22°

Spettacoli

Briciole, la Quintavalla e la «sfida dei bambini»

Briciole, la Quintavalla e la «sfida dei bambini»
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi
Sono cresciuti di un anno i giovani componenti della Compagnia dei Bambini. E a distanza di dodici mesi dal primissimo debutto teatrale - che aveva incantato il pubblico del Teatro al Parco - tornano sul palcoscenico per riprendere a dialogare con la loro platea di adulti: da stasera a domenica alle 21, nell’ambito della stagione serale di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle arti, va in scena «L'inizio. 1.Bambini, animali e altre divinità. 2.Nostre tane, nostre parole». Nel frattempo, durante quest’anno si è approfondito sempre più questo speciale percorso teatrale e umano per i quattordici bambini della compagnia (quattro in più rispetto al 2009) sotto la sapiente direzione di Letizia Quintavalla, con la collaborazione di Mariangela Gualtieri. «Si è formata una comunità vera e propria: i bambini sanno che questo è un posto che appartiene a loro. E’ un’esperienza di vita, di gruppo, un’identità collettiva. Rappresenta molto di più di uno dei tanti corsi che fanno parte della loro quotidianità - spiega Letizia Quintavalla - Per questo chiedono continuità: i più grandi sono voluti restare, nonostante siano arrivati nuovi bimbi più piccoli». Una sfida unica in Italia, quella di creare una compagnia stabile di età compresa tra i 6 e i 12 anni. «L'idea è quella di aprire un dialogo tra i bambini e gli adulti di questa città, senza l’ansia di mostrarsi, ma quasi in "clandestinità", un po' come le piccole lucciole che sopravvivono di cui parla Huberman: non bisogna perdere il desiderio di andarle a cercare». Se l’anno scorso «L'inizio» aveva portato in scena le parole di grandi autori, ora a questa prima parte sono state affiancate anche parole più «piccole», quotidiane, prelevate dalle situazioni e dai luoghi della vita dei bambini: «Nel programma di sala ci sarà la dicitura "testi di autori grandi e piccoli" - dice Letizia Quintavalla - E’ uno spettacolo che i bambini si sono fatti crescere addosso: le parole dei grandi autori, con le quali avevano debuttato nel 2009, risuoneranno in modo diverso ora che hanno un anno in più. Nella seconda parte andiamo di più dentro alle loro parole, alla loro vita, alle frasi che sentono dire dagli adulti nei luoghi che frequentano. Con Mariangela Gualtieri abbiamo lavorato proprio su quest’idea di ascoltare quello che c'è intorno, e di scegliere una frase tra le tante che si sentono pronunciare». In platea siederà un pubblico rigorosamente adulto - gli unici bambini ammessi sono i fratelli, ma non gli amici o compagni di scuola - per una precisa scelta: «i bambini non possono avere nei confronti di altri bambini lo sguardo valorizzante dell’adulto». E  l'obiettivo è «lavorare su se stessi, non per lo spettacolo», ribadisce la regista, con la quale hanno collaborato anche Agnese Scotti e Manfredi Perego per lo studio del movimento e Alessandro Nidi per la cura del suono. Senza dover dimostrare niente a nessuno, senza alcuna sindrome da "talent show" o aspirazioni stile Anna Magnani in "Bellissima" : «Mi piacerebbe - conclude Letizia Quintavalla - che quest’esperienza potesse solo contribuire a renderli più forti».
Info e biglietti: Teatro al Parco, Parco Ducale 1, Parma. Tel 0521 993818.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

13commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D