-4°

Spettacoli

Film recensioni - Precious

Film recensioni - Precious
0

Filiberto Molossi
E' un film figlio di umiliazioni intollerabili, diretto da un regista sconosciuto e interpretato da un'esordiente che non ha propriamente un fisico da modella: chi ve lo fa fare di andare a vederlo? Io, ad esempio. Perché «Precious» l'ho incrociato quasi per caso una notte di maggio, a Cannes: e quella è stata una serata speciale, ma speciale davvero. E non solo perché seduti a due poltrone dalla mia c'erano popstar (qui in piccoli ma significativi ruoli) come Lenny Kravitz e Mariah Carey. Ma perché è finita con una standing ovation interminabile, l'autore che abbraccia, in piedi, per 5 minuti buoni, la madre, tutta la sala che, mentre fuori si scatena il diluvio, piange. Applaude e piange. Se volete ascoltare una bella favola vi racconto quella di «Precious»: il piccolo (ma non troppo) film indipendente che prima ha fatto sfracelli al Sundance, poi ha commosso la Croisette e infine ha vinto addirittura due meritatissimi Oscar (sceneggiatura non originale e attrice non protagonista, la devastante Mo'Nique nella parte della madre della protagonista): uscito in appena 18 sale in patria, dopo due settimane era già in oltre 600, pronto a diventare il vero «fenomeno» dell'ultima stagione Usa.
Da una storia realmente accaduta, messa nero su bianco nel libro-verità di Sapphire («Push»), un film durissimo eppure pieno di speranza, vessillo calpestato dell’America più sconfitta e degradata, quella vittima dell’ignoranza e dell’abuso. Nella parabola di Precious, sedicenne obesa e semi analfabeta madre di un bimbo down e nuovamente incinta di un padre che ha passato la vita a violentarla, un cinema del disagio, intenso e feroce, che alterna terrificanti esplosioni di violenza a evasioni oniriche (i sogni dove la protagonista si rifugia per sopravvivere, cercando un’altra sé nello specchio) ricche di citazioni tra il colto e il parodistico (c'è anche la «Ciociara»...), nella rappresentazione moderna di un dramma classico che può permettersi persino il lusso di scovare, in quell'inferno di brutalità, tracce di inaspettata leggerezza. Un film emozionante che, anche nell'inevitabile retorica del riscatto, strucca la realtà per non tradirne il senso, trovando nella deb oversize Gabby Sidibe, una protagonista che ha personalità a quintali e il coraggio di essere se stessa.

REGIA: Lee Daniels
SCENEGGIATURA: 
  GEOFFREY FLETCHER DAL ROMANZO «PUSH» DI SAPPHIRE
FOTOGRAFIA: ANDREW DUNN
INTERPRETI:  GABOUREY SIDIBE, MO'NIQUE, PAULA PATTON, MARIAH CAREY, LENNY KRAVITZ
GENERE:  DRAMMATICO
Usa 2009, colore, 1h e 59’
DOVE: EDISON
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta