15°

Spettacoli

Nel «Paradiso» del progressive

Nel «Paradiso» del progressive
0

 Vincenzo Raffaele Segreto

S'intitola «Paradiso», ed è un cofanetto di quattro cd edito dalla Musea Records, un’etichetta francese tra le più accreditate in campo internazionale nel campo della progressive music: l’occasione della sua presentazione è un incontro liberamente aperto a tutti gli appassionati di questo genere targato anni '70, ma che ancora oggi raccoglie i consensi transgenerazionali di tanti cultori di una musica che è stata capace di evolversi nel corso degli anni, che si svolgerà domani alle 15,30 al Theatro del Vicolo di vicolo Asdente.
«Il paradiso» è l'evocativo titolo di una raccolta (che è già possibile trovare nei negozi specializzati e on-line presso www.musearecords.com) dalle caratteristiche davvero inusuali ma tipiche di quella volontà di ricerca che fa parte della prog music: tutti i canti del Paradiso di Dante, in un testo opportunamente parafrasato, sono infatti messi in musica ognuno da un gruppo diverso, gruppi italiani e non, francesi, tedeschi, russi, australiani...
 Davvero un’unione inedita intorno ad un progetto tanto innovativo quanto ambizioso che si deve al patron di Musearecords. Progetto tanto più gigantescamente ambizioso perché arriva dopo le uscite dei due cofanetti precedenti, dedicati all’«Inferno» e al «Purgatorio», costruiti sempre nella stessa modalità in cui il tema dantesco di ogni canto è interpretato e composto da un gruppo diverso.
Diversi i gruppi italiani che sono stati coinvolti in questo progetto tra i quali La nuova era, Faveravola, Luca Bernardini, Colossus Project, Alex Carpani e soprattutto un gruppo parmigiano che da più di tre decadi è attivo in quest’àmbito e che ancor oggi prosegue nel suo cammino musicale, Posto blocco 19.
 A loro è stato destinato il compito di mettere in musica il nono canto, in questo disco col titolo di «L'ultima acqua», nel quale, dal cielo di Venere in cui Dante lo immagina, Carlo Martello profetizza e indirizza i cuori umani al sommo bene e non alle vanità terrene.
 Musicalmente il pezzo alterna momenti potentemente drammatici a intermezzi più distesamente melodici, concludendosi con una suite strumentale molto evocativa. Il canto della parafrasi dantesca è stato affidato a una delle voci storiche del rock italiano, ben conosciuto dai nostri lettori: Bernardo Lanzetti (che sarà presente all'incontro di domani) la cui «impossible voice» si è assunta tutto il carico evocativo della poesia di Dante.
Un progetto che realizza un’utopia, e che sicuramente saprà interessare tutti gli appassionati. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017