamo i nostri corpi con i loro limiti e le loro enormi potenzialità. Dobbiamo decidere cosa sognare, sapendo che forse non lo sapremo mai. Potremmo mai riuscire a vivere noi come attori ed il pubblico come spettatori l’imprevedibilità e la precarietà che lo stare in una situazione di buio implica?». Gli attori della compagnia saranno protagonisti di un incontro con il pubblico giovedì alle 18 al Tpalazzo. Informazioni e Biglietteria: 0521 230242 - biglietteria@teatrodue.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti