12°

Spettacoli

Nel «Paradiso» del progressive

Nel «Paradiso» del progressive
Ricevi gratis le news
0

 Vincenzo Raffaele Segreto

S'intitola «Paradiso», ed è un cofanetto di quattro cd edito dalla Musea Records, un’etichetta francese tra le più accreditate in campo internazionale nel campo della progressive music: l’occasione della sua presentazione è un incontro liberamente aperto a tutti gli appassionati di questo genere targato anni '70, ma che ancora oggi raccoglie i consensi transgenerazionali di tanti cultori di una musica che è stata capace di evolversi nel corso degli anni, che si svolgerà domani alle 15,30 al Theatro del Vicolo di vicolo Asdente.
«Il paradiso» è l'evocativo titolo di una raccolta (che è già possibile trovare nei negozi specializzati e on-line presso www.musearecords.com) dalle caratteristiche davvero inusuali ma tipiche di quella volontà di ricerca che fa parte della prog music: tutti i canti del Paradiso di Dante, in un testo opportunamente parafrasato, sono infatti messi in musica ognuno da un gruppo diverso, gruppi italiani e non, francesi, tedeschi, russi, australiani...
 Davvero un’unione inedita intorno ad un progetto tanto innovativo quanto ambizioso che si deve al patron di Musearecords. Progetto tanto più gigantescamente ambizioso perché arriva dopo le uscite dei due cofanetti precedenti, dedicati all’«Inferno» e al «Purgatorio», costruiti sempre nella stessa modalità in cui il tema dantesco di ogni canto è interpretato e composto da un gruppo diverso.
Diversi i gruppi italiani che sono stati coinvolti in questo progetto tra i quali La nuova era, Faveravola, Luca Bernardini, Colossus Project, Alex Carpani e soprattutto un gruppo parmigiano che da più di tre decadi è attivo in quest’àmbito e che ancor oggi prosegue nel suo cammino musicale, Posto blocco 19.
 A loro è stato destinato il compito di mettere in musica il nono canto, in questo disco col titolo di «L'ultima acqua», nel quale, dal cielo di Venere in cui Dante lo immagina, Carlo Martello profetizza e indirizza i cuori umani al sommo bene e non alle vanità terrene.
 Musicalmente il pezzo alterna momenti potentemente drammatici a intermezzi più distesamente melodici, concludendosi con una suite strumentale molto evocativa. Il canto della parafrasi dantesca è stato affidato a una delle voci storiche del rock italiano, ben conosciuto dai nostri lettori: Bernardo Lanzetti (che sarà presente all'incontro di domani) la cui «impossible voice» si è assunta tutto il carico evocativo della poesia di Dante.
Un progetto che realizza un’utopia, e che sicuramente saprà interessare tutti gli appassionati. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

2commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

ROMA

Il ministero della Salute precisa: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery