-5°

Spettacoli

Lennon, il mito a 30 anni dalla morte

Lennon, il mito a 30 anni dalla morte
0

Anima dei Beatles, ma anche musicista solista, autore di disegni e testi poetici, nonché attivista politico e paladino del pacifismo. A ottobre avrebbe compito 70 anni. Invece fu assassinato a colpi di rivoltella da un suo stesso fan, Mark David Chapman, la sera dell'8 dicembre 1980 a New York.
L'8 dicembre di trent'anni fa Mark Chapman uccideva John Lennon, a pochi passi dal Dakota Building, la sua residenza di New York (è il palazzo in cui Polanski girò «Rosemary's Baby»). Il 30 dicembre invece cade il quarantennale dello scioglimento dei Beatles. Anniversari che servono solo a ribadire una realtà incontrovertibile: John Lennon e i Beatles rimangono uno dei più clamorosi fenomeni popolari della storia.
L'ultima dimostrazione, l’ennesima, arriva da iTunes dove, dopo anni di rifiuti, dal 16 novembre è a disposizione il catalogo dei Fab Four. Sono più di 450 mila gli album scaricati (il più richiesto è «Abbey Road») e oltre due milioni i download dei singoli brani (il più gettonato «Here Come the Sun» che è in «Abbey Road»). Cifre che nessuno oggi avvicina nel mondo della musica. E sono numeri che fanno ancora più impressione se si pensa al fatto che a settembre dell’anno scorso sono stati ripubblicati gli album in studio dei Beatles in versione rimasterizzata e digitalizzata e che, proprio come accadeva negli anni d’oro, questi titoli avevano monopolizzato le classifiche di mezzo mondo. Per non dire poi della recente pubblicazione rimasterizzata e digitalizzata dell’opera omnia di John Lennon solista. Un fenomeno che non ha riscontri e che evidentemente, anche grazie alle nuove tecnologie, sta contagiando le nuove generazioni.
I Beatles sono stati insieme più o meno sette anni e dal vivo hanno suonato poco. Ma hanno cambiato il mondo. Lo scioglimento è avvenuto in un mare di acredine: John e Paul non si sopportavano più (Lennon definì «silly», stupide, le canzoni di McCartney), George Harrison, l'umorista del gruppo, reclamava più spazio per le sue composizioni ma alla fine si schierò con Lennon, mentre Ringo era sempre più frustrato dal ruolo marginale cui era stato confinato. Da molti, e per molto tempo, Lennon è stato considerato il vero genio del gruppo, un giudizio ingeneroso nei confronti di Paul. Sicuramente era il personaggio più anticonformista e trasgressivo, uno che si rivolse così alla platea del teatro dove i Beatles festeggiavano il titolo di baronetti: «il pubblico in galleria può applaudire, quello in platea faccia tintinnare i suoi gioielli». John era un leader naturale, finito nel mirino dell’FBI per la sua militanza pacifista e per la sua vicinanza a movimenti radicali, un uomo che, per sfuggire alle convenzioni e non rimanere imprigionato nel ruolo della pop star, ha avuto il coraggio di smontare il più importante gruppo pop della storia. Su John Lennon e i Beatles esiste una letteratura sconfinata, anche da questo punto di vista i Fab Four non hanno rivali. Eppure nessuno è mai riuscito a spiegare in termini razionali una parabola incredibile che ha portato quattro ragazzi non particolarmente istruiti e tecnicamente non particolarmente dotati a passare nel giro di sette anni da «Love me Do» a incisioni che hanno cambiato la storia della musica e della tecniche di registrazione, modificando per sempre il valore e la percezione della musica pop.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery