10°

24°

Spettacoli

"Otello e Jago", in un doppio cd 50 storiche interpretazioni

Ricevi gratis le news
0

S’intitola “Otello & Jago”, ed è un doppio cd edito dalla Casa della Musica di Parma con Sara Ferrari Edizioni Musicali, realizzato con la collaborazione della Collezione Contini di Milano e distribuito dalla EMI. Raccoglie in quasi cinquanta tracce le più grandi, in questo caso si può davvero dire “storiche”, interpretazioni delle arie più importanti del celebre capolavoro verdiano. Verrà presentato alla Casa della Musica il prossimo sabato 11 dicembre alle 18, con interventi di Marco Capra, Giorgio Gualerzi e David Arthur Contini, e si annuncia come un vero e proprio avvenimento nel campo della discografia verdiana.
Immaginate, raccolte in un solo cofanetto, le arie più celebri di Otello, quelle per tenore, “Esultate!”, “Ora e per sempre addio”, “Dio mi potevi scagliar…” e “Niun mi tema”, quelle per baritono, “Innaffia l’ugola”, “Credo in un Dio crudel”, “Era la notte”, e poi il duetto tra Otello e Jago “Sì, pel ciel marmoreo giuro”, e immaginatele cantate in successione da Francesco Tamagno (l’interprete del Moro di Venezia alla prima dell’opera) Enrico Caruso, Giacomo Lauri Volpi, da Mario Del Monaco, Giovanni Martinelli, Francesco Merli, da Victor Maurel (che fu il primo interprete di Jago, e pochi anni dopo anche di Falstaff), Pasquale Amato, Riccardo Stracciari, Mariano Stabile, Titta Ruffo, Carlo Galeffi! In poche parole, il Pantheon dei cantanti tra fine Ottocento e la prima metà del Novecento, riunito a confrontarsi nell’interpretazione di alcune delle più famose arie dell’opera lirica.
Presentate ora in formato digitale, con un processo di masterizzazione che utilizza i più moderni procedimenti, queste interpretazioni nascono dalla collezione di 78 giri (sono oltre 7.000) che fa parte del tesoro di documenti, fotografie, stampe, strumenti musicali, grammofoni e antiche radio, custodito all’interno della Casa della Musica di Parma.
 “Negli ultimi anni, e in particolare dall’apertura della Casa del Suono nel 2007 – è il presidente della Casa della Musica a parlare, Marco Capra - la nostra attività ha riservato uno spazio sempre maggiore alla riproduzione tecnologica del suono. Questo accresciuto interesse si sta concentrando sulla valorizzazione del grande patrimonio di registrazioni che la Casa della Musica conserva: un patrimonio che racchiude testimonianze rare e significative dall’inizio del Novecento ai giorni nostri. Un patrimonio storico che abbiamo deciso di far conoscere e quindi di valorizzare attraverso uno dei mezzi più comuni e diffusi della divulgazione musicale del nostro tempo: il compact disc.  La scelta della prima di una lunga serie di pubblicazioni che porta il titolo di “Historic Collection” è caduta sull’Otello, e in particolare sui personaggi di Otello e Jago, per la semplice ragione che solo di quest’opera verdiana esistono testimonianze registrate di almeno due dei primi interpreti dell’opera data alla Scala nel 1887, Francesco Tamagno e Victor Maurel. Grazie a questo cd possiamo così proporre il confronto non solo tra due personaggi, ma anche tra due stili e due tradizioni interpretative che partono dallo stesso Verdi per giungere alla metà del Novecento”.
Questa presentazione sarà altresì ghiotta occasione per tutti gli appassionati per poter acquistare il cofanetto in anteprima e a prezzo speciale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

11commenti

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

PORDENONE

A fuoco l'industria Roncadin, colosso mondiale pizze

femminicidio

Noemi prima picchiata, poi accoltellata

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte