12°

Spettacoli

Malika Ayane: "Al Regio, la prima cosa bella..."

Malika Ayane: "Al Regio, la prima cosa bella..."
Ricevi gratis le news
0

di Mara Pedrabissi

Sette anni nel Coro di Voci Bianche del Teatro alla Scala e, parallelamente, gli studi di violoncello al Conservatorio «Verdi» di Milano. Morale: il solo talento non basta per diventare Malika Ayane. Segno zodiacale Acquario, 26 anni compiuti, voce calda e duttile, Malika sa mettere d'accordo un pubblico trasversale, come facilmente vedrà chi assisterà al concerto di domani sera al Teatro Regio, tappa del «Grovigli Tour 2010». Raffinata e elegante interprete sulla scena, diretta e solare nella vita: così, almeno, ci sembra nella chiacchierata che facciamo al telefono, per parlare un po' del concerto e un po' di gossip (leggi Cesare Cremonini). Scherzando tanto. Ma senza nascondere la testa sotto la sabbia, a partire della questione «c'è o non c'è islamofobia», ciclica nel nostro Paese, ora tornata d'attualità con il giallo di Brembate. Malika, nata a Milano da madre italiana e padre marocchino, risponde: «Se stiamo tutti con la fobia “oddio c'è l'islamofobia”, alimentiamo un circolo vizioso. Io, anche quando c'erano quattro famiglie di immigrati in  Italia, non mi preoccupavo di questa cosa, mi sono sempre messa a pensare a tutto come a una possibilità. Se nel mio quotidiano faccio di tutto per mettere in pace le persone che conosco e anche che non conosco, ecco ho già fatto la mia parte».

Allora parliamo di domani, quando sarai al Regio che è un teatro bellissimo...
«E che adoro. Ci sono stata la prima volta in gita con il Conservatorio, un classico. Mi aveva “flashato”, un'immagine fortissima».

Tu hai prestato la voce a tanti spot pubblicitari: Yomo, Saab, Barilla. E' così?
«Sì ma con delle differenze. Per Yomo  cantai “Over the Rainbow” quando non avevo ancora alcun contratto discografico, avevo partecipato a una gara di jingle. Per Barilla, invece, è stato usato il tema di una mia canzone “Il giardino dei salici” in forma orchestrale. Poi ce ne sono stati una marea... Pensa che grazie ai diritti di Barilla ci ho pagato l'affitto per un periodo».

Lo scriveremo, visto che è di Parma. A proposito di qui, ti ha portato bene anche Sangiorgi dei Negramaro che ha scritto per te «Come foglie»
«Sì, certamente. Sono stata anche nella loro casa di Baganzola, ma non so se è rilevante specie perché Giuliano è così riservato. Però posso dire che adoro Parma e il  parmense e se dovessi scegliere un posto dove trasferirmi da Milano sceglierei quello, a scatola chiusa. Come ha fatto una delle mie due migliori amiche, la Gina che fa il soprano».

C'entrerà mica Cremonini che è di Bologna.
«No, non c'entra. C'entra che Parma è una bella città. E poi ho imparato la geografia dell'Emilia Romagna, che non puoi confondere un parmigiano con un reggiano o con un “bolognao”, se no è una tragedia».

Ma tu e Cesare Cremonini state ancora insieme o no, perché qui c'è un dibattito aperto...
«Sì, assolutamente»

Chiarissimo. E il concerto come sarà?
«Un'ora e mezzo di musica, niente pause. Solo il tempo per un veloce cambio d'abito. Le mie canzoni e quattro cover a sorpresa, scelte in base a quello che avrei voluto scrivere io... Sai quelle canzoni-feticcio...».

Scommetto che una è la cover de «La prima cosa bella» di Nicola Di Bari, che hai rifatto per il film di Virzì...
«No, quella non la considero più una cover. E' mia, ormai. L'ho incisa... (risata, ndr) Chi è Nicola Di Bari?...».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

3commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

PARMA

Rubò i salami all'Esselunga, ora ci prova con il Parmigiano Reggiano: denunciato 41enne senegalese

L'africano è stato denunciato dalle Volanti

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R