14°

31°

Spettacoli

Simona Ventura: "Corona rovina il nostro ambiente"

Simona Ventura: "Corona rovina il nostro ambiente"
Ricevi gratis le news
2

Il mondo dello spettacolo viene rovinato da «personaggi come Fabrizio Corona che fanno credere che l’ambiente sia tutto di quel tipo». È il duro 'attaccò che Simona Ventura ha lanciato oggi contro il 'fotografo dei vip', con cui ha avuto parecchi dissapori in passato, testimoniando come parte civile nel processo scaturito proprio da una sua querela per diffamazione contro l’agente fotografico, che in una lettera pubblicata su 'Chi' aveva parlato di una «Simona segreta».  «Non c'è nessuna Simona segreta, io non ho mai ceduto a compromessi e ricatti e non sono una mosca bianca in questo ambiente», ha spiegato la conduttrice tv, assistita dall’avvocato Davide Steccanella, davanti al giudice della settima sezione penale del Tribunale di Milano. Ha raccontato, inoltre, quella «guerra sotterranea» che ha avuto negli ultimi anni con Corona, che le faceva trovare «sempre i paparazzi sotto casa».

L’accusa per diffamazione a carico di Corona si riferisce a una «lettera aperta» del 'fotografo dei vip' indirizzata alla conduttrice e pubblicata il 26 agosto scorso su 'Chi', «due settimane dopo – come precisava il settimanale – la lite con la Ventura a Porto Cervo», di cui si erano occupate alcune riviste di gossip.  Nella lettera Corona scriveva: «Quanti pranzi e quante cene abbiamo condiviso in dodici anni di frequentazione che entrambi abbiamo avuto con Lele Mora? Potrei scrivere un libro sulla 'Simona segretà e tu lo sai bene, molto bene. E anche Lele potrebbe farlo».

 Le affermazioni di Corona, ha spiegato la conduttrice, «mi hanno colpito nella mia dignità di donna, di madre e di professionista, che si è guadagnata i suoi successi sul campo». Simona Ventura, come ha chiarito lei stessa al giudice, ha lavorato «per 14 anni con l’agenzia di Lele Mora», grande amico in passato di Corona. «Con Lele – ha aggiunto – ho avuto ottimi risultati, è stato un ottimo agente. Io e Corona invece siamo due frutti completamente diversi di un albero». La conduttrice di 'Quelli che il calcio' ha sottolineato, inoltre, che negli anni avrebbe «potuto querelare Corona tante volte, ma non l’ho fatto per non rispondere alle continue provocazioni». Nella discoteca in Sardegna, ha proseguito la Ventura, «Corona mi ha aggredito fisicamente col solo scopo di finire sui giornali».  

Nella scorsa udienza la conduttrice aveva rimesso la querela nei confronti di Alfonso Signorini, che era accusato di omesso controllo in qualità di direttore del settimanale. Signorini dunque è uscito dal processo e l’avvocato Giuseppe Lucibello, difensore di Corona, ha fatto notare alla Ventura che dopo la remissione della querela «ha avuto una copertina sul settimanale 'Chì ed è stata ospite della nuova trasmissione di Signorini». La Ventura gli ha risposto: «Con Signorini ci siamo chiariti. Ci conosciamo e ci siamo chiariti». Il processo proseguirà il prossimo 3 febbraio con la testimonianza del giornalista Gabriele Parpiglia e dello stesso Corona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    17 Dicembre @ 20.01

    Ignoratelo...e avrà rovvinato solo se stesso !

    Rispondi

  • luca

    16 Dicembre @ 18.05

    correzione.... Corona fa parte della categoria dei PARASSITI da estirpare.... e' DIVERSO... degli "stràfàlèri" non ne abbiamo bisogno... con i tempi che corrono,mi viene in mente una frase dell'Assessore di Zelig... "FATTI,NON PU**ETTE...."

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

1commento

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

2commenti

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

16commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

parigi

Gas al peperoncino contro i migranti di Calais

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

4commenti

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video