14°

Spettacoli

Regio, la "Forza" dell'influenza spariglia gli assi del belcanto

0

Elena Formica
La «Forza» sia con voi: il picco influenzale, previsto fra questo mese di gennaio e l’inizio di febbraio, sta avanzando implacabilmente e metterà a letto, con spremuta d’arancia sul comodino, dai 3,5 ai 5 milioni di italiani. I medici consigliano di non assumere a sproposito gli antibiotici, ma di starsene a nanna confidando nella «forza» - guarda caso - del sistema immunitario. A proposto di «Forza»: con la mira infallibile e maliziosa di tutti quei virus che attaccano le vie aeree e prediligono insediarsi nell’aureo rinofaringe dei cantanti, specie se lirici e famosi, il soprano Daniela Dessì e il basso Roberto Scandiuzzi sono stati perfettamente centrati dall’influenza stagionale, sicché non possono partecipare in questi giorni alle prove della Forza del destino di Verdi - direttore Gianluigi Gelmetti, regia di Stefano Poda - che il 28 gennaio inaugurerà la Stagione lirica a Parma. Carta canta, per adesso, al posto loro: entrambi gli artisti hanno infatti presentato certificato medico, la prognosi è di alcuni giorni e l’auspicio di una pronta ripresa è d’obbligo, ma Dimitra Theodossiou e Riccardo Zanellato sono stati frattanto invitati a presentarsi in teatro e ad «allenarsi» nei panni di Leonora e del Padre Guardiano. Beniamini del pubblico del Regio, acclamati insieme nel Nabucco del Festival Verdi 2009, la Theodossiou e Zanellato sono attualmente impegnati nelle prove della «Forza» come sostituti di lusso; hanno accettato la proposta perché in fin dei conti a un titolo così, all'opportunità di una Forza del destino davanti al verdianissimo pubblico di Parma, è difficile dire no malgrado un calendario fitto di ingaggi in Italia e all’estero. Dimitra Theodossiou è in cartellone al Comunale di Bologna con Ernani, quindi a Tel Aviv con Norma e Aida dirette da Daniel Oren. Riccardo Zanellato, che è stato recentemente diretto da Muti nel Moïse et Pharaon a Roma, sarà impegnato in Luisa Miller all’Opéra de Lyon, poi sarà ad Anversa con Aida e a Copenhagen col Requiem di Verdi. «Sono arrivata a Parma due giorni fa - ha dichiarato Dimitra Theodossiou al termine della prova di ieri - e devo dire che è stato l’amore per questa città, per questo teatro dove ha radice la mia affermazione di interprete verdiana, a farmi interrompere la vacanza in Toscana che mi ero concessa dopo un periodo di duro lavoro. Come potevo rifiutare l’invito del Regio? Il Regio è veramente nel mio cuore. Non ho mai cantato la Forza del destino in teatro, si tratterebbe quindi di un debutto. L’estate scorsa, allo Sferisterio di Macerata, avevo assistito all’opera convincendomi che l’avrei studiata per debuttarla quanto prima. Il ruolo di Leonora mi emoziona, lo sento molto adatto a me. Sono felicissima, quindi, di affrontarlo ora per la prima volta a Parma». Per Riccardo Zanellato, invece, si tratterebbe del debutto in Italia, perché l’artista veneto ha già interpretato il ruolo del Padre Guardiano all’estero. Per adesso, comunque, non cambia il cast annunciato in locandina, perciò la Dessì e Scandiuzzi rimangono "titolari" dei rispettivi ruoli in vista di una rapida guarigione. La presenza della Theodossiou e di Zanellato è in ogni caso terapeutica: alla faccia dei virus melodrammatici.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

6commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv