21°

28°

Spettacoli

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»
0

Sarà lui, Fabio Fazio, la voce narrante di «Vieni via con me», il programma che - in quattro puntate da stasera alle 21,05 su RaiTre - vuole raccontare l'Italia «attraverso i frammenti di storie» e toccare le corde emotive e civili di un paese che deve rimettere insieme i pezzi. «La prima domanda, quella che dà il titolo alla trasmissione, rimane inevasa...», dice Fazio «ovvero andare via o restare».
   Nell’arena di un anfiteatro greco che è lo studio di Raitre, stasera ci saranno al suo fianco, oltre a Roberto Saviano, anche Roberto Benigni (il cui monologo è ancora top secret), Claudio Abbado, Nichi Vendola, Angela Finocchiaro, Daniele Silvestri, altri esponenti della società civile e persone comuni. Con andamento teatrale porteranno il loro contributo di monologhi, di storie ma anche degli «elenchi» che la trasmissione chiede a tutti di raccontare nel sito, piccoli frammenti di storie quotidiane per un grande progetto. Un pò come nello stile di Fazio e del suo «Che tempo che fa».
«Il programma nasce prima di tutto da un’amicizia di tanti anni con Roberto Saviano - dice Fazio -  e dal fatto di volerci bene. Per questo io credo, ed ho sentito il dovere, di portarlo nella tv pubblica che dovrebbe proteggere, in quanto tv di Stato, le persone come lui. Fargli sentire che ci siamo».
Eppure «Vieni via con me»  ha avuto in Rai una gestazione segnata dalle molte polemiche e dall’incertezza. Dunque come affronta Fazio l’esordio, che tra l’altro andrà a sfidare il «Grande Fratello» su Canale 5?
 «Adesso siamo molto carichi. Proprio per quello che è successo, c'è la voglia che ci spinge fortemente ad andare in onda. Una carica positiva per creare un evento davvero speciale».
I problemi sono dunque dietro le spalle?
«Nel migliore dei casi siamo rimasti soli, così come è capitato. Se Benigni non avesse fatto la scelta che ha fatto (andare in onda gratis, ndr) il programma non ci sarebbe stato. E non è il modo migliore per affrontare un programma. Vedremo».
 Dopo il sabato e la domenica nello studio di «Che tempo che fa», passa dunque al racconto.
«'Vieni via con me' è monologo, orazione, indossa forme di espressione più teatrali che televisive. La speranza è solo quella di interessare il pubblico».
Insomma il programma è un pò la risposta all’idea di fuga che viene suggerita dal titolo.
 «Si è parlato spesso di una sorta di ignavia dei figli degli anni '80 ma credo che oggi ci si trovi tutti di fronte ad uno sbigottimento per le follie, la volgarità, l’aggressività totale.  E allora può essere anche legittimo rinunciare davanti ad un agire schifoso. In questa situazione è difficile vedere il paese reale».
 Ma Fazio se ne andrebbe via, andrebbe via dalla Rai?
 «Ne parliamo alla fine delle quattro puntate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat