17°

30°

Spettacoli

ParmaJazz Frontiere «abbatte» nuovi confini

ParmaJazz Frontiere «abbatte» nuovi confini
0

Giacomo Marzi

Collaborazioni con artisti e istituzioni della nostra città, ma anche a livello nazionale ed internazionale: questa quindicesima edizione del ParmaJazz Frontiere Festival (come di consueto titolato in modo affascinante ed evocativo, quest’anno tocca alla «Musica Muta») si apre decisamente con uno spirito ed un respiro di collaborazione e multiculturalità se possibile ancora più ampio rispetto agli anni precedenti.
Un solo festival. Nella conferenza stampa di presentazione tenutasi ieri in Municipio, l’assessore alle politiche culturali Luca Sommi ha riconosciuto ed anzi promesso un’estensione all’appoggio che il Comune di Parma ha sempre dato a quest’evento, annunciando ufficialmente che l’ormai consolidato ParmaJazz Frontiere ed il neonato Parma Jazz Festival si uniranno (probabilmente l’estate prossima), in un unico evento che, data la collocazione, si promette di rivaleggiare con gli altri grandi eventi estivi.
Sempre Sommi poi, ha tenuto a precisare che «Parma, in quanto città della musica, deve aspirare a questo titolo in modo totale, abbattendo le barriere del teatro d’opera».
Un concetto intellettualmente confermato dal M° Roberto Cappello, neoeletto direttore del Conservatorio Boito di Parma: «La costituzione delle cattedre di jazz ha segnato una sorta d’ostracismo da parte dell’establishment conservatoristico, ma oggi come ieri io mi trovo ad appoggiare incondizionatamente le iniziative legate al conservatorio che riguardano il jazz, perché la buona musica non ha confini».
Dopo i saluti di rito dei rapprsentanti di sponsor ed enti patrocinanti, ovvero Franco Tedeschi della Fondazione Monte Parma, Carla Ghirardi dell’Ufficio Cultura della Provincia e Violetta Libassi della Coop Consumatori Nordest, si è arrivati alla presentazione vera e propria del festival a cura, naturalmente del direttore artistico del festival, il M° Roberto Bonati, anche direttore del dipartimento di jazz del conservatorio cittadino.
Bonati ha ribadito l’importanza della collaborazione con il Comune e sottolineato prima di tutto gli eventi che hanno visto la collaborazione di due nuovi straordinari partners, ovvero l’ambasciata di Norvegia e quella del Sudafrica. Anche grazie alla prima infatti, potremo assistere ad uno degli eventi che si preannuncia fra i più «succulenti» della manifestazione, ovvero l’incontro tra due grandi menti dell’avanguardia europea: il chitarrista norvegese Stian Westerhus (paladino del noise al di qua dell’Atlantico, musicista poliedrico, una sorta di Marc Ribot europeo) e Vincenzo Mingiardi, altro chitarrista di fama internazionale e titolare della cattedra di chitarra jazz nel nostro Conservatorio. Inoltre, aprirà il festival un astro nascente del jazz europeo, ovvero Mathias Eick con il suo quintetto.
A difendere i colori sudafricani ci sarà la musica di Gareth Walwyn, giovane compositore sudafricano, di cui verrà eseguita dall’ensemble del Consevatorio Arrigo Boito la Youth Day Suite, scritta pensando alla rivolta di Soweto del 1976.
Il nome più noto del cartellone, tuttavia, è probabilmente quello del chitarrista americano Ralph Towner, fondatore di quel «jazz cameristico» da lui proposto già con gli Oregon.
Rassegna nella rassegna Altra grande novità sarà la rassegna «I Desideri delle Montagne» rassegna parallela (ma non di second’ordine) curata da Parma Frontiere e da Area Mu.D.A., che vedrà altenarsi eventi meramente musicali (con vari gruppi provenienti dal nostro conservatorio), commistioni fra poesia e musica (la lettura di Adriano Engelbrecht musicalmente accompagnata di «Una Canzone per Castor»), e spettacoli di danza (il conclusivo «Strategie per Corpi Instabili» a cura di Anna Boschetti). 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Vangelo di don Cocconiora diventa un libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Vangelo di don Cocconi ora diventa un libro

Lealtrenotizie

Ordinanza di riduzione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcooliche e superalcooliche, nei confronti dell’esercizio commerciale ubicato in Parma, Via Trento n. 15/E.“

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

lega pro

Parma, non far lo stupido stasera - Probabili formazioni

Play-off: alle 20.30 al Tardini arriva il Piacenza per il match di ritorno degli ottavi. Ai crociati basta non perdere

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

9commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Italia

Melania Trump fa autografi e selfie con i bambini

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

SEMBRA IERI

Sembra ieri: taglio del nastro per la nuova Curva Nord (1992)

1commento

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

7commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare