-2°

Spettacoli

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»

Fazio, andare o restare? «L'importante è esserci»
0

Sarà lui, Fabio Fazio, la voce narrante di «Vieni via con me», il programma che - in quattro puntate da stasera alle 21,05 su RaiTre - vuole raccontare l'Italia «attraverso i frammenti di storie» e toccare le corde emotive e civili di un paese che deve rimettere insieme i pezzi. «La prima domanda, quella che dà il titolo alla trasmissione, rimane inevasa...», dice Fazio «ovvero andare via o restare».
   Nell’arena di un anfiteatro greco che è lo studio di Raitre, stasera ci saranno al suo fianco, oltre a Roberto Saviano, anche Roberto Benigni (il cui monologo è ancora top secret), Claudio Abbado, Nichi Vendola, Angela Finocchiaro, Daniele Silvestri, altri esponenti della società civile e persone comuni. Con andamento teatrale porteranno il loro contributo di monologhi, di storie ma anche degli «elenchi» che la trasmissione chiede a tutti di raccontare nel sito, piccoli frammenti di storie quotidiane per un grande progetto. Un pò come nello stile di Fazio e del suo «Che tempo che fa».
«Il programma nasce prima di tutto da un’amicizia di tanti anni con Roberto Saviano - dice Fazio -  e dal fatto di volerci bene. Per questo io credo, ed ho sentito il dovere, di portarlo nella tv pubblica che dovrebbe proteggere, in quanto tv di Stato, le persone come lui. Fargli sentire che ci siamo».
Eppure «Vieni via con me»  ha avuto in Rai una gestazione segnata dalle molte polemiche e dall’incertezza. Dunque come affronta Fazio l’esordio, che tra l’altro andrà a sfidare il «Grande Fratello» su Canale 5?
 «Adesso siamo molto carichi. Proprio per quello che è successo, c'è la voglia che ci spinge fortemente ad andare in onda. Una carica positiva per creare un evento davvero speciale».
I problemi sono dunque dietro le spalle?
«Nel migliore dei casi siamo rimasti soli, così come è capitato. Se Benigni non avesse fatto la scelta che ha fatto (andare in onda gratis, ndr) il programma non ci sarebbe stato. E non è il modo migliore per affrontare un programma. Vedremo».
 Dopo il sabato e la domenica nello studio di «Che tempo che fa», passa dunque al racconto.
«'Vieni via con me' è monologo, orazione, indossa forme di espressione più teatrali che televisive. La speranza è solo quella di interessare il pubblico».
Insomma il programma è un pò la risposta all’idea di fuga che viene suggerita dal titolo.
 «Si è parlato spesso di una sorta di ignavia dei figli degli anni '80 ma credo che oggi ci si trovi tutti di fronte ad uno sbigottimento per le follie, la volgarità, l’aggressività totale.  E allora può essere anche legittimo rinunciare davanti ad un agire schifoso. In questa situazione è difficile vedere il paese reale».
 Ma Fazio se ne andrebbe via, andrebbe via dalla Rai?
 «Ne parliamo alla fine delle quattro puntate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto