14°

25°

Spettacoli

Lennon, il mito a 30 anni dalla morte

Lennon, il mito a 30 anni dalla morte
0

Anima dei Beatles, ma anche musicista solista, autore di disegni e testi poetici, nonché attivista politico e paladino del pacifismo. A ottobre avrebbe compito 70 anni. Invece fu assassinato a colpi di rivoltella da un suo stesso fan, Mark David Chapman, la sera dell'8 dicembre 1980 a New York.
L'8 dicembre di trent'anni fa Mark Chapman uccideva John Lennon, a pochi passi dal Dakota Building, la sua residenza di New York (è il palazzo in cui Polanski girò «Rosemary's Baby»). Il 30 dicembre invece cade il quarantennale dello scioglimento dei Beatles. Anniversari che servono solo a ribadire una realtà incontrovertibile: John Lennon e i Beatles rimangono uno dei più clamorosi fenomeni popolari della storia.
L'ultima dimostrazione, l’ennesima, arriva da iTunes dove, dopo anni di rifiuti, dal 16 novembre è a disposizione il catalogo dei Fab Four. Sono più di 450 mila gli album scaricati (il più richiesto è «Abbey Road») e oltre due milioni i download dei singoli brani (il più gettonato «Here Come the Sun» che è in «Abbey Road»). Cifre che nessuno oggi avvicina nel mondo della musica. E sono numeri che fanno ancora più impressione se si pensa al fatto che a settembre dell’anno scorso sono stati ripubblicati gli album in studio dei Beatles in versione rimasterizzata e digitalizzata e che, proprio come accadeva negli anni d’oro, questi titoli avevano monopolizzato le classifiche di mezzo mondo. Per non dire poi della recente pubblicazione rimasterizzata e digitalizzata dell’opera omnia di John Lennon solista. Un fenomeno che non ha riscontri e che evidentemente, anche grazie alle nuove tecnologie, sta contagiando le nuove generazioni.
I Beatles sono stati insieme più o meno sette anni e dal vivo hanno suonato poco. Ma hanno cambiato il mondo. Lo scioglimento è avvenuto in un mare di acredine: John e Paul non si sopportavano più (Lennon definì «silly», stupide, le canzoni di McCartney), George Harrison, l'umorista del gruppo, reclamava più spazio per le sue composizioni ma alla fine si schierò con Lennon, mentre Ringo era sempre più frustrato dal ruolo marginale cui era stato confinato. Da molti, e per molto tempo, Lennon è stato considerato il vero genio del gruppo, un giudizio ingeneroso nei confronti di Paul. Sicuramente era il personaggio più anticonformista e trasgressivo, uno che si rivolse così alla platea del teatro dove i Beatles festeggiavano il titolo di baronetti: «il pubblico in galleria può applaudire, quello in platea faccia tintinnare i suoi gioielli». John era un leader naturale, finito nel mirino dell’FBI per la sua militanza pacifista e per la sua vicinanza a movimenti radicali, un uomo che, per sfuggire alle convenzioni e non rimanere imprigionato nel ruolo della pop star, ha avuto il coraggio di smontare il più importante gruppo pop della storia. Su John Lennon e i Beatles esiste una letteratura sconfinata, anche da questo punto di vista i Fab Four non hanno rivali. Eppure nessuno è mai riuscito a spiegare in termini razionali una parabola incredibile che ha portato quattro ragazzi non particolarmente istruiti e tecnicamente non particolarmente dotati a passare nel giro di sette anni da «Love me Do» a incisioni che hanno cambiato la storia della musica e della tecniche di registrazione, modificando per sempre il valore e la percezione della musica pop.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare