-3°

Spettacoli

Shakespeare nel dopoguerra

Shakespeare nel dopoguerra
0

Valeria Ottolenghi
Una grande bandiera americana sul fondo. In uno spazio sopraelevato l’angolo per l’orchestra. Il palcoscenico come pista da ballo, luogo d’incontri, di frivole chiacchiere, di sorprese d’amore.
La guerra è finita. E’ con gioia che ci si prepara ad accogliere chi sta tornando. Voglia di dimenticare, il piacere di un nuovo tempo: con musica e allegria. Shakespeare «nostro contemporaneo» vive felicemente in questa atmosfera: il secondo dopoguerra, ritmi freschi di canzoni note, musiche che sono anche ricerca. Una gaia immediatezza, ritornando «Cheek to cheek» tra diverse citazioni, un’accurata scelta e rivisitazione a cura di Alessandro Nidi. Liete situazioni hollywoodiane? Il magnifico testo a più strati «Molto rumore per nulla» accoglie senza difficoltà e assai piacevolmente questa trasposizione temporale in uno spettacolo che, regia di Walter Le Moli, ha debuttato a Teatro Due con lunghi, calorosi applausi.
 E la musica diviene a tratti anche scansione emotiva per dichiarazioni, parole al microfono. In una commedia, che, nel moltiplicarsi degli equivoci, degli inganni, delle incomprensioni, sfiora la tragedia. Don Juan, come accadrà per Jago, è tormentato da grovigli di rancore e, continuando qui ad inciampare, a cadere, arriverà a far credere che Ero non sia la dolce e pura fanciulla che Claudio s'immaginava. Come per Desdemona. E, evocando Giulietta, ci sarà anche una finta morte.
 Ma in questa opera le trame manipolatrici arriveranno a risolversi positivamente: in particolare per Beatrice e Benedetto che, ostacolati prima dal piacere della battuta, dell’autonomia, del gioco sarcastico, potranno finalmente scoprire d’amarsi. Qui sotto i riflettori di una ripresa cinematografica e relativo «Ciak».
 In tale freschezza, tra competenze interpretative molto diversificate, davvero tanti in scena, e qualche notevole prova d’attore, la scansione avvolgente della musica, i continui parallelismi, le specularità interne, lo spettacolo scorre serenamente, come in quei film di cui già si è certi del lieto fine. Ottimismo d’altri tempi? Si ride del gruppo delle guardie - coerentemente con elmetti MP - che, malgrado tutto, tra comici, burattineschi, errori di parole, una grottesca creatività linguistica, arriva comunque a svelare quanto realmente accaduto. Ancora solo un’ombra scura: sono nere le figure femminili che arrivano a quel secondo sposalizio, ricordando il lutto per Ero, che apparirà quindi come risorta per quella cerimonia che unirà anche per Beatrice e Benedetto: tempo di festa dunque sotto quell'immensa bandiera, tra illusione di futuro e ansia di buonumore con la musica che trasmette la voglia di ballare...  

Molto rumore per nulla
di William Shakespeare
 
Traduzione:  Luca Fontana
Regia: Walter Le Moli

Interpreti:  Nicola Alcozer, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Luca Criscuoli, Gigi  Dall'Aglio, Paloa De Crescenzo, Sergio Filippa, Francesco  Gerardi, Luca Nucera, Gianluca Parma, Francesca Porrini,  Tania Rocchetta, Massimiliano Sbarsi, Paolo Serra, Massimiliano Sozzi, Nanni Tormen 
Musica:  Alessandro Nidi.
Interpreti in scena: Pietro Aimi (pianoforte), Paolo Panigari (clarinetto), Fabio  Amadasi (trombone), Mirco Reggiani (contrabbasso), Gabriele Anversa (batteria)
Impianto scenico: Tiziano Santi
Costumi: Gianluca Falaschi
Luci
: Claudio Coloretti.
Produzione: Fondazione Teatro Due (in scena fino al 23 gennaio)
Giudizio: *****
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

Wikileaks

Obama commuta la pena di Chelsea Manning: sarà scarcerata

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video