-6°

Spettacoli

Meno Almodóvar, più teatro: ma a trionfare è l'autenticità

Meno Almodóvar, più teatro: ma a trionfare è l'autenticità
0

 Valeria Ottolenghi 

Lunghi applausi, richiamati più volte gli attori per il saluto del pubblico al termine dell’atteso spettacolo «Tutto su mia madre», applausi per Elisabetta Pozzi e tutti gli interpreti, Alvia Reale, Eva Robin's, Paola Di Meglio, Alberto Fasoli, Silvia Giulia Mendola, Giovanna Mangiù, Alberto Onofrietti, alcuni di loro con più ruoli: è il Teatro Regio ad ospitare, speciale ritorno alla prosa, questa regia di Leo Muscato, sottolineati in modo particolare, rispetto allo straordinario film di Almodóvar, denso e leggero, buffo e straziante, gli aspetti metateatrali, di teatro nel teatro. Ritorna più volte in scena la figura di Esteban, anche oltre la morte: lui che voleva sapere, per il suo compleanno, di quel padre che non aveva mai conosciuto, strappate le fotografie, pare accompagnare la madre, rimasta sola, in quel viaggio di ritorno verso Barcellona, lì dove era stato concepito. Molteplici i rispecchiamenti, i ritorni, le situazioni che paiono evocarne altre affini, così per le maternità di Manuela e Rosa, ma anche di Stella in quel «Tram che si chiama desiderio», opera che aveva segnato in tanti modi la vita di Manuela (ed è il figlio Esteban ad aiutarla ad indossare quel gonfiore dell’attesa nel momento della sostituzione del ruolo), come in altri particolari minori, la torta di compleanno, il letto di vita/ di morte (per Rosa, per Lola), restando il bambino, un altro Estaban, nelle braccia di Manuela... Un gioco vario, articolato, che scivola abbastanza scorrevole anche per il continuo mutare degli interni e le molte tappe della narrazione. Vero e finto si alternano, si rafforzano reciprocamente sin dall’inizio con Manuela che simula il dialogo per la donazione degli organi del figlio ormai cerebralmente morto, una condizione che però poi si troverà a vivere tragicamente come esperienza diretta. Tante le situazioni complesse, Esteban, due volte padre, che è anche Lola, poco il tempo rimasto; l’amore tra le due attrici che sono le due sorelle nel testo di Teneessee Williams; il riferimento al film «Eva contro Eva», la droga, l’Aids, la citazione finale da García Lorca... maschile e femminile insieme per Agrado, che interviene a scusarsi con il pubblico e a raccontare di sé prima rispetto al film e più volte, parlando direttamente agli spettatori, che invece vedono retropalco e camerini per «Il tram che si chiama desiderio», sul fondo la gradinata per il pubblico... E ancora e ancora, molte le possibili riflessioni intorno al teatro, al tema dell’autenticità, ai tanti modi di amare...
Giudizio: 3/5
___________
 
TUTTO SU MIA MADRE
testo teatrale di Samuel Adamson basato sul film di Pedro Almodóvar
TRADUZIONE:  Giovanni Lombardo Radice 
REGIA:  Leo Muscato (assistente alla regìa Laura Cleri)
INTERPRETI:  Elisabetta Pozzi, Alvia Reale, Eva Robin's, Paola Di Meglio, Alberto Fasoli, Silvia Giulia Mendola, Giovanna Mangiù, Alberto Onofrietti
SCENE:  Antonio Panzuto
COSTUMI: Gianluca Falaschi
PRODUZIONE: Fondazione Teatro Due - Teatro Stabile del Veneto 
DOVE: Teatro Regio (fino al 14)
INCONTRO: Oggi alle 17,30 al Ridotto del Regio il cast e  il regista incontrano il pubblico (ingresso libero)
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video