16°

Spettacoli

Cappello mette la prima "pietra" sul Conservatorio del nuovo corso

Cappello mette la prima "pietra" sul Conservatorio del nuovo corso
1

Aprire sempre più il Conservatorio alla città, farne una fibra vitale del complesso tessuto culturale: questo il senso dell’augurio che Andrea Mora, nuovo presidente della nostra istituzione musicale, ha rivolto al pubblico che gremiva l’Auditorium del Carmine - augurio ampliato nelle parole del sindaco Vignali e dell’assessore alla cultura della Provincia Romanini - in occasione del recital di Roberto Cappello: un «dono di Santa Lucia», ha detto Mora, quale buon auspicio per l’attività dell’associazione Sostenitori del Conservatorio che sta nascendo proprio quale stimolo attivo nella direzione indicata.
Significativo che a porre la prima «pietra» sia stato Cappello, che del «Boito» è il nuovo direttore, autorevolezza ribadita non solo dal ruolo ma dal prestigio di una lunga carriera concertistica. Un pianismo di segno forte il suo, che aveva abbacinato la commissione del Premio Busoni, da lui vinto nel 1976, quando l’allora giovane pianista eseguì gli Studi da Paganini di Liszt nella prima versione, pressoché ineseguibili per l’ardimentosità della sfida tecnica che lo stesso Liszt ridimensionerà nella seconda versione. E tale dominio virtuosistico Cappello è andato nutrendo con quella determinazione di cui la prova dell’altra sera è stata ben tangibile testimonianza. Programma impaginato con calcolata simmetria nel dividere lo sguardo tra i due musicisti di cui si celebra quest’anno la ricorrenza della nascita, Schumann e Chopin, entrambi poi rivisitati attraverso la lente del Liszt trascrittore, mirabile ricreatore dei Lieder schumanniani come pure delle 'Melodie polacche' di Chopin. Un viaggio che Cappello ha disegnato con quella nettezza di tratto e insieme quella plasticità di tocco e quell'istigazione ritmica che imprimono alla pagina musicale una decisa lucidità, nello stacco tra luci e ombre, come a bilanciare le accensioni più divampanti con ripiegamenti estremi : così nella poetica collana schumanniana delle «Kinderszenen» si intrecciavano le urgenze estrose a momenti di distillazione portata al limite e ugualmente nell’evocazione del raffinato mondo chopiniano dei Valzer le vertiginose volate trovavano contrappasso in momenti di pensosità umbratile.
Il tutto attraverso le maglie di un pianismo naturalmente liberato nel sempre stupefacente dominio della tastiera, che ha avuto il suo 'clou' nella funambolica esaltazione di una parafrasi sui temi dal «Pipistrello» di Johann Strauss offerta fuori programma, dietro l’insistenza degli applausi del pubblico; poi, dopo quello strepitoso intrecciarsi di fuochi d’artificio Cappello ha ritrovato la sognante pace della notte di Santa Lucia con una poetica Danza spagnola di Granados. g. p. m.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano medioli

    18 Dicembre @ 19.43

    il maestro Cappello è un grande pianista e il ruolo di direttore è ampiamento meritato farà sicuramente benissimo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche