14°

25°

Spettacoli

Tributo a Jimi Hendrix e a Vasco al Fuori Orario

Tributo a Jimi Hendrix e a Vasco al Fuori Orario
0

È il rock, quello vero, il comune denominatore del doppio concerto di venerdì 12 novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico: alle 21.30, per la rassegna «OutOctoni» di band emergenti del territorio, i reggiani Dharma, già protagonisti del «Premio Augusto Daolio 2010», e alle 22.30 il «Tributo a Jimi Hendrix» dei Gipsy Experience, una novità assoluta per il club per celebrare i 40 anni dalla morte del leggendario chitarrista, con ospite l’affermata cantante blues e pittrice Stephanie Océan Ghizzoni. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Il progetto Gipsy Experience omaggia dunque il quarantennale della scomparsa di quello che è da tanti ritenuto il maggior chitarrista della storia della musica: Jimi Hendrix, deceduto il 18 settembre 1970. Il gruppo è nato a Casalmaggiore (Cremona) nel 2009 per festeggiare un altro anniversario (i 40 anni trascorsi dal Festival di Woodstock), grazie ai quattro musicisti Stefano Savazzi, Alessandro Mori, Chicco de Santis, Roberto Aldrigo e alla loro passione e dedizione totale per il mitico chitarrista di Seattle. L’intenzione della band è quella di ricreare durante lo show l’assoluta religiosità che un concerto di Hendrix trasmetteva: rock’n’roll, assolo incendiari, improvvisazioni psichedeliche e tanta, ma veramente tanta, anima.
Nel corso dello spettacolo, le scenografie e i suoni evocano l’atmosfera di quegli anni (’60-’70), quando la musica, i festival e l’arte erano la voce del fermento giovanile. Insieme ai Gipsy Experience sale sul palco anche Stephanie Océan Ghizzoni, voce blues che si presenta soprattutto nei panni di pittrice dando vita, attraverso una performance di live painting ispirata dalla musica, a un ritratto del grande Jimi. Nata il 30 luglio 1978 e laureata in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, è nota per la realizzazione di originali ritratti di musicisti della scena internazionale e non.
I Dharma, costituitisi nel 2006 a Barco (Reggio), erano fino a poco tempo fa un power trio che suonava rock ad alto voltaggio mescolando indie italiano, progressive e rock’n’roll. Dal 2010 sono diventati un quartetto con l’ingresso della cantante-bassista Lorenza Gambini, che ha portato un tocco di grinta venata dalla sensibilità femminile, e hanno vinto la categoria Web al «Premio Augusto Daolio 2010» a Cavriago. Gli altri tre componenti sono due fratelli e un pazzo: Francesco (basso, synth) ed Emanuele Braglia (batteria) e Daniele Cattani (chitarra, sax e voce).

Sabato si incrociano nel nome del rock due gruppi che non lasciano nulla al caso, per un doppio concerto tutto da cantare: alle 21.30 i parmigiani Pharmacy per la rassegna di band emergenti «OutOctoni» e alle 22.30 gli alessandrini Asilo Republic in «Tributo a Vasco Rossi», alla loro seconda data stagionale nel club. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Band garage-rock di Parma, i Pharmacy sono approdati alla finale provinciale di «Rock Targato Italia» nel 2006, quando si erano costituiti da un solo mese, e da allora propongono principalmente canzoni originali, con l’aggiunta di qualche cover (di Beatles, Who, Kinks...) durante i live. Hanno all’attivo una cinquantina di concerti e la registrazione di due demo, «Music spray» nel 2007 e il nuovissimo «Rock’n’roll space trip» nel 2010, che ispira il loro attuale show. «Ora siamo pronti per continuare l’attività live ovunque ci sia voglia di rock’n’roll», dichiarano i tre componenti del gruppo Roberto «Bac» Baccarini, voce e chitarra, Michele «Cano» Canetti, basso, e Massimiliano «Milio» Milioli, batteria e percussioni.
Immancabili una volta al mese, gli Asilo Republic sono ormai un «must» del Fuori Orario. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino ai recenti «Ho fatto un sogno» e «Sto pensando a te». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare