Spettacoli

«Boogie-woogie per Shakespeare»

«Boogie-woogie per Shakespeare»
0

di Francesca Benazzi

Shakespeare al ritmo del boogie-woogie inaugura il 2011 della Fondazione Teatro Due. «Molto rumore per nulla» , in scena dall’8 al 23 gennaio per la regia di Walter Le Moli, porterà sul palcoscenico personaggi che sembrano usciti da una commedia hollywoodiana, e che si muovono a passo di swing e del jazz bianco di Glenn Miller. Per ricreare il clima di ottimismo e di riscatto che si respira in una società appena uscita da una guerra, la commedia è idealmente ambientata nel 1945: ad interpretarla - nella nuova traduzione di Luca Fontana - sarà il nutrito cast di attori della Fondazione Teatro Due, che ne firma la produzione, ma anche un’orchestra di cinque musicisti che eseguirà dal vivo in scena le musiche di Alessandro Nidi.
Come si coniugano il boogie-woogie e Glenn Miller a Shakespeare?
«Il connubio è nato da un’idea del regista Walter Le Moli, su cui mi ha proposto di lavorare, e che mi pare molto giusta - spiega Nidi -. Lo spettacolo prende un ritmo molto particolare, un clima divertente al primo approccio. Abbiamo lavorato a partire dai numerosi momenti di festa della commedia, dove la musica è perfettamente a suo agio. Ma la cosa interessante, andando avanti con il lavoro, è stata che anche in altre scene, ad esempio nei dialoghi, il confronto con queste musiche 'costringeva' gli attori a un certo ritmo, a un certo modo di portare le parole. Quindi la musica non solo interviene per sostenere l’azione, ma a volte dà anche input all’azione stessa».
Che ruolo hanno i musicisti in scena?
«I cinque musicisti sono anch’essi personaggi, sono sempre in scena con gli attori e invece di recitare suonano. Molto interessante è l’idea che anche nei momenti un po' più scuri, più tristi, si continui a usare questo genere di musica, ad esempio nella scena dove usiamo un tipico funerale di New Orleans: anche questo può portare qualcosa di più allo spettacolo. Non si può definire un musical a livello formale, anche se nelle musiche ci sono citazioni da canzoni del musical, ma c'è un’interazione continua tra parola e musica».
Quali sono stati i suoi principali riferimenti musicali?
«E' stato molto divertente per me usare come riferimenti il boogie, Glenn Miller, Fred Astaire, Frank Sinatra. A volte li ho fatti propri, ricalcando lo stile dell’epoca. Nel testo shakespeariano poi ci sono alcune 'songs' che vengono cantate direttamente dagli attori: per una di queste ho ripreso una canzone composta anni fa per un’altra produzione di Teatro Due di 'Molto rumore per nulla', interpretata da Elisabetta Pozzi e Massimo Popolizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery