Spettacoli

Guardando al genio di Shakespeare

Guardando al genio di Shakespeare
Ricevi gratis le news
0

Dopo la regia del «Il Mercante di Venezia», prodotto da Fondazione Teatro Due, che ha affascinato pubblico e critica meritando il Premio Ubu 2008, Massimiliano Civica ritorna a Shakespeare con «Un sogno nella notte dell’estate», prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria e Compagnia Il Mercante, in scena a Teatro Due sabato alle 21 e domenica 12 alle 16.30.
Una nuova traduzione diversa fin dal titolo - spiegano al Due -  una regia essenziale nella scenografia, nei costumi e nei pochi e ricercati oggetti di scena, una interpretazione simile a quella che fu tipica degli spogli teatri dell’età elisabettiana - affidata ali attori Elena Borgogni, Valentina Curatoli, Nicola Danesi, Oscar De Summa, Mirko Feliziani, Riccardo Goretti, Armando Iovino, Mauro Pescio, Alfonso Postiglione, Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Diego Sepe, Luca Zacchini - svelano l’approccio di un regista che vuole portare il testo al centro della scena.
Civica guarda al genio di William Shakespeare come all’autore di straordinarie sceneggiature da sottrarre alle incrostazioni letterarie e restituire a una piena dimensione teatrale. «Un sogno» è inteso dal regista come un trattato sull'immaginazione: «L'immaginazione degli innamorati - spiega Civica -, che vedono le cose come non sono, l’immaginazione del sogno, che trasfigura le nostre esperienze e sensazioni nel volto dei personaggi dei miti, ma soprattutto è l’immaginazione del drammaturgo che dà ordine e forma al mondo creando quell'armonia di cose discordanti che è Un sogno nella notte dell’estate».
Stavolta Civica si spinge verso quel Teatro Popolare d’Arte, quale era quello di Shakespeare e che trova una delle sue massime incarnazioni nel «Sogno». In «Un sogno della notte di mezza estate» Teseo, Duca di Atene, si avvia alla felice conclusione delle sue peripezie amorose con Ippolita, Regina delle Amazzoni, alla quale si unirà in matrimonio. Ma manca ancora una notte, quella prima del matrimonio, in cui Shakespeare, nel tempo di un sogno e nello spazio di un bosco, declinerà l’amore in tutte le sue forme, mostruose e sentimentali, incostanti e ossessive, violente e seducenti. La macchina d’illusioni del Teatro si mette in moto per farci credere alla realtà di un sogno. Un litigio tra il Re degli elfi e la Regina delle fate sconvolge l’ordine naturale e il loro mondo di demoni e fate gioca con i destini di quattro innamorati. Nel cuore del bosco e della notte si svolgono le prove di un buffo dramma, allestito per le nozze di Teseo e Ippolita, che racconta la storia di due amanti finita in tragedia, mentre uno degli attori improvvisati, con la testa d’asino che si ritrova a seguito di un incantesimo, si accoppia con una dea, diventando unico testimone incredulo dell’epifania del divino tra gli uomini.
Informazioni
Lo spettacolo sarà al Due sabato alle 21 e domenica alle 16.30. Biglietteria: 0521/230242 - biglietteria@teatrodue.org - www.teatrodue.org.  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260