Spettacoli

Sud Sound System Dance Hall e Notte delle Chitarre al Fuori Orario

Sud Sound System Dance Hall e Notte delle Chitarre al Fuori Orario
Ricevi gratis le news
0

Per la programmazione del primo mese del 2011 il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico  sceglie la via della sperimentazione unita alla tradizione. Accanto alle più classiche coverband e agli emergenti gruppi parmigiano-reggiani della rassegna «OutOctoni», nel mese di gennaio trovano dunque spazio i Gem Boy in un’inedita veste cabarettistica, i Sud Sound System in versione dance hall, la rinnovata Notte delle Chitarre, l’ensemble del momento Skardy & Fahrenheit 451 ...in attesa di Pierdavide Carone il 5 febbraio. Ogni venerdì e sabato, apertura alle 20 per gli aperitivi gratuiti fino alle 21 e inizio dei concerti alle 21.30 e 22.30. Poi, le cene-incontri con ospiti illustri ogni mercoledì (dal 12) alle 20.30.
Ma procediamo nell’ordine cronologico dei concerti, che in gennaio al Fuori Orario cominciano venerdì 7 con un’esplosiva «Notte Metal» di cui sono protagonisti i Muppet Suicide in «Tributo ai Guns N’Roses» e The Clairvoyants in «Tributo agli Iron Maiden». I Muppet si sono formati nel 1998 e propongono i migliori pezzi del repertorio Gn’R, interpretandoli come solo i veri rocker sanno fare, tra corse, salti e acrobazie. I Clairvoyants, attivi dal 2001, hanno partecipato come unica band italiana alla convention mondiale dei tributi agli Iron Maiden nel 2008, in Olanda, e hanno debuttato nel 2009 con un cd di brani originali heavy metal, «Word to the wise».
Sabato 8 i Divi di Hollywood, nati nel 2004 dall’incontro all’Università di Parma tra Mr. Mordo (Andrea Mordonini) e Mr. Ross (Andrea Rossi) e prodotti dall’etichetta discografica Idrocarburo Records, sono il gruppo della rassegna «OutOctoni» che introduce lo show dei Gem Boy Bikini, versione più cabarettistica che musicale della nota band demenziale Gem Boy: «Bikini» perché sono «in due pezzi», cioè Carlo e Max, voce e pianoforte, un duo sperimentato quasi per caso nel laboratorio di cabaret di Baz, «Le lumache sciò». Da quella esperienza hanno avuto origine «Fatalità» e «Hannibal» e anche le apparizioni nel programma tv «Colorado Café», un’autentica consacrazione per gli imprevedibili Gem Boy Bikini.
Venerdì 14 un altro doppio concerto, con i Mojito Bistrot che supportano, per la rassegna «OutOctoni», il «Tributo agli Abba» degli Abba Show. Di questi ultimi e della loro straordinaria abilità nel tenere il palco ricreando l’atmosfera del mitico quartetto svedese si sa tutto, mentre i Mojito Bistrot sono una band scandianese che fonda le radici nel pop italiano, ma anche rock, fino ad arrivare a ritmi afro. Hanno preso parte a tanti concorsi ed eventi in tutta Italia, da Sanremo Rock al Festival di San Marino, e hanno pubblicato i cd «Per Margot» (2005) e «Messico» (2007).
Sabato 15 a farla da padrone è il rock puro di background piemontese: sono infatti originari di Alessandria sia gli emergenti Posto di Blocco che i più titolati Asilo Republic, immancabili una volta al mese con il loro «Tributo a Vasco Rossi».
Venerdì 21 si riaggiorna la Notte delle Chitarre, alla sua prima stagionale, con 4 o 5 dei migliori chitarristi italiani da scegliere tra Solieri, Portera, Cesareo, Colombo, Radius, Cottafavi, Schiavone, Schilirò, Ghidelli, Scarpato. Li accompagna l’affiatata e tosta band delle Custodie Cautelari. La maggior novità sta nel recentissimo album pubblicato proprio come Notte delle Chitarre, forte di una cover e sei inediti tra cui il singolo di lancio «Sentimenti», scritto da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone con la partecipazione di Ettore Diliberto, cantante delle Custodie. Nel decimo anniversario della Notte, tutto ciò prelude all’uscita di un cofanetto quadruplo con pezzi dal vivo e tanti altri inediti; biglietti a 15 euro con una consumazione inclusa.
Sabato 22, per la rassegna «OutOctoni», ad aprire la serata sono i Jungle Radio, frutto delle passioni psichedeliche anni ’70 di Dario Montanini, già batterista dei Guilty Rats e dei Fifth AV, e delle vene elettroniche del dj Paolo Giovanni Antolini. Dopo un’ora della loro intrigante musica, salgono sul palco i Sud Sound System Dance Hall, molto più di un dj set. Per la famosa band pugliese si tratta dunque di un «ritorno alle origini» che esprime una dance hall in stile giamaicano e... salentino. È un filo rosso che ha legato la storia del gruppo fin dagli esordi: la similitudine tra il reggae giamaicano e il patrimonio popolare tradizionale salentino. Due casse, due piatti (se non uno) e il microfono: questa è la storia, lo stile dei dj salentini del Sud Sound System, in linea con la tradizione del raggamuffin e dell’hip hop.
Venerdì 28 i Mr Kilgore, animati dall’album piratesco «MozzoNostromoCapitano» e da un mix di garage, indie e surf per la rassegna «OutOctoni», scaldano il pubblico in vista degli incontenibili Skardy & Fahrenheit 451 con il loro nuovo cd-progetto «Piragna». In otto sul palco, l’icona del reggae della laguna veneziana (ex leader dei Pitura Freska) e la ska band del «venetian style» portano dal vivo non solo tutti i brani di «Piragna», ma anche qualcosa dell’album «Grande bidello» e i classici dei Pitura Freska. «Credo che la nostra sia una musica da sopravvissuti - spiega Skardy - e che sia importante far vedere in giro che non tutto è ormai omologato, che c’è qualcuno che con la musica vuole dire qualcosa di diverso». Scenografie essenziali richiamano il mondo della pesca, con reti che intrappolano i «politici piragna».
Sabato 29 l’ennesimo doppio concerto vede gli «OutOctoni» Rifkin Kazan, quintetto correggese marchiato da una indovinata commistione di generi (ska, metal, gypsy, punk), precedere i Santiago, specializzati dal 2001 nel «Tributo ai Litfiba» e fiorentini come Piero Pelù e Ghigo Renzulli, tornati insieme quest’anno.
Al Fuori Orario spiccano anche le cene-incontri, contrassegnate da famosi ospiti nei mercoledì di gennaio alle 20.30: il 12 Paolo Bonacini, giornalista e direttore di TeleReggio, che presenta il suo nuovo romanzo storico «Brigata Katiuscia»; il 19 il blog satirico www.spinoza.it, con gli autori Stefano Andreoli e Alessandro Bonino che parlano del loro «Spinoza - Un libro serissimo»; il 26 Nicola Gratteri, uno dei magistrati più conosciuti della Dda, impegnato in prima linea contro la ’Ndrangheta.
Ogni venerdì e sabato, poi, i dj animano da mezzanotte le tre aree del Fuori Orario (treni, stazione e binari): si alternano Pipitone, Tano, Robby, Puccione e vari guest.
Tra le anticipazioni degli eventi di febbraio, mercoledì 2 la cena-incontro con il cantautore Niccolò Fabi e il suo progetto di solidarietà «Le parole di Lulù», che vuole ricostruire l’ospedale pediatrico di Chiulo in Angola, e sabato 5 il concerto di Pierdavide Carone, l’ironico cantautore multiplatino emerso da «Amici» (terzo nel 2010), ritenuto a buon titolo una delle giovani promesse della musica italiana. In tour è affiancato da 5 musicisti e presenta il suo nuovo disco «Distrattamente», uscito a novembre per Sony Music, ma anche i brani del cd precedente «Una canzone pop», capace di vendere 60 mila copie in tre giorni. A soli 22 anni ha già vinto un Festival di Sanremo da autore, scrivendo parole e musica di «Per tutte le volte che...» per Valerio Scanu; biglietti a 15 euro con una consumazione inclusa.
Le cene-incontri iniziano alle 20.30, tutte a 12 euro, e i concerti alle 21.30, sempre con ingresso riservato ai soci Arci e - quando non c’è il biglietto - consumazione obbligatoria a 12 euro; per aggiornamenti, prevendite e tesseramenti è attivo il sito www.arcifuori.it, mentre le cene si prenotano allo 0522-671970 in orari di ufficio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260