12°

Spettacoli

Inkinen, piacevole conferma

Inkinen, piacevole conferma
Ricevi gratis le news
0

Nel recensire l’ultimo concerto della passata stagione di « Nuove Atmosfere» diretto da Pietari Inkinen si concludeva con l’augurio di poter nuovamente ascoltare questo giovane direttore finlandese che aveva dato prova lampante del suo talento dirigendo partiture di arduo virtuosimo come quelle di Bartok e Respighi, augurio che il caso ha trasformato in realtà a distanza di pochi mesi.
Infatti Inkinen è ritornato  ora a inaugurare la nuova edizione della rassegna sinfonica della Fondazione Toscanini che si profila ricca di proposte, nella scelta dei programmi, dei direttori come nella partecipazione dei solisti. Ne costituiva un campione ben rappresentativo questo primo concerto, con un programma tutto beethoveniano, un giovane direttore di provata affidabilità e un solista affermato come Andrea Lucchesini.
 Naturalmente il primo impatto nostro, dopo alcuni mesi di assenza dall’Auditorium, era con l’ambiente, rinnovandosi il disagio di una condizione acustica non poco penalizzante per l’equilibrio tra i vari piani orchestrali che appaiono scompaginati, specie nel rapporto archi e fiati; ma tant'è, se n'è parlato molte volte senza alcun esito per cui, come sul dirsi, occorre far buon viso a cattiva sorte, con il proposito di non ritornar più sull'argomento.
Apertura imperiosa quella del programma dell’altra sera, con l’entrata in scena a voce spiegata dal protagonista del Quinto Concerto beethoveniano, personaggio di forte carattere questo pianoforte, che prima di farsi partecipe del gioco dialettico con l’orchestra mette sul piatto le proprie condizioni con una vistosa cadenza; poi i tratti si tempereranno nel confronto e nello scambio delle idee, il discorso si farà ricco di sottili sfumature fino alla sospesa elegia del movimento centrale dove il pianoforte accompagna il sogno con un trasognato 'carillon', prima di scatenarsi nuovamente nel tumultuoso rondò finale. Arcata di ampio respiro che Lucchesini ha sostenuto con la serietà che contrassegna il suo pianismo, rassicurante, propositivo, mai sopra le righe, ben accordato con il passo deciso impresso da Inkinen. Sollecitato dagli applausi del pubblico l’interprete non ha voluto lasciare la tonalità del mi bemolle eseguendo fuori programma il guizzante Improvviso di Schubert, passando poi al mi minore del quarto Preludio di Chopin.
 Padrone esclusivo del podio nella seconda parte Inkinen ha affrontato la Settima Sinfonia con piglio deciso: la risposta dell’orchestra, come già nell’«Imperatore», è parsa testimoniare il segno di un’autorevolezza che si traduce in coesione sonora e in chiarezza di linee; anche i trapassi dinamici risultano sempre decisi. Certo la forza inesauribile del ritmo che sospinge in una proiezione crescente l’intera sinfonia diventa per un giovane talentoso e dal polso fermo come Inkinen una spinta energetica insottraibile, una sollecitazione bruciante, anche per il pubblico che ha suggellato la serata con lunghissimi applausi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260