-2°

Spettacoli

Elio Germano al Teatro al Parco: "Ecco come disarmo il pubblico"

Elio Germano al Teatro al Parco: "Ecco come disarmo il pubblico"
0

Francesca Benazzi
Elio Germano è Thom Pain a teatro. Lo vedremo il 14 gennaio alle 21 al Teatro al Parco, nell’ambito della stagione serale di Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti.
Monologo dirompente, capace di scuotere e spiazzare il pubblico, firmato dal drammaturgo contemporaneo americano Will Eno,  «Thom Pain (basato sul niente)» prende corpo grazie all’interprete che quest’anno, con il film «La nostra vita» di Luchetti, è stato decretato miglior attore al Festival di Cannes ex aequo con Javier Bardem, premio che mancava all’Italia da quando nel 1987 lo vinse Marcello Mastroianni, e che Elio Germano ha voluto dedicare «all’Italia e agli italiani, che fanno di tutto per rendere il Paese migliore nonostante la loro classe dirigente».
Germano ha in realtà una formazione teatrale (ha studiato teatro a Roma, alla scuola diretta da Isabella Del Bianco e Cristiano Censi) e definisce il palcoscenico «la forma primordiale» per chi di mestiere fa l’attore.
E se al cinema lo abbiamo visto vestire i panni dei più svariati antieroi – da Quattro Formaggi di «Come Dio comanda» a Accio Benassi di «Mio fratello è figlio unico», da Lucio 2 di «Tutta la vita davanti» al Sorcio di «Romanzo criminale»- , ora il pluripremiato attore torna al teatro e si autodirige con un ennesimo antieroe, tormentato e solitario.
Perché ha scelto Thom Pain?
«E’ un testo in cui vedo tante possibilità – spiega Germano - E’ interessante perché fa un gioco sul teatro stesso, sul senso della  messinscena, dello spettacolo in generale  e in particolare del monologo.  Thom Pain è un personaggio che decide di fare uno spettacolo necessario per se stesso, che parla di lui, dove si mette a nudo. Il suo è un tentativo abbastanza malriuscito di fare uno spettacolo, che alla fine ruota intorno al “niente” di cui parla il titolo. E tutto questo disarma molto il pubblico, perché il niente fa paura».
In che senso il pubblico è disarmato?

«Quello che si trova di fronte è quanto di più differente da quello che si aspettava. La differenza è fatta non di eccessi ma di difetti:  non è uno spettacolo “quadrato”, ha delle mancanze, è aperto, confusionario, sbagliato, così come è la vita. In questo senso rappresenta molto di più questo personaggio, perché ha una forma scomposta  e  disordinata come la sua esistenza».
Cosa rappresenta il teatro nel suo percorso attoriale?
«Il teatro per me è l’aspetto primordiale di questo mestiere. Amo il teatro che è racconto puro, nudo, senza scenografia, come il racconto che può fare un nonno a un nipote o un avventore in un bar. Anche questo spettacolo è soprattutto un  racconto, come se incontrassimo Thom Pain nella vita di tutti giorni, che ci narra la sua storia un po’ sconnessa. Per me il teatro è importante perché è l’unico mestiere che ho imparato a fare nella vita, per cui ho studiato: il cinema è venuto dopo».
Come ha deciso di fare l’attore?
«Ho cominciato la scuola di teatro a 14 anni. Sinceramente all’inizio non pensavo di farlo per mestiere, m’interessava  più come pratica, come gioco.  Poi è diventato un mestiere, ma ho sempre continuato a farlo perché mi piaceva come pratica. E’qualcosa che mi ha salvato: sono stato fortunato ad avere un  approccio simile a questo mestiere».
Progetti al cinema?
«Per ora sono impegnato nella tournée dello spettacolo. In primavera forse sarà nelle sale anche in Italia il film su Tiziano Terzani con Bruno Ganz, “La fine è il mio inizio”, già uscito in Germania, dove interpreto il figlio Folco». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto