12°

Spettacoli

Annie Lennox: "Canto i veri temi del Natale"

Annie Lennox: "Canto i veri temi del Natale"
0

LONDRA - nostro servizio
Paride Sannelli

Per una cantante nata il 25 dicembre, quello con il fatidico album di canti natalizi è un appuntamento inevitabile o quasi. Ed Annie Lennox si dice ben felice di rispettare il principio con «A Christmas cornucopia», la raccolta di carole e inni dell’Avvento nei negozi già da qualche giorno e che ha presentato ieri nel salotto televisivo di Fabio Fazio mentre oggi sarà ospite di Simona Ventura a «Quelli che il calcio». «Non sono cristiana, ma mi riconosco in pieno nei valori del Natale», spiegava l’altra metà degli Eurythmics in un hotel di Notthing Hill nell’attesa di salire sull’aereo per l’Italia. «In questa nostra società dei consumi s’è perso il significato di questa festa così importante per lo spirito umano. Così cantare certe canzoni per me significa riportare attenzione sui loro contenuti, soprattutto i relazione ai diritti di quelle donne e di quelle persone indifese che in troppe parti del mondo vengono trattate senza compassione, senza umanità, senza amore». «A Christmas cornucopia» è il sesto cd solista della cantante scozzese, il secondo di cover. L’altro, infatti, fu «Medusa» che le riservò ottime vendite e un dvd live girato al Central Park di New York. A detta di Annie, all’anagrafe Ann-Lynne Angevene Griselda Lennox, l’opportunità di confrontarsi con classici tipo «Angels from the realms of glory» o «Silent night» con un’orchestra di trenta elementi, all’interno di un teatro di posa degli stabilimenti cinematografici di Pinewood, è stata la realizzazione dei suoi sogni di bambina. «Erano anni che pensavo di dar voce alla ragazzina che mi porto dentro ed ‘A Christmas cornucopia’ me ne ha offerto il modo».

E’ stato difficile scegliere il repertorio?
«No, con il produttore Mike Stevens ci siamo chiusi nello studiolo che possiede nel giardino di casa sua e abbiamo iniziato a lavorare lasciando che fossero i ricordi a prenderci per mano e portarci dove volevano loro».

Spiazzando un po’ tutti, per queste canzoni ha scelto una veste piuttosto tradizionale
«Anche se penso di interpretare i classici in maniera molto contemporanea, non m’interessava stupire nessuno. Quei pezzi erano lì, da qualche parte della mia memoria, ed è bastato farli riaffiorare. Tant’è vero che la preparazione ciascun brano non mi ha portato via più di due giorni di lavoro».

«Universal child» è l’unico pezzo non attinto dalla tradizione? «L’ho scritto io, ma il suo intento è lo stesso del disco; una celebrazione dell’infanzia. Da donna e da madre, infatti, capisco la difficoltà di crescere in un mondo complesso come il nostro. Un mondo in cui a milioni di giovani persone non viene riconosciuto il diritto di diventare adulte con un’educazione e un’assistenza sanitaria adeguata. Ecco perché tutti i diritti di questa canzone andranno alla mia fondazione che in Africa aiuta i più deboli a proteggersi dall’Aids».

E l’Africa si sente in queste canzoni.

«Già, nell’album sono riuscita a coinvolgere 34 cori sudafricani trasformando il nostro nucleo operativo in una bella famiglia allargata. Alcuni di questi giovani cantanti di otto o nove anni li conoscevo già grazie ai concerti a cui ho partecipato per 44664, la fondazione creata da Nelson Mandela per combattere l’emergenza Aids».

A proposito, sulla prevenzione lei aveva rivolto critiche molto dure al Vaticano. Ora però qualcosa sembra cambiare

«Ma io non ne ho mai fatta una questione religiosa, quanto piuttosto sociale. Penso infatti che invitare le popolazioni del continente col più alto tasso di malati d’Aids del mondo a non usare il profilattico è follia». Lei ha due figlie, ormai quasi adulte. «Lola ha 19 anni e prova a fare la cantante mentre Tali, 17, sta cominciando a farsi apprezzare nel mondo della moda. Sono felice che sentano la necessità di trovare una loro strada».

Guardando al suo passato, salta agli occhi la collaborazione con Gianna Nannini
«Fu il produttore Connie Plank a farci conoscere. Suonai le tastiere nell’album ‘Latin lover’. Quando ho saputo che era incinta a 54 anni (Penelope è nata due giorni fa, ndr) ho pensato: ma che gli è preso? Poi, però, mi sono ricordata che Gianna sa sempre quel che vuole e sono certa che pure questa volta ha fatto la cosa giusta»

Torneranno mai gli Eurythmics?
«E’ già accaduto una volta, ma non credo si ripeterà».

E' in partenza un nuova tour?

«Ho registrato uno speciale che la Bbc trasmetterà a metà dicembre e questo al momento è tutto. Mi piace cantare, ma non sera dopo sera come accade nelle tournée».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borgotaro, carnevale insanguinato

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

4commenti

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

3commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia