19°

29°

Spettacoli

Casa della Musica: incontro su Girolamo Magnani

Casa della Musica: incontro su Girolamo Magnani
Ricevi gratis le news
0

Secondo appuntamento per “Coincidenze”, quello che la Casa della Musica organizza per le ore 17 del prossimo mercoledì 10 novembre: e sarà un incontro di grande importanza ed interesse per tutti gli appassionati di storia musicale parmigiana e non solo, perché destinato a indagare di un personaggio che, se pur oggi un po’ dimenticato, fu tra gli artisti più conosciuti nell’Ottocento, in tutt’Italia e non solo: si parlerà infatti di Girolamo Magnani, il grandissimo scenografo e decoratore fidentino prediletto da Verdi, col quale collaborò a lungo in significative occasioni.
Nato a Borgo San Donnino, l'attuale Fidenza, il 23 maggio 1815 e morto a Parma il 24 settembre 1889, Girolamo Magnani studiò presso l'Accademia delle Belle Arti di Parma, allora diretta da Paolo Toschi, che poi lo raccomandò alla duchessa Maria Luigia, che nel 1844 gli affidò l'incarico di scenografo nel Teatro Regio di Parma, funzione che ricoprì fino al 1886.
Decorò, tra l’altro, le volte della sala della Pinacoteca di Parma, la tribuna del San Girolamo del Correggio, alcune pitture murali della Corte d'Appello e della Cassa di Risparmio, e nel 1853 restaurò e decorò in 4 mesi il Teatro Regio di Parma. Il 26 ottobre 1861 venne inaugurato, con Il Trovatore, il nuovo Teatro di Fidenza, nel quale trasfuse le sue miglior qualità di decoratore. Particolarmente significativo il suo rapporto con Verdi, che nel 1871 lo chiama per la prima di Aida nel Teatro dell'Opera de Il Cairo e per quella successiva alla Scala di Milano. La collaborazione con Verdi durò per diversi anni, dipingendo le scene di ben 20 sue opere. Nel 1895 gli fu dedicato il Teatro di Fidenza, dove sono attualmente in restauro le tele della camera acustica da lui dipinta e recentemente ritrovate.
Di Girolamo Magnani, e soprattutto di quattro suoi bozzetti recentemente acquisiti dalla Casa della Musica”, si parlerà nella conversazione tenuta da Maurizia Bonatti Bacchini. Sarà questa un’occasione importante per parlare di questi bellissimi dipinti, dalla studiosa attribuiti al Magnani anche sulla base della tecnica di realizzazione delle macchie arboree, che  lo scenografo aveva perfezionato  fin dalla sua formazione accademica come allievo del Boccaccio. Una particolarmente si distingue in queste quattro tele, il bozzetto con la balaustra e le due figure di innamorati che potrebbe anche essere in ipotesi uno studio per una Lucia di Lammermoor. Un dipinto in cui emerge anche l'altra peculiarità del Magnani, pittore di notturni: in questo caso è l'apparire della luna a determinare le ombre e il tremolare della luce nel giardino e tra le fessure della balaustra.
Quest’incontro, come i successivi di “Coincidenze”, è ad ingresso gratuito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti