11°

Spettacoli

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»
Ricevi gratis le news
0

Sarà lui, Fabio Fazio, la voce narrante di «Vieni via con me», il programma che - in quattro puntate da stasera alle 21,05 su RaiTre - vuole raccontare l'Italia «attraverso i frammenti di storie» e toccare le corde emotive e civili di un paese che deve rimettere insieme i pezzi. «La prima domanda, quella che dà il titolo alla trasmissione, rimane inevasa...», dice Fazio «ovvero andare via o restare».
   Nell’arena di un anfiteatro greco che è lo studio di Raitre, stasera ci saranno al suo fianco, oltre a Roberto Saviano, anche Roberto Benigni (il cui monologo è ancora top secret), Claudio Abbado, Nichi Vendola, Angela Finocchiaro, Daniele Silvestri, altri esponenti della società civile e persone comuni. Con andamento teatrale porteranno il loro contributo di monologhi, di storie ma anche degli «elenchi» che la trasmissione chiede a tutti di raccontare nel sito, piccoli frammenti di storie quotidiane per un grande progetto. Un pò come nello stile di Fazio e del suo «Che tempo che fa».
«Il programma nasce prima di tutto da un’amicizia di tanti anni con Roberto Saviano - dice Fazio -  e dal fatto di volerci bene. Per questo io credo, ed ho sentito il dovere, di portarlo nella tv pubblica che dovrebbe proteggere, in quanto tv di Stato, le persone come lui. Fargli sentire che ci siamo».
Eppure «Vieni via con me»  ha avuto in Rai una gestazione segnata dalle molte polemiche e dall’incertezza. Dunque come affronta Fazio l’esordio, che tra l’altro andrà a sfidare il «Grande Fratello» su Canale 5?
 «Adesso siamo molto carichi. Proprio per quello che è successo, c'è la voglia che ci spinge fortemente ad andare in onda. Una carica positiva per creare un evento davvero speciale».
I problemi sono dunque dietro le spalle?
«Nel migliore dei casi siamo rimasti soli, così come è capitato. Se Benigni non avesse fatto la scelta che ha fatto (andare in onda gratis, ndr) il programma non ci sarebbe stato. E non è il modo migliore per affrontare un programma. Vedremo».
 Dopo il sabato e la domenica nello studio di «Che tempo che fa», passa dunque al racconto.
«'Vieni via con me' è monologo, orazione, indossa forme di espressione più teatrali che televisive. La speranza è solo quella di interessare il pubblico».
Insomma il programma è un pò la risposta all’idea di fuga che viene suggerita dal titolo.
 «Si è parlato spesso di una sorta di ignavia dei figli degli anni '80 ma credo che oggi ci si trovi tutti di fronte ad uno sbigottimento per le follie, la volgarità, l’aggressività totale.  E allora può essere anche legittimo rinunciare davanti ad un agire schifoso. In questa situazione è difficile vedere il paese reale».
 Ma Fazio se ne andrebbe via, andrebbe via dalla Rai?
 «Ne parliamo alla fine delle quattro puntate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS