-2°

Spettacoli

Asilo Republic e Club Dogo al Fuori Orario

Asilo Republic e Club Dogo al Fuori Orario
0

Venerdì 10 dicembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico, doppio concerto: alle 21,30 il quartetto reggiano punk-rock Waterwings per la rassegna di band emergenti del territorio «OutOctoni» e alle 22.30 gli alessandrini Asilo Republic nel loro fedelissimo «Tributo a Vasco Rossi», più che mai di casa nel club. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

WATERWINGS - I Waterwings si sono formati a Reggio nel 2002, influenzati da Johnny Cash, e hanno cominciato a farsi conoscere partecipando a concerti e concorsi. Nel 2005 hanno sfornato il loro primo lavoro di studio, l’ep «The happiest sadness», con sei tracce registrate al Natural Head Quarter di Ferrara. Dopo aver allargato i confini live e aver scritto molti altri pezzi, nell’estate 2007 la band ha inciso il suo nuovo cd al Dudemusic Studio di Correggio: un vero e proprio album, «Melodrama of unfortunate events», pubblicato nell’ottobre 2008 dalla UkDivision Records, con dieci brani intensi e coinvolgenti su cui si eleva il potente «One by one». Alcuni smottamenti interni non hanno impedito ai Waterwings di raggiungere la massima forma in questo 2010, con una line up a quattro composta da Francesco «Frank» Pani alla voce e alla chitarra, Andrea «Bizzo» Bizzoccoli alle chitarre e ai cori, Matteo «Bolo» Bolognesi alla batteria e Luca «Liuk» Marchi al basso.

ASILO REPUBLIC - Immancabili una volta al mese, gli Asilo Republic sono ormai un «must» del Fuori Orario. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino ai recenti «Ho fatto un sogno» e «Sto pensando a te». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle 3 aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano disco-house nell’area stazione e Dj Rocca «dirty house» nell’area binari.
 
Anche sabato il concerto è doppio: il reggiano Killadoc per la rassegna "OutOctoni" alle 21,30 e a seguire i Club Dogo, numeri uno dell'hip hop italiano.

CLUB DOGO - Il gruppo hip hop arriva al Fuori Orario con il freschissimo album best seller «Che bello essere noi», che ha conquistato tutto, dalle charts alle tv e alle radio, arrivando anche a dar sfoggio di autoironia nel varietà comico «Colorado Cafè», dove hanno improvvisato una gara di freestyle con i cabarapper Gabri Gabra e Savi Sava in una puntata da record di ascolti, o - tanto per citare un’altra loro ospitata di rilievo - a Radio Deejay nel programma di Linus e Savino «Deejay chiama Italia». L’album ha esordito addirittura al 2º posto della classifica nazionale di vendita dei dischi, mentre il singolo «Spacco tutto» è una bomba e prelude al prossimo «D.D.D.».
«Non è che abbiamo scelto di chiamare l’album “Che bello essere noi” perché siamo i più fighi, ricchi e famosi o abbiamo qualche delirio di onnipotenza - spiegano i Club Dogo -. In realtà “Che bello essere noi” significa soprattutto “Che bello non essere gli altri”: quelli che, per riempire un locale, devono essere votati da una giuria di qualità; quelli che, per fare un disco, devono prima scrivere i ringraziamenti; quelli che, per arrivare in classifica, vogliono assomigliare a quello che è primo in classifica che a sua volta ha fatto la cover di quello che ora è finito ultimo in classifica. I Club Dogo queste cose le fanno da soli. In un momento in cui tutti cercano di assomigliare a qualcuno, “Che bello essere noi” è un’affermazione della nostra identità, fuori dal coro e lontano dalle imitazioni: i Dogo assomigliano solo ai Dogo».  Nel volgere di pochi anni, quattro dischi e centinaia di concerti, i tre  (Jake La Furia, Don Joe e Gué Pequeno) si sono trasformati da «una delle novità dell’hip hop italiano» a «la realtà dell’hip hop italiano». A decretarne il successo non sono state le recensioni dei critici musicali né i passaggi in televisione o in radio, ma la gente comune, da chi ha girato per la città al ritmo di «Puro Bogotà» a chi ha guardato su YouTube il video di «Brucia ancora».

KILLADOC - Il compito di scaldare il pubblico nella serata al Fuori Orario spetta al rapper reggiano KillaDoc, selezionato per la rassegna «OutOctoni». Classe 1980, ha iniziato il suo cammino nell’arte hip hop, rap e r’n’b nel 1997, apprezzando Tupac Shakur, Snoop Dogg, Notorious B.I.G. e, in Italia, Articolo 31, Neffa e 99 Posse. Nel 1999 ha scritto i primi testi realizzando le prime basi e i primi live, tra dj e breakdance. Nel 2004 è uscito il suo primo demo «Quei vecchi pezzi nel cassetto» insieme col fratello minore B-Max, in due parole i Famiglia Mista. E, dopo altre incisioni e buoni piazzamenti in vari concorsi, ha pubblicato l’album ufficiale «Troppo style» con ben 20 tracce.  Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Tano dance-house nell’area stazione e Dj Pipitone italian style reggae-afro nell’area binari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti