16°

Spettacoli

«La Qualunque? Un moderato»

«La Qualunque? Un moderato»
0

 Cetto La Qualunque ispirato a Berlusconi? «Sarebbe stato troppo facile, anzi è vero che non volevamo farci coinvolgere da cose troppo identificabili». Antonio Albanese, alla conferenza stampa di «Qualunquemente», il film che esce venerdì dopo un battage pubblicitario impostato  proprio sui paradossali slogan politici del suo personaggio, è costretto sulla difensiva da un'attualità che sembra... averlo scavalcato. L’identificazione dell'onorevole Cetto La Qualunque con la cronaca recente che ha coinvolto il premier, infatti, è davvero troppo evidente: e così le domande politiche o para-politiche piovono a più non posso. Albanese prima si schernisce («il mio Cetto si può considerare un moderato rispetto a certi politici di oggi»), ma poi sbanda un po' quando gli si chiede perchè mai il suo politico corrotto, fondatore del «Partito du pilu», quando sulla spiaggia si trova di fronte a bel corpo di ragazza in bikini dica: «Davvero bel corpo d’assessore».  «Che c'entra? - risponde Albanese - Cose del genere accadono da sempre». L'attore d'altro canto ha dalla sua il fatto che personaggio di Cetto La Qualunque, imprenditore calabrese corrotto che disprezza la natura, la democrazia e le donne, può rivendicare una lunga storia che lo renderebbe immune da ogni «sospetto», almeno rispetto alla cronaca recente. «E' dal 2003 - dice - che faccio questo personaggio (Cetto nasce all’interno del programma «Non c'è problema», poi passa a «Mai dire domenica» e quindi a «Che tempo che fa», ndr). Questo è solo un film comico che racconta il nostro paese. Forse è la prima volta che si rendono risibili certi personaggi, che non sono altro che cattivi esempi». E ancora per quanto riguarda il rapporto il caso Ruby, osserva: «Il film l'ho scritto tre anni fa, ma sembra che adesso certe cose siano state fatte apposta; ma è anche vero che se fosse uscito sei mesi fa o due anni fa non sarebbe stato troppo diverso. Cetto di destra? Non è nè di destra, nè di sinistra, è orizzontale».  

 La storia del film  è semplice: La Qualunque, latitante all’estero, torna in patria nel cementato e immaginario paesino calabrese di Marina di Sopra (non a caso gemellato con Weimar, ndr) con tanto di amante brasiliana e si riunisce, dopo quattro anni, alla fedele e tradizionale moglie Carmen (Lorenza Indovina) e al figlio Melo, che sta crescendo con buoni princìpi. Qui Cetto - che odia giustizia, tasse e cultura e crede solo a «'u pilu» - decide di entrare in politica con la consulenza di un singolare spin doctor (Sergio Rubini), un pugliese che si spaccia per milanese e pratica Thai Chi Chuan, ingaggiando un «derby» con l'avversario politico De Santis che crede nella legalità. E anche la chiusura del film è nel segno della cronaca: si pensa infatti a una prossima casa per Cetto La Qualunque e, guarda caso, esce fuori una foto del Quirinale. Un modo per garantire una scalata di Cetto verso la Presidenza della Repubblica e, forse, anche un sequel a «Qualunquemente». Albanese e il regista del film Giulio Manfredonia non dicono nè sì nè no. Forse dipenderà anche dalla risposta del pubblico in questo momento d’oro per la commedia italiana.
Oggi, intanto, arriverà la conferma della presenza del film al prossimo Festival di Berlino (ma non in concorso), che oggi annuncia il suo cartellone.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche