12°

Spettacoli

Film recensioni - Precious

Film recensioni - Precious
0

Filiberto Molossi
E' un film figlio di umiliazioni intollerabili, diretto da un regista sconosciuto e interpretato da un'esordiente che non ha propriamente un fisico da modella: chi ve lo fa fare di andare a vederlo? Io, ad esempio. Perché «Precious» l'ho incrociato quasi per caso una notte di maggio, a Cannes: e quella è stata una serata speciale, ma speciale davvero. E non solo perché seduti a due poltrone dalla mia c'erano popstar (qui in piccoli ma significativi ruoli) come Lenny Kravitz e Mariah Carey. Ma perché è finita con una standing ovation interminabile, l'autore che abbraccia, in piedi, per 5 minuti buoni, la madre, tutta la sala che, mentre fuori si scatena il diluvio, piange. Applaude e piange. Se volete ascoltare una bella favola vi racconto quella di «Precious»: il piccolo (ma non troppo) film indipendente che prima ha fatto sfracelli al Sundance, poi ha commosso la Croisette e infine ha vinto addirittura due meritatissimi Oscar (sceneggiatura non originale e attrice non protagonista, la devastante Mo'Nique nella parte della madre della protagonista): uscito in appena 18 sale in patria, dopo due settimane era già in oltre 600, pronto a diventare il vero «fenomeno» dell'ultima stagione Usa.
Da una storia realmente accaduta, messa nero su bianco nel libro-verità di Sapphire («Push»), un film durissimo eppure pieno di speranza, vessillo calpestato dell’America più sconfitta e degradata, quella vittima dell’ignoranza e dell’abuso. Nella parabola di Precious, sedicenne obesa e semi analfabeta madre di un bimbo down e nuovamente incinta di un padre che ha passato la vita a violentarla, un cinema del disagio, intenso e feroce, che alterna terrificanti esplosioni di violenza a evasioni oniriche (i sogni dove la protagonista si rifugia per sopravvivere, cercando un’altra sé nello specchio) ricche di citazioni tra il colto e il parodistico (c'è anche la «Ciociara»...), nella rappresentazione moderna di un dramma classico che può permettersi persino il lusso di scovare, in quell'inferno di brutalità, tracce di inaspettata leggerezza. Un film emozionante che, anche nell'inevitabile retorica del riscatto, strucca la realtà per non tradirne il senso, trovando nella deb oversize Gabby Sidibe, una protagonista che ha personalità a quintali e il coraggio di essere se stessa.

REGIA: Lee Daniels
SCENEGGIATURA: 
  GEOFFREY FLETCHER DAL ROMANZO «PUSH» DI SAPPHIRE
FOTOGRAFIA: ANDREW DUNN
INTERPRETI:  GABOUREY SIDIBE, MO'NIQUE, PAULA PATTON, MARIAH CAREY, LENNY KRAVITZ
GENERE:  DRAMMATICO
Usa 2009, colore, 1h e 59’
DOVE: EDISON
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

1commento

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

6commenti

lega pro

Reggiana avanti con il Lumezzane: 1-0

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

5commenti

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 53enne

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv